giovedì 17 aprile 2014

Croque-monsieur con peperoni arrostiti, tapenade e parmigiano

Buongiorno miei cari amici,
che bello riuscire a scrivervi la mattina. Avevo iniziato a scrivere questo post ieri sera, ma poi sono crollata dal sonno, non mi piace scrivere la sera, la mia mente è più lucida e frizzante la mattina appena sveglia. Oggi Nina per la prima volta mi ha fatto dormire fino alle sette, ha mangiato, giretto veloce in giardino e ora dorme ancora, incredibile, ma vero. Da quando c'è lei il tempo per la cucina scarseggia e quindi oggi vi ripropongo un altro croque monsieur con quello che avevo nel frigo.
Ultimamente sulla mia tavola c'è spesso pane e salame, toast, abbondanti pasteasciutte con scatoletta di tonno ecc...., un paio di giorni fa sono riuscita a fare una torta e ve la posterò appena riesco.
Oggi c'è mio marito a casa, ho invitato a pranzo mia nipote e ho voglia di preparare un bel pranzetto.
Ieri ho comperato dei fiori di zucca, non li ho mai assaggiati e tantomeno mai cucinati in vita mia, oggi ci provo e poi vi farò sapere come sono venuti. Vorrei farli ripieni con il cous cous.
Il croque monsieur di oggi invece l'ho preparato domenica per il pic nic.








































Avevo in casa un peperone rosso, il vasetto aperto di pesto alle olive nere e basilico di Nicolas Vahè, il pane da toast ultimamente non manca mai nella mia dispensa, il parmigiano c'è sempre e così è nato questo mix molto saporito e gustoso.








































Al posto del parmigiano a dir la verità pensavo di mettere un'acciughina, ma a mio marito non piacciono.








































Questo abbinamento è ottimo anche per preparare delle mini tartine, magari su fettine di baguette, da gustare all'aperitivo.








































Ingredienti per 2 persone:

4 fette di pane da toast
1 peperone rosso arrostito e spellato
2-3 cucchiaini abbondanti di tapenade alle olive nere
4-6 fettine sottili di parmigiano
3-4 foglioline di basilico fresco
sale e pepe
un filo di olio extravergine d'oliva

Condite le fettine di peperone arrostito con sale, pepe e un filo d'olio. Spalmate su due fette di pane la tapenade, adagiate sopra il peperone, poi il parmigiano, il basilico e infine coprite con l'altra fetta di pane. Dorate i croque monsiuer nel forno a 225° per qualche minuto finchè il pane non prende colore.








































Buona giornata a tutti!!!
Spero a presto.
Sabina

12 commenti:

  1. Buon giorno cara Sabi,
    i peperoni arrostiti sono la mia passione e questi deliziosi croque sono perfetti per la mia dieta.
    I fiori di zucca li ho provati con il formaggio fresco di capra e erba cipollina. L'impanatura era con acqua fredda frizzante e maizena. Molto buoni.
    Mi piacciono tanto i tuo racconti quotidiani con Nina.
    Buona giornata anche a te

    RispondiElimina
  2. ciao Viviana, anche la mia ricetta dei fiori sarà con il formaggio di capra, ma senza impanatura.....vediamo come vengono
    bacioni

    RispondiElimina
  3. Buongiorno mia cara!
    Ormai non inizio le mie giornate senza passare a trovarvi!
    Fiori di zucca...!Buoni! Anch'io li ho fatto con il cous cous l'ultima volta...aggiungendo feta e basilico. Mmmhh...che fame!
    Tanti baci a voi, buon pranzetto!

    RispondiElimina
  4. uno stuzzichino molto invitante!!! Bravissima come sempre. Colgo l'occasione per fare a te e alla tua famiglia tantissimi auguri di Buona Pasqua. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Questi toast hanno un aspetto così gustoso che si mangiano troppo volentieri al posto del classico pranzo.
    Fortuna che Nina crescendo comincia a dormire un po' di più, Tigro invece continua a farmi fare le levatacce... mica riesco a resistere ancora per molto a dormire solo 4 o 5 ore per notte. Di questo passo finisce che mi addormento sulla scrivania. E non sarebbe proprio un bello spettacolo per chi passa da lì.
    Ti lascio tantissimi Auguri di Buona Pasqua, mi porto un po' avanti ma non sono sicura di riuscire a ripassare prima di domenica.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  6. Questo piatto e' davvero invitante!!! M'iscrivo tra i tuoi lettori fissi e vorrei invitarti a partecipare alla mia 1° raccolta di ricette "che torta di compleanno sai preparare??". Ti aspetto ciao Sabrina

    RispondiElimina
  7. Adoro i toast!! Questo mi pare particolarmente invitante...
    Mai fatto i fiori di zucca?? Io li adoro e qua in Francia non ne ho visti, mi sa che come in Spagna non si utilizzano in cucina, disperazione!!!

    RispondiElimina
  8. Cara Sabi,quanti impegni durante la giornata,e poi con i cuccioli ancora di piu'...ma veniamo ripagate dal loro amore!!! e' sempre piacevole leggere di te e Nina e ora mentre aspetto mio marito,mi son presa 10 minuti per leggerti e scriverti,rilassandomi!! io i fiori di zucca ,me li ricordo in pastella,panati e poi fritti. Me li preparava mia nonna,direttamente dal suo orticello. Penso che ti verranno buonissimi,perche' sei un' ottima cuoca!! Anche una semplice pastasciutta cucinata da te sara' speciale!! buonanotte, bacioni-Francy e Daisy

    RispondiElimina
  9. Leggere il tuo post alle undici di sera, senza aver cenato, fa venire un certo languorino! ;o) i fiori di zucca, invece, li adoro e li preparo in tutte le salse. I miei preferiti sono quelli impanati, ripieni di mozzarella e acciughine. Beh non vedo l'ora di scoprire come li avrai preparati tu! :o)

    RispondiElimina
  10. Tantissimi auguri a te e famiglia per una Pasqua piena di serenità, allegria, buon cibo e tanto cioccolato!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  11. che buoni e stuzzicanti da provare subito grazie ne approfitto per farti gli auguri di buona pasqua ciao laura

    RispondiElimina
  12. Appassionata di salato, vado matta per queste cose !
    Ti abbraccio e ti auguro Buona Pasqua con un bacino,
    Daniela

    RispondiElimina