martedì 21 gennaio 2014

Insalata speziata con cavolo rosso e carote

Buona sera cari amici,
no, non temete non è un dèjà vu, è un'altra ricetta con il cavolo rosso, eh si perchè a casa mia non si butta via nulla e consumare un cavolo intero in due si fa fatica. Ora è finito e fino al prossimo anno non ne voglio più sapere.
Prima di scrivervi la ricetta volevo parlarvi di un gioco che ho ricevuto prima di Natale, si tratta di "Quiz Chef", avete presente quello con Simone Rugiati??? Il primo gioco a quiz per chef improvvisati e maniaci dei fornelli, guardate qui per saperne di più. Credo sia un modo carino e divertente per passare una serata diversa dal solito tra amici.
Ora veniamo al dunque con la mia insalata.









































Voglio prima ringraziare la mia amica Ely per avermi spedito i semi di Nigella, che assolutamente non conoscevo e non avevo mai visto prima. Cari amici, dovete sapere che tra food blogger avvengono degli scambi incredibili di alimenti e non solo. Sorrido al pensiero che un'altra amica voglia spedirmi il suo lievito madre, non oso immaginare in che condizioni possa arrivare.
Tempo fa ho ricevuto perfino una quantità industriale di stecche di cannella da un'amica che vive a Dubai. E' tutto così divertente!!!









































Ingredienti per 2 persone:

100 g circa di cavolo rosso
1 carota
30 g circa di mirtilli rossi secchi
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva (Agrinatura Giancarlo Ceci)
1/2 cucchiaino (anche meno) di semi di Nigella nera
1 peperoncino rosso secco piccolino
il succo di un limone
1/2 cucchiaio di zucchero

Affettate sottilmente il cavolo rosso e tritate grossolanamente la carota senza buccia.
In una padella scaldate l'olio, fate tostare per pochi secondi i semi di Nigella e il peperoncino sbricciolato. Aggiungete il cavolo rosso e la carota, fate rosolare a fuoco vivace per 7-8 minuti, le verdure si devono ammorbidire, ma allo stesso tempo devono rimanere croccanti.
Togliete dal fuoco, aggiungete i mirtilli, il succo di limone (poco alla volta in base ai vostri gusti), lo zucchero, mescolate bene e servite subito. Potete sostituire i semi di Nigella con semi di cumino e i mirtilli rossi con l'uvetta.

Ho scoperto questa ricetta su "Elle" di gennaio 2013 e la trovo molto interessante.








































Buona notte!
Sabina

20 commenti:

  1. Wow Sabina, rimango abbagliata dai colori caldi di questa ricetta. Oggi é freddissimo dalle mie parti (-26), grazie dunque ne avevo proprio un gran bisogno. Bella poi l'idea dei mirtilli secchi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ogni tanto un po' di colore ci fa bene

      Elimina
  2. I semi di nigella non li conoscevo nemmeno io... Buonissima l'insalata!! ;-) buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio non è che a me facciano impazzire, ho provato a metterli nel pane, ma non mi sono piaciuti

      Elimina
  3. La Nigella mi manca ma il cumino ce l'ho, è una ricetta interessante che proverei volentieri Devo vedere se riesco a coinvolgere mio marito,
    buona giornata, daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ad essere sincera io preferisco di gran lunga il cumino......anche mio marito sbuffa sempre quando trova in tavola questi piatti, a noi donne piacciono di più le verdure e gli intrugli

      Elimina
  4. Mi piace molto il cavolo ed in genere lo preparo stufato con vino rosso e semi di carvi. Mi piacerebbe molto preparare la tua ricetta ma non ho idea di dove trovare i semi di nigella, che sapore hanno?Nella foto sembrano semi di papavero :) mi incuriosiscono molto.
    Complimenti per le foto e le ricette che seguo sempre.
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come dicevo sopra io preferisco il cumino. i semi di nigella sono come il sesamo nero un po' più piccolo

      Elimina
  5. Tu non sai quanto mi fai felice con queste ricette di cavolo rosso! Mia figlia ne ha comprato uno enorme che non so più come cucinare (inoltre, non so se è una mia impressione, ma lo trovo più duro di quello verdino) L'altro ieri ho preparato la tua insalatina di cavolo e pere (delizios) e oggi ovviamente replico questa!!! Ho il cumino e i mirtilli rossi. Non conosco la nigella, ma da quel che dici, non mi sembra di essermi persa granché.
    Ciaoooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no infatti non ti perdi nulla...
      anche secondo me il cavolo verde è più buono, quello rosso ogni tanto lo compro perchè mi piace il colore, ma mangiato da solo in insalata proprio non va giù

      Elimina
  6. Ops! Io mi sono proprio persa...... Ti prego non ridere, io pensavo che Nigella... fosse la famosa cuoca. Non conosco questi semini, ma prometto che mi informerò... ; ))
    ... e io cosa ti posso mandare !?Bacioni Lou & C. <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu mi mandi sempre un sacco di belle emozioni e pensieri....
      tranquilla....anche io appena li ho visti ho pensato alla cuoca Nigella hahahaha!!!

      Elimina
  7. Che bel tripudio di colore...Appetitosa!!!

    RispondiElimina
  8. chissà se riuscirò mai a fare delle foto magnifiche come le tue...ma...forse mai...intanto mi godo le tue, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora hai la tua Nikon se non sbaglio....fai tanta pratica e guardati tante foto di bravi fotografi professionisti, non limitarti a guardare le mie

      Elimina
  9. Sabina gli scambi tra food blogger sono bellissimi ed è bello quando nascono rapporti che vanno oltre il blog. Ma sai che Elle a tavola mi ha conquistato, tante ricette carine ben presentate e anche articoli ed interviste interessanti. Come sempre le tue foto sono bellissime.
    P.s. quando ho letto Nigella ho pensato a quella famosa :))

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono gli accostamenti di colore, il cavolo rosso, i mirtilli, il peperoncino...:) Bella ricetta, te lo dice una assidua mangiatrice di cavolo :)

    RispondiElimina
  11. bellissimo colore......
    buona settimana cara...
    claudette

    RispondiElimina
  12. Le tue ricette sono sempre così interessanti nella loro semplicità...eppoi, le foto sono meravigliose, invitano a mangiare con gli occhi!! Bravissima Sabina!!

    RispondiElimina
  13. Studierò il modo per fare arrivare Filippo fino a Merano. Vedrai. :-)
    L'insalata è stupenda, ha dei colori fantastici! Confesso la mia ignoranza ma i semi di Nigella non li conoscevo nemmeno io!

    P.S. Mammamia, il tuo contatore di visite fa paura per quanto corre! Sei una BIG food blogger! -_____*

    RispondiElimina