giovedì 7 febbraio 2013

Tortine di sfoglia con radicchio, taleggio e noci

Buongiorno a tutti,
con oggi dovrebbe essere iniziato il carnevale se non sbaglio, è giovedì grasso giusto????
Il carnevale non è una festa che amo particolarmente, non l'ho mai amata nemmeno da bambina.
Ricordo invece che a mia mamma piaceva tantissimo, lei si vestiva in maschera ogni anno, ogni volta diversamente. Spesso mi metteva a disagio e mi vergognavo di lei, oggi tutto questo mi fa sorridere. Ricordo che una volta abbiamo litigato perchè voleva a tutti i costi il vestito da strega di una mia amica, insieme ad una parrucca viola con un ragno gigante in testa e un nasone pieno di nei orrendi.
Lei andava alle feste a divertirsi mentre io e mia sorella stavamo a casa ad aspettarla, buffo vero????
Non ho preparato nemmeno un dolcetto per carnevale, anche perchè so che ogni anno riceviamo dei crostoli (chiacchere) preparati dalla nonna di mio marito e io mi risparmio la puzza di fritto in casa.

Oggi vi presento una ricetta davvero semplicissima, perfetta per un aperitivo.








































Non so bene nemmeno io come chiamarli: tortine ripiene, fagottini, dischetti.........?








































Ingredienti:
2 confezioni di pasta sfoglia
1 cespo di radicchio rosso di Treviso
1 scalogno
100 g di taleggio
50 g di gherigli di noce
sale e pepe

Lavate bene il radicchio, affettatelo finemente con lo scalogno. In una pentola fate dorare in pochissimo olio lo scalogno, poi aggiungete il radicchio, salate, pepate e fate apassire. Cuocete a fuoco basso finchè non sarà evaporata tutta l'acqua, mescolate di tanto in tanto e fate attenzione a non bruciare il radicchio altrimenti diventa ancora più amaro.
Normalmente io dopo aver lavato il radicchio non lo asciugo così non mi serve aggiungere acqua durante la cottura.
Fate raffreddare il radicchio.
Stendete la pasta sfoglia sulla teglia del forno lasciando sotto la sua carta. Ritagliate dei dischi, quello che rimarrà sotto dovrà essere più o meno di 8 cm mentre quello che coprirà tutto sopra di 10 cm circa.
Fate delle incisioni lievi a raggio nei dischi più grandi senza tagliare la pasta.
Eliminate la pasta in eccesso, mettete sopra i dischi piccoli un po' di radicchio, un pezzetto di taleggio e un gheriglio di noce spezzettato grossolanamente con le mani (la noce si deve sentire), chiudete con il disco più grande pressando bene sui bordi in modo che non si apra durante la cottura.
Per chiudere bene, bagnate i bordi del disco piccolo con pochissima acqua.
Sistemate bene le tortine nella teglia distanti l'una dall'altra (ci vogliono due teglie) e cuocete nel forno preriscaldato a 200° finchè diventano belle dorate.
Lasciate intiepidire e servite.








































Buon giovedì grasso a tutti !
Sabina

40 commenti:

  1. assolutamente delizioso! ora che nn ho il carnevale mi manca

    RispondiElimina
  2. Tί καταπληκτικές φωτογραφίες! Φαίνεται νοστιμότατο! καλό καρναβάλι!

    RispondiElimina
  3. Ottimo l'abbinamento taleggio e radicchio, brava Sabina!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. colpiti e affondati....li faccio stasera!
    Ho tutto in casa...che deliziaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Sabina. Anche io, come te, non amo il carnevale anzi il carnevale mi è totalemnte indifferente tant'è che non so nemmeno quando cade. Apprendo da te che oggi è giovedì grasso, ma tutti gli anni è la stessa storia ............. Non amo nemmeno particolarmente i dolci di carnevale che da noi si chiamano intrigoni e da qualche anno a questa parte ho anche chiesto a mia madre, che li faceva per sè e per me, di non farmeli più perchè tutti gli anni rimanevano a giacere nel vassoio per giorni e giorni fino a diventare vecchi e secchi. I tuoi saccottini (io li vedo così)sono deliziosi ...... da provare. Un bacio Emma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ssssssch...lo dico sottovoce, ma i crostoli che mi regalano se non li finisce mio marito al più presto li metto sul balcone per gli uccelli. Appena fatti sono anche belli, ma poi diventano tristi e sanno solo di olio fritto.
      la pensiamo alla stessa maniera
      baci

      Elimina
  6. Bellissima ricetta!
    (io del carnevale amo solo le frittelle alla crema:-)

    RispondiElimina
  7. A me invece Sabi il carnevale piaceva tantissimo e ogni anno lavoravamo un sacco con il gruppo di amici per preparare i costumi ed andare a Venezia..un anno abbiamo anche vinto un premio eravamo vestiti tutti da barbari..ah!ah!ah!
    Buonissimi questi fagottini poi con il radicchio sono una garanzia!!!
    Ma quanto belli soo quei timbrini???
    Ti abbraccio! Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ormai li metto anche nel brodo i timbrini, li adoro, ho tutto il tavolo bianco tapezzato di inchiostro hahahaha

      Elimina
  8. Devo essere buonissimi! buona giornata

    RispondiElimina
  9. quelle cartine con i timbrini mi piacciono da morire!
    Non si direbbe, dato il lavoro che faccio, ma anche io detesto il carnevale.
    Allestisco carri, preparo costumi e mascherine, giochi per le animazioni di carnevale, ma alla sfilata no! manco morta! ahahahahahah!
    E per quel che riguarda i dolci, tutto quel fritto, non lo posso mangiare. Quindi prima finisce e meglio è!
    Qui a Milano ci tocca pure il carnevale prolungato a causa di Sant'Ambrogio :DDDDD

    I tuoi fagottini sono buonissimi e presentati benissimo, una bella idea per servirli agli ospiti ;)

    RispondiElimina
  10. ciao, io invece amo il carnevale e sarei felice di mascherarmi anche adesso che tanto bimba non sono più, ho fatto le frappe già diverse volte. Complimenti per queste tortine solo una meraviglia e le foto poi meravigliose, un bacio

    RispondiElimina
  11. Per me il carnevale è una di quelle feste che potrebbero eliminare...Mentre le tue tortine le mangerei molto volentieri perchè hanno tutti ingredienti che io adoro!
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  12. Per il carnevale preferisco le castagnole, ma quest'anno ho deciso niente fritto. Proprio niente. e non cambio idea. Se avrò voglia, potrò farle pure ad agosto, non me ne frega niente :).
    Le tortine di sfoglia sono uno spettacolo, poi la presentazione come al solito è da 10 e lode, non mi stancherò mai di dirtelo!

    RispondiElimina
  13. Tesoro anche io non impazzisco per il carnevale..mi scivola totalmente...e i dolci tipici del momento li evito..sono troppo calorici..tutti fritti..preferisco guardarli o al massimo comprarli..così so che non eccedo !
    Invece questi fagottini mi fanno impazzire..ma si sa che io ho una predilezione assoluta per il salato :)
    Ti abbraccio tesoro ! Bacio grande e buona giornata !

    RispondiElimina
  14. Buongiorno!
    Anche io non ho mai amato carnevale e ora che posso lo evito allegramente!!!!
    Non ho nessuna intenzione, però, di evitare queste meraviglie.
    Hai davvero una classe pazzesca. Giuro.
    Buona giornata bella donna

    RispondiElimina
  15. wow..che bella idea per l'aperitivo!!!se passi a trovarmi c'è un premio per te!!
    ps:non è che mi daresti qualche ripetizione per creare delle foto magnifiche come le tue?? :-)

    RispondiElimina
  16. Che bontà,mi copio la ricetta!

    RispondiElimina
  17. vedi io di queste cosine guduriose ne mangerei un sacco!! in qualsiasi modo le si voglia chiamare io ne mangerei fino a scoppiare.

    anche io sono in attesa di riceverei crostoli per il fine settimana e in più mia nonna paterna (ormai ultima nonna, ormai troppo stanca per mettersi a friggere)ha già ordinato i tortellini (raviole dolci eh) alla crema al centro anziani dove delle prodi azdore ferraresi si metteranno a cucinare per tutto il week end ;))) addio linea!!
    un salutone
    Ni

    RispondiElimina
  18. che belle! devo dire anch'io non amo il carnevale, solo le frittelle semplici ;)

    RispondiElimina
  19. Ciao Sabi :) Anche io non ho preparato nulla di fritto per Carnevale, però non ti nascondo che spero di avere il tempo nel weekend... vorrei fare le castagnole e le chiacchiere, vediamo ;) Ottime queste tortine, stupenda la presentazione e le foto <3 Ti abbraccio forte, complimenti e buona giornata :**

    RispondiElimina
  20. Adoro queste ricettine easy e poi mi piace riproporli con gli amici per un aperitivo o un buffet,Grazie per le dritte sei bravissima!
    a presto
    Z&C

    RispondiElimina
  21. In quanto ad odore di fritto devo dire che siamo d'accordo.. proprio non lo tollero per cui non preparo mai nulla! :D Io ho pochi ricordi del carnevale quando ero piccolina. Anche io non ho mai fatto grandi feste se non qualche stella filante! Però la nonna mi preparava sempre i vestitini fatti con le sue mani. Cose semplici, ma vecchie stoffe si trasformavano nei più disparati costumi: complice anche la fantasia. <3 Tua mamma era proprio una forza :D Questa ricettina è veramente bellissima oltre che buona da morire.. e quelle foto? Bravissima Sabi, come sempre dai il meglio di te, sono proprio graziose! Un abbraccio e dolce giornata, a te e alla cucciola! <3

    RispondiElimina
  22. Ahaahahah ma dai!! Tua mamma deve essere una vera forza! ahaha vestita da strega è il top!!! Io invece amavo molto mascherarmi.. ma fino all'erà di 15 anni.. da allora.. non è che lo ami tantissimo!!! Ottima la tua proposta sfiziosa.. mi piace il ripieno di radicchio taleggio e noci! :-) smack

    RispondiElimina
  23. che meravigliose tortine salate...anch'io non amo molto il carnevale, mai piaciuto, odiavo travestirmi da bambina...ma mi sa che con la piccola a breve dovrò cambiare idea!!! :)

    RispondiElimina
  24. Amo tantissimo i tuoi fagottini...sono semplici ma allo stesso tempo devono essere deliziosi...anch'io come te non amo il carnevale ( anche se vivo a due passi da Viareggio ) e non impazzisco nemmeno per le chiacchiere e cose varie...P.S. certo che tua mamma doveva essere una forza!!! Tanti baci cara Sabina.

    RispondiElimina
  25. nenache io ho mai amato il Carnevale... ricordo che quando andavo alle scuole medie e veniva fatta la festa in maschera per l'ultimo giorno di Carnevale io preferivo rimanere a letto. Non amo la confusione e le feste di carnevale sono tra le più caotiche.
    Certo che ce la vedrei bene mia mamma vestita da strega!! :-P
    Che carine queste (come le chiamo?) tortine salate! Mi piace tantissimo come le hai presentate, avvolte nel loro bel centrino.
    un bacione.

    RispondiElimina
  26. Ciao Sabina, la forma è deliziosa e il ripieno stragoloso, mi piace tantissimo!!!!!
    Bacioni, buona giornata :))

    RispondiElimina
  27. Ma carine quelle "righette" sopra i tortini...e il ripieno...una goduria!! un bacio

    RispondiElimina
  28. Pensavo di essere una delle poche che non ama il carnevale!
    Questi fagottini devono essere deliziosi! Vedo che ci dai dentro con quei bellissimi timbri!
    Baci
    Simo

    RispondiElimina
  29. una volta lo amavo molto.. penso che uno dei sintomi del diventare "adulti" (per non dire invecchiare ;-p) è proprio quello di tollerare sempre meno confusione, rumori.. ammassamenti vari, urla.. se penso al trovarmi in mezzo alla folla urlante che lancia fastidiosi pezzettini rotondi di carta che ti s'infilano dappertutto.. oh mamma, no il carnevale non fa per me!
    molto meglio una tortina salata delle tue.. gustate con una buona birra in ottima compagnia.. a casa mia.. ;-)
    un abbraccio cara

    RispondiElimina
  30. Nemmeno io impazzisco per il carnevale... da noi vicino a Milano inizia domenica prossima... I tuoi panini sono bellissimi e immagino anche deliziosi .. sei davvero magica ..rendi elegante ogni piatto che cucini .. sai rendere chic anche un panino e non è da tutti hai un gran dono.. i tuoi ingredienti principali sono buon gusto, raffinatezza,semplicità,romanticismo e cara mia questa è classe.... il tuo è uno dei blog più raffinati ..... mi piace tantissimo.....ciao Lia

    RispondiElimina
  31. carissima, nemmeno io amo in modo particolare questa festa. A me e mia mamma è sempre piaciuto il carnevale veneziano, ma giusto da ammirare. Da piccola io mi vestivo, ma non ho mai trovato la mia maschera ideale. Forse a ben pensarci la volta in cui mi sono più divertita è stata quando sono andata ad una festa vestita da dark lady...robe da matti, beata gioventù :)
    Queste torine sono perfette, veloci, di effetto, curate e ...manca solo da mettere in tavola.
    un bacione,
    Vale

    RispondiElimina
  32. io sinceramente penso di aver festeggiato il carnevale due tre volte al massimo, giusto perchè eravamo un gruppo di tante persone e ci siamo vestiti tutti a tema con vestiti rimediati, quindi molto buffi.. poi ricordo quando ero piccola che odiavo mi travestissero.. però amo i dolci di carnevale, non friggo mai ma questo periodo è un po una scusa per farlo e non mi dispiace!! ho letto i tuoi ultimi post, ho faticato un po a star dietro a tutto i queste settimane, i cracker mi piacciono da morire e anche la marmellata, l'ho fatta anche io di mandarini e la trovo buonissima. La ricetta di oggi è molto bella, saporita, gustosa poi son presentate benissimo le tue tortine, mi piace anche come le hai "segnate" e molto belle le foto!!! come sta Elsa?? un bacione

    RispondiElimina
  33. Cara Saby..primo voglio complimentarmi con te, per le bellissime ricette, foto e tutto il restpo e poi per le tante ricette che fai ogni giorno..una diversa dell'altra.
    Scusa se passo solo oggi..adesso non riesco piu' starti dietro.
    Ma ti penso sempre e poi quando passo si spalancano gli occhi.
    E' bello leggerti !!!
    Ricordati la carezza e bacini ad Elsa da parte delle mie piccole.
    Un bacio da parte mia per te.
    Buona notte.
    Inco

    RispondiElimina
  34. ciao Sabina! che forza la tua mamma :D anche io non ho mai sentito il carnevale.... queste tortine si mangiano con gli occhi.... e la presentazione è super!
    un caro abbraccio
    sabrina
    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
  35. Anch'io come te non ho mai avuto molta simpatia per il carnevale, neanche da piccina. Mi ricordo che era una specie di incubo uscire con il rischio di ritrovarsi imbrattati di uova e farina. Allora usava così!!!!
    E avendo la giusta antipatia per il fritto non amo neanche molto i dolci di questo periodo. Di sicuro ad un vassoio di frittelline e crostoli preferisco i tuoi sfiziosissimi e gustosi fagottini di sfoglia. Dono bellissimi :) Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  36. Oddio che delizie.....e che presentazione fantastica, delicata e romantica!!!
    Basta: mi sono innamorata di questa ricetta...anzi, di tutto il tuo blog!!!
    Mi segno tra le tue lettrici così da non perdermi più nemmeno una ricettina!
    Ti aspetto da me se ti va di passare a farmi un saluto!
    Un abbraccio
    Sabrina
    http://delizieeconfidenze.blogspot.it/

    RispondiElimina
  37. Il carnevale è bello viverlo da bimbi ... da grandicelli la festa sfugge un pò ... poi da qualche anno a questa parte i bimbi sono quasi più legati ad halloween .. i tempi cambiano ... nel mio paese a carnevale non fanno quasi più niente mentre ad halloween allestiscono tante cose complice anche la presenza di un castello ... le cose vanno così!
    Fritti ... nemmeno a parlarne ... preferisco comprarmi qualche chiacchiera ripassata in forno ... ed i tuoi fagottini ... sono ovviamente strepitosi!!!!

    RispondiElimina