lunedì 13 maggio 2013

Cantucci e una vita da ricostruire

Con la perdita di Elsa ho perso tutte le mie certezze e non so cosa ne sarà di questo blog, dell'altro e soprattuto di me e di mio marito.
Devo ricominciare da qualche parte e forse questo blog mi servirà per sfogarmi quando ne sentirò la necessità.
Elsa mi manca da impazzire, sento un grande vuoto e nulla ha più un senso.
Ho pensato tante volte al giorno in cui lei non ci sarebbe più stata, pensavo che sarei riuscita comunque a farmene una ragione perchè era molto vecchia e più di così non avrebbe potuto vivere.
Come si fa a vivere senza una cagnolina così speciale????? Mi manca fisicamente perchè eravamo una cosa sola io e lei.
Ho superato la perdita di mia mamma, della mia bambina, i miei aborti con lei al mio fianco. Lei era la mia sicurezza. Ho conosciuto mio marito quando Elsa aveva un anno o poco più e la nostra vita è sempre stata con lei. In quest'ultimo anno avevo raggiunto la serenità, ero felice, stavo bene. Avevo imparato ad accettare la sorte e noi tre eravamo la famiglia perfetta, non mi mancava nulla.
Ora piano piano, mio marito ed io dovremmo ricostruirci una vita senza di lei e sarà molto difficile.
Elsa non si può nemmeno sostituire con un qualsiasi altro cucciolo perchè era unica, era e sarà la nostra Elsina.
Ringrazio davvero tutti per le parole che mi avete lasciato, sono state per me e mio marito di grande conforto.
Ho ancora qualche ricetta che avevo preparato quando lei mi gironzolava attorno, come questi cantucci.








































Ho seguito la ricetta di Giallo Zafferano, al momento non ho voglia di riportarvela.








































Purtroppo o per fortuna ho preso l'impegno di qualche collaborazione e quindi sarò costretta a fare qualche post, di qua o di là, ancora non lo so.

Un abbraccio a voi che l'avete amata da subito.
Sabina

69 commenti:

  1. Sabina, lo so è difficile e dura da digerire, ci sono passata..Elsa sara' comunque insostituibile perche' unica ma...la tua medicina è un'altra bionda cucciola che ti girottola intorno..vedrai piano piano ricostruirai tutto non come prima ma quasi..
    un bacio
    Luana a Tundra

    RispondiElimina
  2. Dio ci AMA e ti deve "tanto" amare per averti donato un così GRANDE AMORE !!Serbalo nel cuore ...nella VITA conta solo questo ,non è scontato, molte persone vivono una vita senza amore , La tua ne è piena e te ,tuo marito e TUTTI I TUOI ANGELI, SIETE una FAMIGLIA!
    Un abbraccio la PACE!
    Federica
    smartchicidetreadbooksandfly.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Mia cara Sabina
    e mi rivolgo anche a tuo marito
    non ci sono parole per esprimere le sensazioni che una mancanza così forte possa creare
    capisco il senso di vuoto e incertezza ....ma Elsa,tesoro... è stata felice e se ne andata felice di vedere ancora voi per l'ultima volta!!!!! C'è una stupenda leggenda del ponte arcobaleno http://dogsworld.forumfree.it/?t=23691518..... ecco il link
    spero possa esservi di conforto
    Un bacione ad entrambi

    RispondiElimina
  4. Ciao Sabi, capisco molto bene il dolore che provi, anche io ho perso due cani nel corso della mia vita e so che è dura: è un vero e proprio lutto, e solo chi ha cagnolini può capire.
    Passerà pian piano il tuo, il vostro, dolore cara amica, ti rimarranno tutti i ricordi della tua vita con lei, e ne sorriderai, felice e grata che Elsa ti abbia accompagnato per un tratto di esistenza...
    Fai quello che ti senti per ora, è giusto così e noi ti aspettiamo!
    un abbraccio forte a te e a tuo marito! Vi penso..
    Mari

    RispondiElimina
  5. Cara Sabina (quando scrivo "cara" lo penso davvero perchè leggendoti in questi mesi mi sei diventata "cara")... la perdita di qualcuno che abbiamo tanto amato è lacerante. Capisco il senso di vuoto e la sensazione che tutto quello che si fa sia inutile ma, come mi diceva sempre mia nonna, "il tempo è un gran maestro" e il dolore (pur non scomparendo) cambierà piano piano la sua forma diventando nel tempo una dolce malinconia. Adesso è il momento del pianto e della disperazione poi arriverà il tempo del ricordo. Ce la farai perchè dai tuoi post traspare la tua forza. E' un grande cambiamento per la tua vita... dovrai cercare nuovi punti fermi e nuovi obiettivi... Pensa ad Elsa come ad una grande fortuna che ti è capitata: ti ha insegnato la bellezza dell'amore totale... senza interesse e senza secondi fini... Ce la farai... un abbraccio grande grande

    RispondiElimina
  6. ...purtroppo ti capisco... Ho perso la mia Kikka di 13 anni qualche mese fa e la ferita è ancora aperta quando ho letto,queste tue parole un brivido mi ha percorso la schiena... Lei la mia bambina un amore indescrivibile che ci ha fatto vivere momenti indimenticabili indelebili nel mio cuore... Quella che più ne soffre è mia mamma perché lei era la sua compagnia la sua ombra... Ma quando vado da mia mamma io sento un vuoto incolmabile...
    Dovete con il suo ricordo parlarne e parlarne serenamente prendervi per mano e diventare voi la vostra forza..cercare di superarlo insieme...lei veglierà su di voi!!
    Ti mando un forte abbraccio... Un bacio

    RispondiElimina
  7. Tesoro ti abbraccio forte fatti forza e quando ti senti sola sai dove trovarci !

    RispondiElimina
  8. Sabina, posso capire il dolore e lo sconforto..è giusto darsi tutto il tempo necessario per elaborare il lutto, però...cerca di non costruire nella tua testa programmi "distruttivi", quanto piuttosto programmi che tendano a riportare te e tuo marito in equilibrio. E' necessario che insieme, tenendovi per mano e un piccolo passo alla volta ricominciate a muovervi nella vita, nella vostra vita, senza Elsa..dedicatevi del tempo, programmate un viaggio...vivete..lei vorrebbe così. Lei vi vorrebbe felici, e vorrebbe vedervi in amore e in armonia..vorrebbe che tu continuassi a fare ciò che ti faceva star bene..in fin dei conti questo blog, il tuo blog, è una tua creatura..l'hai partorita tu. Qui dentro c'è la tua arte, la tua passione..e fanno parte di te..
    Non voglio prenderti in giro, non sarà facile..ma insieme ce la farete..
    Ti voglio bene, e sai che ci sono...

    RispondiElimina
  9. Ti abbraccio forte, più di così non riesco a dirti perché ho gli occhi lucidi, per Elsa e per tutto il resto...
    Chiara

    RispondiElimina
  10. la perdita di un amico fedele è incolmabile, ma tu devi ripensare a quanto amore e gioia vi siete scambiati....
    Un abbraccio e ti auguro di ritrovare quella serenità e donare tanto altro amore ad un'altro amico a quattro zampe.

    RispondiElimina
  11. Oh tesoro, nel leggerti piango.
    Piango per te, per Elsa, forse per me...
    Perchè ti capisco benissimo, oh si se ti capisco. Ci sono persone che non capirebbero certe parole scritte per "un animale", il dolore che si prova a perderlo, quasi più forte che una persona cara malata da tempo. E invece io queste parole le capisco a tal punto da avere dei goccioloni che non si fermano più, perchè mi riportano alla mente cose vissute con il mio amato Jerry, il mio gattone che è stato con me prima di Teo.
    Teo non è un sostituto, Jerry era ed è Jerry, Teo è e sarà Teo...
    Con Jerry ho vissuto cose, momenti, simili a quelli che tu hai descritto, con Teo ne sto vivendo altri... diversi.
    Ho faticato a decidere di prendere un altro gatto, ho provato per più di due anni quello che stai provando tu.
    Guardo Teo e a volte penso ancora a Jerry e piango.
    Ma so che con Teo sto vivendo un altro periodo della mia vita e che quando anche lui ci lascierà, sarò disperata altrettanto come con Jerry.
    E' forse questa la cosa che più mi ha frenata a prendere un altro gatto. La paura di perderlo e star male un'altra volta.
    Ma sono convinta che l'affetto di un amico così, sia insostituibile e che chi ama gli animali come noi, non possa farne a meno.
    Ci vorrà del tempo, forse anni, ma quando deciderai di prendere con te un altro amico, non lo farai per sostituire Elsa, ma trovare un nuovo amico. Si può stare senza amici?!?
    Con affetto
    Ely

    RispondiElimina
  12. Una notizia che toglie le parole. Elsa, amica fedele e insostituibile...
    Cara Sabina, pian piano ti auguro di superare tutte le difficoltà e questi momenti difficili. Mi dispiace tanto. Accarezzala nei tuoi pensieri, ma continua a vivere serena.
    Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  13. Leggo solo ora...non ci sono parole..ti sono vicina, ci voleva davvero poco per capire quanto importante fosse per te, per voi, Elsa...vi siete scambiate un sacco d'amore e tu le hai regalato sicuramente una vita meravigliosa...ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  14. Cara Sabina, mi dispiace tanto, ma tanto davvero. Ho avuto dei cani che ho amato follemente e quando li ho persi ho provato un dolore terribile, mi sentivo dilaniata e lacerata.
    Se ti avessi di fronte ti abbraccerei, purtroppo stiamo lontane e ti posso mandare solo un abbraccio virtuale, ma davvero forte e sincero.
    Non aggiungo altro perché non voglio disturbare il tuo dolore.
    Ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  15. Sabina, mi si stringe il cuore... mi dispiace immensamente... come dicevo l'altra volta Elsa è nel mio cuore, nel cuore di tutti noi. So cosa significa l'amore per gli animali, sono parte di noi e della nostra famiglia, ho un gatto che è la mia vita... Fatevi forza tu e tuo marito, ci vorrà tempo ma insieme ce la farete... Prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno, noi saremo qui ad aspettarti. Ti abbraccio forte con tanto affetto.

    RispondiElimina
  16. l'ho scoperto solo ora e .. non arresto le lacrime. Che tonfo al cuore.
    .. perchè mi sono immedesimata e son corsa ad abbracciare la mia cucciola..
    perchè ho già vissuto in passato questa perdita..
    perchè chi ti conosce, anche solo attraverso questo blog come me, non può non aver capito cosa lei fosse per te.. non si può non immaginare cosa tu stia provando..
    ogni parola che io, come tante altre, ti sto scrivendo ti farà commuovere ulteriormente, ma forse è giusto così.. lasciati andare..
    sfogati..
    riviviamola insieme nel ricorso..
    che ne sarà di te?
    sarà tutta una vita, quella che hai davanti..
    tornerà e ci sarà il sorriso, lo sai.. lo sappiamo..
    ma ora è lontano anni luce perchè una parte di te è rimasta con lei..
    perchè ii loro amore incondizionato è qualcosa che lascia un orma più potente di molta gente..
    io, noi siamo qui.. rispetteremo i silenzi,accoglieremo gli sfoghi.. e ti accompagneremo attraverso tutto questo.
    ti aspettiamo
    Luisa

    RispondiElimina
  17. Ti sono vicina, per quello che puo' servire...il tempo vi aiuterà . Un abbraccio forte. Laura

    RispondiElimina
  18. Tesoro cara!!!
    Elsa sarà sempre nei vostri cuori ed immagino come voi stiate semplicemente a pezzi.
    Non ci sono parole di conforto perchè è solo il tempo che, con grande difficoltà, può aiutare un pochino a rimarginare le ferite ...
    Succede con la perdita delle persone e, secondo me, anche per gli animali, veri e propri componenti della nostra famiglia a tutti gli effetti.
    Bisogna provare a guardare avanti, aggrapparsi agli affetti che si hanno (tu con tuo marito e viceversa) e stabilire nuovi importanti obiettivi futuri insieme ... parole che oggi non hanno assolutamente senso ma che un domani Vi permetteranno di ritrovare un pò di pace ...
    Un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  19. cara Sabina, io ti capisco benissimo...ho perso due cani e il primo ha vissuto con noi 12 anni, la sua perdita ha lasciato un dolore tremendo che col tempo, siamo riusciti ad accettare...ora se ci penso, mi manca sì, ma sorrido con dolcezza pensando ai giochi e al tempo passato insieme a lui. Mi spiace per tutto quello che ti é accaduto e cammina insieme a tuo marito verso un percorso di ritorno alla serenità...sarà dura, lo so, ma ce la farete...l'unione fa la forza! ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  20. Sabina sono senza parola ho solo le lacrime agli occhi. Io ti capisco. lo so cosa vuol dire perdere non solo un compagno di vita, ma un compagno che ha colmato un vuoto che non ti aspettavi...
    Ti mando solo amore, purtroppo non ho parole. AMORE

    RispondiElimina
  21. Cara Sabina, ti sono vicina perché conosco e riconosco il tuo dolore. Ho vissuto tutta la mia vita con un cane a fianco, e so quanta compagnia possano dare, e quanto affetto incondizionato. Il mio primo cane è morto davanti ai miei occhi, investito da una macchina. Era giovane, e lo ero anch'io: quattro anni lei, dodici anni io. Ne sono passati quindici di anni, da allora, e mentirei se dicessi che ho scordato quel dolore. Il dolore non si dimentica, però si supera.
    Da allora ho avuto altri cani, tutti diversi, con le loro complessità, le loro code festose e i nasi morbidi. Ho voluto bene a tutti come al primo, con amore incondizionato.
    Dopo una perdita è normale sentirsi svuotati, credere che nulla sarà mai più come prima. Ed è vero: nulla sarà mai più come prima. Sarà diverso, semplicemente.
    Non dimenticherai mai Elsa, e non dimenticherai questo dolore, che adesso ti sembra insuperabile. Invece lo supererai, e un giorno, forse, ci sarà un musetto dolce per casa, che ti rosicchierà le gambe delle sedie e ruberà i tuoi calzini dal cesto della biancheria. E tu e tuo marito gli vorrete bene quanto ne avete voluto a Elsa, e non perché lei sia facilmente sostituibile, ma perché l'amore non ha misure. Se c'è una cosa bella dell'amore è che si può amare a oltranza, senza nulla togliere a chi si è amato in passato.
    Ti auguro ogni bene e ti abbraccio.
    Francesca

    RispondiElimina
  22. Sabina perdonami ma ricetta passa in secondo piano...
    Io non riesco ad immaginare la mia vita senza i miei due pelosi lo sai che li amo ... È Luna mi è' stata sempre accanto per me lei ha qualcosa in più e ora che ha 13 anni sono terrorizzata non voglio che le succeda nulla!!!capisco il tuo dolore e non potrai mai sostituire Elsa ma forse verrà un giorno che potrai dare amore ad un altro cucciolo... Ma ora hai bisogno di tempo...
    Ti abbraccio stretta

    RispondiElimina
  23. Sabina cara!
    La vita non è stata tenera con te e ho l'impressione che in Elsa avessi trovato una roccia solida, un punto fermo gentile, affettuoso e sempre presente.
    Dovrai avere molto coraggio, ci vorrà tempo, ma poi ti resteranno tanti bei ricordi di momenti indimenticabili.
    Flick è il mio primo cane, ma ho tanti amici che hanno perso il loro compagno peloso, alcuni l'hanno sostituito immediatamente, altri hanno dovuto elaborare il lutto e ne hanno ripreso uno solo dopo un anno, e c'è anche chi non ne ha più voluti. Farai quello che ti sentirai di fare, ma datti tempo.
    Fai bene a distrarti un pochino e ad organizzare nuovi progetti. L'amore che hai avuto per Elsa sarà sempre li nel tuo cuore e nulla potrà cancellarlo.
    Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  24. Immagino come ti senti, la tua Elsa avrà lasciato un vuoto incolmabile spero che tu e tuo marito possiate presto tornare ad essere sereni! Sostituire sarebbe assurdo ma spero che al più presto arrivi un altro cucciolo nella vostra famiglia per una nuova avventura insieme, Elsa avrà sempre il suo posto d'onore nel tuo cuore!!!! Un abbraccio e grazie per i cantuccini!

    RispondiElimina
  25. Tesoro non disperare....ancora è presto per qualunque decisione ed hai perfettamente ragione a dir così....devi ancora "ammortizzare" la mancanza di Elsa,non dimenticare questa mia parola....devi "ammortizzare" elaborare questo lutto per te forte...solo allora sarai più lucida per capire cosa fare e come fare senza Elsa,adesso non puoi decidere nulla....non darti fatica,non devi scegliere questa o quella strada....devi solo darti Tempo.
    Vedrai che riuscirai a vivere e a sostenerti con il suo ricordo,ci riuscirai....devi.
    La mia Bonny riposa sotto un albero di quercia....
    Z&C

    RispondiElimina
  26. Sabina...il dolore resterà sempre ma sicuramente solo il tempo potrà aiutarti...ora è troppo presto e, come ben, sai, ogni parola è inutile. ma sono certa che tuo marito saprà stare ancora una volta accanto a te che sei una donna speciale...e meriti la serenità che tanto cerchi. ti voglio bene anche da qui, davvero.

    RispondiElimina
  27. cara Sabina, leggendo il tuo post, le difficoltà che hai superato, mi fanno capire che questa è la risposta, supererai anche la mancanza di Elsa, anche se ora ti appare impossibile, ma vedrai pian piano il dolore diventerà sempre meno pesante, non sarà facile, questo è vero, ma tu sei una "tosta" carissima e un giorno solo guardando qualcosa di semplice, ma dal quale tu ricavi tante emozioni, come un fiore, una farfalla, questo accadrà. Un abbraccio molto forte Helga

    RispondiElimina
  28. carissima, non posso neanche immaginare il vostro dolore ma posso, anzi voglio, pensare che tra un po' di tempo il dolore diminuirà e magari un giorno potrai tornare a regalare il tuo amore incondizionato ad un altro cucciolo.....vi sono vicina in questo triste momento. ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  29. E' tosta e hai tutto il mio appoggio.. Prenditi il tempo che vuoi oppure no, usa il blog come valvola di sfogo, perchè no? Spero comunque che questo spazio resterà tale perchè le chiacchere che si fanno qui mi stanno a cuore, come mi stanno a cuore le tue ricette!
    un abbraccio:**

    RispondiElimina
  30. Il tuo dolore in questo momento è enorme, lo immagino e ti capisco, ma reagisci, fallo per lei!
    Elsa non ti vorrebbe vedere così, sai?!
    Prenditi tutto il tempo che ti serve ma cerca di pensare positivo, amica mia...dietro le nuvole c'è sempre il sole...
    Ti mando un grossissimo abbraccio pieno di affetto!

    RispondiElimina
  31. Sabina!!!! leggo solo ora che la vostra cara Elsa è volata nel cielo.. Mi piace pensare che esista un paradiso degli animali sai? Anche io ho perso due amici a 4 zampe tanti anni fa.. e so quanto si soffre.. soprattutto uno di loro era stato preso da mia madre per consolarmi dopo la morte del mio fidanzato.. e so quanto ti riempiono la vita ed il cuore... Mi dispiace per ciò che la vita ti ha tolto. davevro tanto.. Non ho parole epr poterti confortare... Ti abbraccio forte.. cara.. e per qualsiasi cosa.. non esitare.. un bacio.. e.. "ciao Elsa"...

    RispondiElimina
  32. Immagino sia molto difficile, so bene che Elsa è stata parte della vostra famiglia che le vostre attenzioni si sono sempre concentrate su di lei...soprattutto ultimamente.
    Ma dai tempo al tempo. E sappi che ci sono un sacco di persone affezionate a te che t'incoraggiano e i messaggi che ricevi ne sono la dimostrazione.
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  33. Per me non è facile trovare le parole, però voglio dirti che pur conoscendoti da poco tempo, mi sono affezionata a te, alle tue parole , ai tuoi blog dove racconti di te e della tua vita. Ti ho ammirato e ti ammiro per questo, anche perchè riesci a far trasparire tanto delle tue emozioni, cosa che non sempre è facile.
    La tua Elsa è stata una parte di te e della tua famiglia e capisco il grande dolore che provate , lo capisco e mi si stringe il cuore, ripenso al cagnolino che avevamo noi e che quando morì ci fece tanto soffrire e lasciò un segno profondo di perdita nel cuore di mio figlio ancora bambino.
    Ma poi passò, piano piano...
    Il tempo farà il suo corso, non cancellerà mai i dolci ricordi ed Elsa vi farà sorridere quando penserete a lei...
    Ecco Sabina, è quello che vi auguro . Di uscire da questo dolore più forti, insieme ...
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  34. Mi associo alle parole di conforto che mi precedono, sai che le ho lette tutte? Adesso è impossibile da capire - e accettare - ma pian piano riuscirete a superare il distacco, mantenendo vivo e sempre fortissimo - indelebile - il suo ricordo. Ci sarà sempre, lei, con voi. Anche quando tornerete a sorridere e ritrovare un pò di ottimismo.
    Il blog è vero, forse può aiutare se non altro ad esternare ciò che senti e a leggere parole di vicinanza da tutte noi...

    RispondiElimina
  35. Cara Sabina.
    Il tempo sarà la tua consigliera, amica e vedrai che questo e l'altro blog ti aiuteranno a passare il tempo, di pensare alle ricette e ricostruire....
    Ti abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  36. carissimo, so come stai soffrendo anche se non ho mai avuto un cane tutto mio ma penso che come si dice delle persone care quando purtroppo ci lasciano bisogna accettare e continuare pensando che in qualche posto dove siano ci guardano e continuano a vivere insieme a noi, coraggio riparti dalle piccole cose senza buttare via nulla almeno per ora po si vedrà, un forte abbraccio e complimenti per i cantuccini, sono venuti benissimo, la ricetta se vogliamo sappiamo dove prenderla, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sono appena resa conto di aver scritto carissimo, ops carissima, baci

      Elimina
  37. Elsa è stata davvero fortunata ad avere una compagna di vita come te! Adesso sembra tutto difficile, ma il tempo e i tuoi blog ti saranno di grande aiuto, chissà magari un domani un altro cucciolo potrebbe essere altrettanto fortunato.

    RispondiElimina
  38. Noi non ci conosciamo molto...io ogni tanto vengo a scuriosare perché sono una tua lettrice e trovo che tu sia perfetta...quello che scrivi, quello che mi trasmetti, le tue foto...tutto sopra le righe ( nel senso buono del termine).
    E' strano come in certi casi io non legga assolutamente gli ingredienti della ricetta in questione perche' sono talmente interessata al racconto che mi dimentico il motivo per il quale ero entrata in casa tua...mi piace immaginare chi e' che sta scrivendo...mi piace immaginarti perché è propri qui, nel nostro angolo di cielo, che noi siamo noi...che tu sei tu.
    Non c'è nessun freno....nessuno che ci giudica....puoi essere tu anche se non ti sei ancora lavata i denti, se non ti sei ancora truccata, se ancora non hai sistemato i capelli.
    Tua madre, tua figlia e adesso Lei...io magari non potrò capire l' immenso dolore...potrò magari solo immaginare perché sono una madre...perché sono una figlia, ma quello che mi arriva dal cuore voglio dirtelo....è giusto prendersi una pausa dalla vita perché non sempre si ha la forza per...ma poi il tempo sarà la tua salvezza, non risolverà, ma attenuerà e il dolore muterà....il cuore farà meno male anche se sanguinerà ancora...e noi saremo ancora qui per sorridere, condividere e anche piangere perché in due e' meglio....è come quando vai ai funerali e rimani in disparte per paura di essere invadente...e invece no...le persone ci aiutano a superare...uno sguardo, una mezza parola pronunciata sotto voce, una stretta di mano sono quello che ci vuole per sentire meno male.
    Oggi per te il mio sguardo, le mie parole...un mio abbraccio e un pezzetto del mio cuore!
    A presto.
    Gabila.

    RispondiElimina
  39. E' la prima volta che scrivo e commento, ma ti dirò di più..Ho scoperto il blog cercando delle ricette di biscotti per la mia bionda, Duff, allergica al lievito ed altre cose..proprio il giorno in cui hai scritto che Elsa viha lasciato..Ero così felice di aver scoperto qualcuno con tutte queste passioni in comune con me, la cucina, la fotografia e un bellissimo labrador, che non ho proprio guardato la home page. Anche noi siamo in tre e siamo una famiglia speciale. La mia piccola labrador ha tre anni e ogni volta che la guardo prego di averla accanto il più a lungo possibile. Ho una paura folle di perderla e so cosa proverò perchè la sua mamma, che era un cane altrettanto speciale, ha lasciato la sua splenida famiglia troppo troppo presto. So che non consola affatto, ma c'è chi prova esattamente lo stesso. Grazie per la ricetta, grazie per aver condiviso il vostro rapporto speciale. Duff ha gradito moltissimo e grazie a voi spero di renderla felice ogni giorno finchè mi sarà consentito. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  40. Ti stringo immensamente. Ciò che penso lo sai.. e con tutto l'amore del mondo, con tutto l'affetto dell'universo.. ti dico solo: 'ricomincia dal cuore'. Lì dove la dolce Elsina vivrà in eterno e non vi lascerà mai più. Con pazienza, tra lacrime che ancora verranno e sorrisi che ti allieteranno la giornata quando la penserai. Se non si può evitare la morte, combattiamola solo con l'amore che vince su tutto, amica mia. Un abbraccio strettissimo a te e al tuo Momi, che ne avete tanto bisogno adesso. Ti voglio bene, margheritina. Sono qui, lo sai.

    RispondiElimina
  41. agli animali ci si affeziona come fossero persone e per voi lo era senza dubbio, per questo il dolore che provate non puo che essere forte, è normale sentirsi un pò persi e in cunfusione, vedrai che piano piano le cose si ridimensioneranno e di Elsa rimarranno tutti i bei momenti della vostra vita assieme che ricorderete con gioia, son convinta che la cosa più bella sia non avere rimpianti e rimorsi e voi nei suoi confronti non ne evete senz'altro!! penso che in questi momenti ci sai bisogno di appoggi e se sfogarti qui ti fa bene perchè no, sai poi non è necessario scrivere per forza una ricetta!! vi abbraccio tanto!

    RispondiElimina
  42. forza sabina...vi siamo tutti vicini in questi momenti di grande dolore...
    magari il blog ti aiuterà a ripartire...per me è stato fondamentale quando a novembre ho perso una cara amica!!
    ti abbraccio forte...

    RispondiElimina
  43. Come non capirti mia cara...... Ogni sera che do il bacio della buona notte a Marco vedo la fotografia di lui con Elsa, (che ha appeso vicino al letto) è il ricordo va a te mia cara... e penso quanto ti possa mancare....
    Prendi tutto il tempo che ti serve........ Un abbraccio quando vuoi ....sai che ci sono. Claudia

    RispondiElimina
  44. E' da un pò che sono lontana dal mondo virtuale...stasera sono tornata a vedere velocemente che novità in cucina c'erano e appena ho letto il titolo del tuo post mi sono subito soffermata...mi dispiace da morire tesoro! non posso capire il dolore fortissimo che provi, posso solo immaginarlo! Mirracomando, fatti forza! sei una donna forte e sono sicura che pian piano saprai superare questa dolorosa perdita! ti sono vicina..un bacio

    RispondiElimina
  45. un abbraccio a te, cara sabina. ti penso tanto <3

    RispondiElimina
  46. Sabina, il dolore non potrà alleviartelo nessuno..io ancora soffro per I miei amatissimi cani che ho perduto anni fa..con il tempo, almeno io, riesco a pensarci senza piangere a dirotto, ma ti confesso che l'occhio lucido viene a tutti qui in famiglia quando si pronuncia il loro nome..puoi solo tenerla dentro al tuo cuore e ricominciare a vivere..magari con il tempo riuscirai anche ad accogliere un altro amico/a peloso a cui dare tutto l'amore di cui sei capace..non sostituirà mai Elsa, ma sarà l'inizio di un'altra bella e lunga amicizia.
    Ti abbraccio tanto forte, Roberta

    RispondiElimina
  47. Sono basita! Era da un po' che non passavo di qui e stamattina tutto mi sarei aspettata fuorchè questa bruttissima notizia. Mi sembra impossibile, quasi mi rifiuto di credere a quello che ho letto.
    Mi dispiace immensamente tesoro. Immagino quanto dolore e quanto vuoto tu possa provare in questo momento. Solo il tempo riuscirà lentamente ad alleviarlo un po'.
    Ti mando un grosso grossissimo abbraccio pieno d'affetto

    RispondiElimina
  48. Ho letto questi ultimi due post senza fermarmi.... Mi sono venute le lacrime agli occhi perche' ho ripensato al dolore che ho passato anch'io negli anni. La mia infanzia e' stata accompagnata sempre da amici a quattro zampe e negli anni mi hanno lasciata..... E' un vero e proprio lutto, fanno parte della famiglia e come tutti ci fanno gioire e soffrire. E' il ciclo della vita. Passera' il tempo e purtroppo o per fortuna si alleviera' il dolore e rimarranno sempre dei bellissimi ricordi. Un abbraccio

    RispondiElimina
  49. Passo per lasciarti un bacio <3

    RispondiElimina
  50. Adesso sembra tutto vuoto, ti giri e la vedi in ogni angolo. So bene come ci si sente... si vorrebbe solo riavvolgere il nastro, vederla ancora lì accanto a noi che scodinzola felice.
    Avere degli animali è una gioia immensa, ma purtroppo vista la loro breve vita dobbiamo convivere con il dolore che la loro perdita ci procurerà. Non ci si pensa mai, ma purtroppo il loro tempo è troppo breve per tutto l'amore che danno.
    Un bacio grandissimo.

    RispondiElimina
  51. Sabi mi sono commossa tanto leggendo le tue parole, capisco quanta vita ci sia nel nostro rapporto con un cane col quale condividiamo ogni ora, ogni scelta, ogni gioia e ogni dolore. E' dura ma credimi, col tempo il dolore si attenua anche se non sparisce mai. Ti abbraccio forte forte...

    RispondiElimina
  52. Cara Sabina,
    Ho sentito oggi il blog di Thais, che ha fatto un
    bellissimo omaggio a voi e Elsa.
    I miei sentimenti, Dio vi benedica!

    Forza tesoro, abbracci!
    Andréa

    RispondiElimina
  53. Quello che Elsa ti ha dato è una cosa davvero importante: l'affetto incondizionato. Credo che il fatto che lei abbia fatto parte della vs vita in fondo possa essere invece di aiuto per continuare senza di lei la strada che vi ha indicato in questi anni di amore grande.
    Raccogli i cocci e fanne qualcosa di nuovo e bello, per Lei!
    Sono sicura che Elsa ti sarà accanto sempre e che ti troverai a sorridere nei momenti ch euna volta vivevate assieme e che ora saranno diversi, ma con questa ricchezza in più....

    RispondiElimina
  54. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  55. Ti lascio solo un bacio tesoro!

    RispondiElimina
  56. cara sabina, mi dispiace veramente tanto, ti mando un forte abbraccio, lo so che possono sembrare delle frasi fatte, ma il tempo guarisce tutto. Pensa che hai avuto qst meravigliosa creatura per cosi tanto tempo. Sabina tu sei una persona forte, vedrai che sia tu e tuo marito andrete avnti. un abbraccio forte Lulu.

    RispondiElimina
  57. mi dispiace, l'ho letto solo ora, posso capire il vuoto che provi, ti abbraccio!
    Francesca

    RispondiElimina
  58. Un forte abbraccio e coraggio.
    Ogni volta che passiamo sul tuo blog ad aspettarci c'è la tua cagnolina..
    non la dimenticheremo mai
    Incoronata

    RispondiElimina
  59. Ciao cara... Spero tu possa stare meglio...volevo dirti che sei tra i velo che più mi piacciono e ti ho regalato un premio.... Passa da me!!! Spero di averti strappato un sorriso... Baci

    RispondiElimina
  60. Sono senza parole, non avevo letto, non sapevo. Inutile dire qualcosa, so che tipo di dolore può dare una perdita del genere, molto più grande di quello che lasciano le persone a volte. Diciamo sempre che nessuno prenderà mai più quel posto, quel pezzo del nostro cuore, ma adesso ti dico io una cosa. Tutto quest'amore che hai può riempire il cuore di un piccolo cucciolo che davanti a se non ha nessuna e dico nessuna prospettiva. Credimi, questo tipo di amore ha rimesso in piedi una vita distrutta.
    Ti abbraccio fortissimo..

    RispondiElimina
  61. Mi dispiace molto...immagino che perdere qualcuno, x quanto possiamo essere preparati, ti faccia perdere ogni punto fermo, ogni certezza che spero tu possa presto ritrovare... Un abbraccio, ale

    RispondiElimina
  62. Ciao Sabina ho scoperto solo ora cio' che vi e' successo...mi dispiace da morire sei stata la prima persona alla quale ho scritto attirata da quella bellissima bionda adoro gli animali e amo e persone che se ne occupano incondizionatamente mi dispiace tantissimo e mentre le lacrime scendono a fiotti il mio adorato gattone mi guarda come se capisse tutto. Sono la persona piu' sbagliata x fare coraggio mi dispiace ti sono vicina e ti voglo bene

    RispondiElimina
  63. lo dico per eperienza, ho resistito due mesi senza un cane. adesso ho la Holly che non è nè Alcione nè la Yuma, è semplicemente lo Holly, la mia bambina con il pelo....non si sotituisce nessuno, si colma solo un po' di vuoto....

    RispondiElimina
  64. ho un nodo alla gola terribile.
    Quando è mancata la nostra Ginger eravamo DISPERATI. Il vuoto che tu descrivi lo conosco molto bene...
    Dopo 1 settimana di vuoto e disperazione, pianti ininterrotti siamo corsi al canile. Niente. Allora siamo tornati dall'allevatore dove avevamo preso Ginger e abbiamo conosciuto Kalù. 2 mesi dopo era con noi.
    Il vuoto lasciato da Ginger non si colmerà mai, ma almeno siamo riusciti ad andare avanti...

    RispondiElimina
  65. ma come si fa a non amare Elsa, come del resto tutti gli animali in natura...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  66. stavo cercando ricette di biscotti e sono capitata qui.
    il post è un po' vecchio, ma spero tu possa leggere il commento lo stesso.

    quando la Moni si è lasciata andare, dopo che avevamo perso mio nonno, per me è stato come un preludio a un secondo lutto in famiglia. ho provato a starle ancora più vicino, passavo i pomeriggi a dormire con lei in garage, non volevo perdermi un solo minuto.
    quando i miei hanno detto che bisognava sopprimerla perché stava troppo male, che non potevamo farla soffrire altri mesi, io mi sono intestardita, non volevo lasciarla andare.
    sono cresciuta con lei, mio nonno me l'ha regalata per i miei 6 mesi, e ho passato 15 anni della mia vita con mia sorella a 4 zampe. non volevo perderla.
    poi ho capito che era la cosa giusta per lei, l'ho capito da come mi guardava. c'era tutto l'amore del mondo nei suoi occhi, ma anche tanto dolore e sofferenza fisica.
    non dico che sia stato facile, non lo direi mai e non vorrei mai stare così male un'altra volta (anche se il sogno di avere di nuovo un cane in casa l'ho da sempre), ma so che ha vissuto al meglio la sua vita, circondata da tutto l'amore possibile, amore che altri cani, purtroppo, non hanno mai avuto.
    mi scendono ancora le lacrime al ricordo, 10 anni dopo, della mia sorellina, che mi portava in giro trainando lo slittino sulla neve.
    ti auguro tutta la felicità di questo mondo, e ti auguro di nuovo di avere, un giorno, quando sarai pronta, 4 zampe pelose che animano la tua casa.
    un grande abbraccio.

    Marti

    RispondiElimina