le due bionde

le due bionde

sabato 9 luglio 2016

Porridge ai frutti di bosco

Buongiorno a tutti,
velocemente come sempre vi lascio un'idea per un dessert o merenda che a me è piaciuta moltissimo.







































Conoscete già il porridge??? Avevo già preparato qualcosa di simile qui.
Il porridge è una zuppa d'avena, più che zuppa è una sorta di pappa , viene consumata dagli anglosassoni a colazione con l'aggiunta spesso di frutta secca, è molto nutriente.







































Per noi italiani, abituati a cappuccino e cornetto, il porridge all'inglese per colazione è un po' troppo impegnativo, ma credo sia perfetto per una merenda o anche per un brunch domenicale, se poi abbinato a della frutta fresca diventa un ottimo dessert.








































Per 4 persone:

1 tazza di fiocchi d'avena
2 tazze di latte
1 tazza di acqua
1 bustina di zucchero vanillinato
zucchero a piacere
300 g di frutti di bosco (mirtilli, fragoline, lamponi, ribes rosso)

In un pentolino, face cuocere per 8 minuti, a fuoco basso, i fiocchi d'avena con il latte, l'acqua, lo zucchero e lo zucchero vanillinato. Mescolate di tanto in tanto e fate attenzione che non bruci.
Quando il porridge raggiunge una bella consistenza cremosa suddividetelo in 4 ciotoline o bicchieri.
Lavate bene la frutta e decorate a piacere.
Il porridge è ottimo sia tiepido che freddo dal frigo.








































Buon week end a tutti!!!
Sabina

venerdì 8 luglio 2016

Orata al forno

Buongiorno,
ormai con la testa sono già in vacanza, precisamente a Skagen, su quella punta più a nord della Danimarca. Il viaggio in macchina sarà molto lungo, ma ne varrà sicuramente la pena, non vedo l'ora di partire.
Partiremo mercoledì prossimo e quindi avrò ancora il tempo per postare quello che ho cucinato ultimamente. Ho cucinato piatti molto semplici come questa orata al forno.








































Non cucino molto spesso il pesce, mi intimorisce sempre un po', anche se alla fine è più semplice di quello che si pensa. Naturalmente lo faccio sempre pulire dal pescivendolo, io non ne sarei capace.














Nel blog "margherite, farfalle e sogni" posterò più tardi una serie di foto che ho fatto nella mia cucina durante la preparazione di questo pesce. Il musetto di Nina sbuca ovunque.








































Ingredienti per 2 persone:

2 orate
1 limone
salvia
rosmarino
aglio
olio extra vergine d'oliva
sale

Lavate bene il pesce sotto il getto di acqua, anche l'interno. Squamatelo un pochino con un coltello e tagliate le pinne.  All'inteno mettete un po' di sale, un rametto di rosmarino, due foglioline di salvia, due fettine di limone e qualche fettina di aglio. 
Adagiate le orate al centro della teglia sopra la carta forno, cospargete ancora con gli aromi e qualche fettina di aglio. Irrorate con un filo d'olio extra vergine d'oliva e infornate a 180° per 30-40 minuti.

Potete cuocere il pesce anche assieme a delle patate tagliate a fettine sottili.








































Buona giornata e buon week end a tutti!!!
Sabina

giovedì 7 luglio 2016

Muffin di zucchine con farina di riso e grano saraceno

Buongiorno a tutti!!!
Qui nonostante il caldo si continua a mangiare e a cucinare.
Domenica scorsa ho tirato fuori le mie ceste da pic nic, ho preparato tutto il necessario e poi siamo rimasti a casa, ma tutto questo l'ho già raccontato nell'altro mio blog.
Oggi vi scrivo soltanto velocemente la ricetta di questi muffin che avevo preparato per il pic nic.








































Ingredienti per 12 muffin:

100 g di farina di riso
50 g di farina di grano saraceno
50 g di Maizena
1 bustina di lievito per torte salate
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
2 uova
200 g di formaggio di capra
3 zucchine piccole grattugiate
2 cucchiai di pesto
10 cl di latte o q.b.
una presa di sale

In una ciotola capiente mescolate le farine con il lievito, poi aggiungete man mano le uova, l'olio, il pesto, il latte, il formaggio tagliato a cubetti, il sale e le zucchine grattugiate.
Amalgamate bene il tutto e aggiungete altro latte se necessario.
Rivestite gli stampi da muffin con la carta forno e suddividete il composto.
Fate cuocere nel forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti. Fate la prova stecchino per verificare la cottura








































Buona giornata a tutti!!!
Sabina

martedì 5 luglio 2016

Cheesecake alle fragole senza cottura

Buongiorno a tutti,
che pace, che silenzio c'è alla mattina presto, peccato non sia così per il resto della giornata. Ho urgente bisogno di andare in vacanza anche perchè non sopporto più nulla e nessuno. Spero di trovare un po' di tranquillità in Danimarca. 
Sabato mattina dal mio "spacciatore" di frutta e verdura ho trovato delle fragole dolcissime che mi hanno fatto venir voglia di cheesecake. In estate la cheesecake è il mio dolce preferito, l'ho già sperimentata in diversi modi e ogni volta cambio. Se dovessi però dirvi quale è stata quella più buona non saprei dirvelo, tutte sono state eccezzionali.








































Le altre mie ricette sono:

- cheesecake con lamponi senza forno
- cheesecake senza forno con frutta caramellata
- cheesecake con lemon curd












































Ingredienti per uno stampo del diametro di 24 cm:

250 g di biscotti Digestive
100 g di burro

500 g di ricotta o formaggio spalmabile tipo Philadelphia
130 g di zucchero a velo
10 fogli di gelatina
200 g di fragole
1 bustina di zucchero vanillinato

per la decorazione:
fragole
ribes rosso
qualche fogliolina di menta

Rivestite lo stampo con la carta forno, imburrate leggermente la tortiera in modo che la carta aderisca perfettamente (nella ricetta della cheesecake ai lamponi spiego meglio come ho fatto)
Tritate i biscotti incorporando il burro fuso.
Stendete la base di biscotti sul fondo della tortiera, pressate bene e fate riposare in frigo anche un'ora.
In una ciotola amalgamate la ricotta con lo zucchero.
Mettete a mollo la gelatina nell'acqua fredda.
Frullate le fragole precendemente lavate e versate la salsa nel composto di ricotta.
Fate sciogliere la gelatina sul fuoco in un pentolino con qualche cucchiaio di latte e versatela nella crema, mescolate bene subito in modo che si amalgami bene.
Versate la crema sulla base di biscotti, livellatela bene con un cucchiaio e fate rassodare in frigo almeno mezza giornata.
Decorate la cheesecake a vostro piacere.












































Buona giornata a tutti!!!
Sabina


lunedì 4 luglio 2016

Petto di pollo marinato alla griglia

Buongiorno a tutti,
manca poco alle vacanze, pensavamo di partire tra una decina di giorni, quest'anno la nostra destinazione sarà la Danimarca. Andremo in macchina, con Nina ovviamente.
Prima di partire avrei tantissime ricette da postare, tutte con frutta e verdura di stagione. 
Il pollo di oggi è semplicissimo, cucinato così lo adoro, avevo seguito, tempo fa, attentamente i consigli di Simone Rugiati.








































Prima di cuocere il pollo sulla griglia marinatelo con il succo di un limone, un cucchiaio di olio extravergine d'oliva, sale, rosmarino, aglio e un pizzico di peperoncino in polvere.
Fatelo marinare in frigo per almeno un paio di ore e poi cuocetelo sulla griglia girandolo un paio di volte.








































L'alternativa, sempre di Simone Rugiati, è di marinare il pollo con il succo di un limone, sale, poco tabasco, un cucchiaio di miele di acacia, senape, curry dolce, pepe e un filo d'olio extravergine d'oliva. Ho provato anche questo e vi garantisco che è ottimo specialmente se abbinato ad un'insalata con della frutta, con il mango ad esempio.








































Con il pollo di oggi ho abbinato della rucola e delle zucchine sempre grigliate.
Per le zucchine vi consiglio di provare anche questa ricetta.









































Per le mie grigliate estive utilizzo la mia adorata griglia in ghisa Le Creuset. La utilizzo sopra il fornello e griglio veramente di tutto, dal pesce, alla carne, il formaggio, il pane, le verdure, ecc.... E' davvero un pezzo forte nella mia cucina, che utilizzo moltissimo.














Buona giornata a tutti!!!
Sabina

sabato 2 luglio 2016

Insalata con frutta, pomodori e vinaigrette al basilico #seguilestagioni

Buongiorno,
sono in ritardissimo per l'appuntamento #seguilestagioni del mese di luglio, purtroppo ieri non ce l'ho proprio fatta, il tempo è un bene sempre più prezioso.
Oggi vi propongo un insalata molto estiva, fresca e colorata. Amo la frutta nelle insalate e mi piace sperimentare abbinamenti sempre più azzardati. Provate ad osare anche voi, non ve ne pentirete.








































Ingredienti per 2 persone:

1 mazzetto di rucola
1 pesca noce
una manciata di lamponi
una manciata di pomodorini
70 g di feta
1 cucchiaio di semi di girasole

per la vinaigrette:
qualche foglia di basilico
il succo di mezzo limone
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale & pepe

Preparate la vinaigrette tritando grossolanamente il basilico, emulsionate bene tutti gli ingredienti con una forchetta.
Lavate bene frutta e verdura, tagliate la pesca a fettine sottili, tagliate a metà i pomodorini e la feta a cubetti. Sistemate tutti gli ingredienti nei piatti e condite con la vinaigrette al basilico.
Naturalmente sono sempre curiosissima di scoprire cosa hanno combinato le mie colleghe blogger,
di fantasia ne hanno da vendere:

- La mia casa nel vento
- Ultimissime dal forno
- Le passioni di Antonella
- Lismary's cottage
- Coccola time
- La gallina Rosita
- S&V a colazione
- Pensieri e pasticci
- Lullaby foodprops
- Giardinote
- Sento i pollici che prudono
- Vita da fata ignorante
- Coscina di pollo
- Alise home shabby chic

Qui sotto invece trovate  la lista del mese di luglio preparata sempre da Antonella (Le passioni di Antonella)
Buona giornata e buon week end a tutti!!!
Sabina

lunedì 27 giugno 2016

Pesto di peperoni alla griglia

Buongiorno a tutti,
oggi vi lascio velocemente un'idea per il pranzo. Che ne dite di un bel piatto di pasta integrale condita con un pesto di peperoni alla griglia??








































Ingredienti:

2 peperoni rossi
100 g di parmigiano grattugiato
50 g circa di mandorle pelate
1/2 spicchio d'aglio
2-3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
qualche foglia di basilico
sale e pepe

Fate cuocere i peperoni sotto il grill del forno su tutti i lati finchè la pelle diventa scura e quindi più facile da togliere.
Pelati i peperoni tagliateli e metteteli nel mixer con il parmigiano, le mandorle, l'aglio, il basilico, il sale e l'olio. Frullate bene finchè otterrete un bel pesto cremoso, eventualmente aggiungete altro olio.














Buona giornata a tutti!!!
Sabina