mercoledì 16 marzo 2016

Tajine di verdure

Buongiorno a tutti miei cari amici,
ieri sera ho lasciato i piatti da lavare per scrivere il post, ma poi non ce l'ho fatta, mi è venuto l'abbiocco, una sonnolenza incredibile e così ho lasciato perdere.
Oggi invece mi sento fresca come una rosa, in forma per fare quattro chiacchere con voi. Durante questo periodo dell'anno sento una forte energia positiva, ho sempre una gran voglia di fare, sento anch'io il risveglio della primavera. A dir la verità marzo è un po' pazzerello, circa dieci giorni fa c'è stata una nevicata incredibile che ha coperto Merano completamente di bianco, allo stesso tempo ieri ammiravo i boccioli delle magnolie che stanno per sbocciare da un momento all'altro.  La mattina, durante le mie lunghe camminate con Nina, mi piace osservare la natura e il passaggio da una stagione all'altra, è a dir poco meraviglioso. Merano è circondata da meleti e ogni anno attendo trepidante la fioritura di questi alberi da frutto, è uno spettacolo unico. Oggi però piove e ne approfitterò per sbrigare in casa tutte quelle cosine che rimando sempre.
La ricetta di oggi prende spunto da un delizioso stufato di verdure in stile marocchino.






































E' un piatto molto versatile, perfetto in ogni stagione, permette di utilizzare qualunque verdura.
E' perfetto anche per chi come me sta provando a perdere qualche chiletto di troppo, leggero, ma allo stesso tempo molto saporito. Si serve naturalmente con abbondante cous cous.











































Potete preparare questo piatto in una qualsiasi casseruola, ma questo grande recipiente dal caratteristico coperchio a forma di cono ne esalta, in questo caso le verdure, l'utilizzo delle spezie, delle erbe aromatiche, della frutta secca, del miele, ecc... Durante la cottura a fuoco lento, il vapore si condensa sulle pareti del cono amalgamando così i vari aromi che daranno poi un ottimo sapore a tutti gli ingredienti. Vi basterà sollevare il coperchio per sentire tutta la convivialità del Marocco.
Amo molto la cucina marocchina e nel mio blog potete trovare diversi piatti cotti nella tajine:












































Ingredienti per 4 persone:

1 cipolla rossa tagliata in quarti
1 peperone rosso e 1 peperone giallo
1 patata dolce di media grandezza
2 carote
1 melanzana piccola
1 manciata di spinaci
1 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di paprica
1 cm di radice di zenzero fresco grattugiato
1 peperoncino piccante
2 spicchi d'aglio
la scorza di un'arancia
50 g di albicocche essicate
1 lattina di polpa di pomodoro in pezzi
1 lattina di ceci
1 cucchiaio di miele d'acacia
brodo vegetale
olio extravergine d'oliva

yogurt bianco
coriandolo fresco (facoltativo)
cous cous

Premetto che la maggior parte di preparazioni in tajine vengono effettuate nel forno, io utilizzo la mia (Le Creuset) sul fornello.

Versate nella tajine un paio di cucchiai d'olio, scaldatelo e aggiungete man mano la cipolla tagliata in quarti, la curcuma, la cannella, la paprica, lo zenzero, il peperoncino, l'aglio schiacciato, la scorza d'arancia e fate cuocere il tutto per un minuto. Aggiungete i peperoni, la patata dolce, la melanzana e le carote tagliati in pezzi piuttosto grossi, mescolate bene in modo che le verdure si insaporiscano con le spezie, proseguite la cottura per un paio di minuti.
Aggiungete le albicocche tagliate a pezzetti, i pomodori, il miele, i ceci e un mestolo di brodo vegetale. Abbassate la fiamma, mettete il coperchio e proseguite la cottura per 30 minuti circa.
La tajine è pronta quando raggiunge la giusta consistenza e i liquidi sono evaporati, a questo punto aggiungete gli spinaci e fate cuocere altri pochi minuti.
Servite in tavola la tajine di verdure calda con un abbondante piatto di cous cous e yogurt bianco, guarnite con coriandolo se gradite.

(tajine Le Creuset e piatto tinekhome)








































Buona giornata a tutti!!!
Sabina

10 commenti:

  1. buongiorno sabina e... nina!! sento il profumo di questo piatto fin qui, che acquolina ;))) è davvero un piatto ricco di sapori e profumi, dovrò provarlo!
    buona primavera e buone passeggiate !! baci *__* mariaida e farfi

    RispondiElimina
  2. Ciao Sabina, come ti dicevo su facebook, proprio ieri sera ho preparato una tajine di pollo alle olive con cous cous e casa mia profuma ancora di Marocco, anch'io amo molto questo tipo di cucina dai profumi e sapori avvolgenti. Ti mando un bacione e via auguro una buona giornata!!!
    Valeria

    RispondiElimina
  3. Favoloso...adoro le cotture in Tajine

    RispondiElimina
  4. me lo salvo questo tuo post! ho la tajine ma la uso davvero troppo poco!
    un bacio

    RispondiElimina
  5. La tahine è una di quelle cose che mi mancano e che anelo! Prima o poi sarà mia!

    RispondiElimina
  6. Ieri avevo anch'io voglia di couscous! Me lo sono fatto, secondo una ricetta tunisina, come avevo l'abitudine quando vivevo in Tunisia. Con del agnello e molto piccante ! Le tajine le conosco dal Marocco, mi piaciono moltissimo. Purtroppo, questa ricetta non la conoscevo, la proverò un altra volta...grazie !!!

    RispondiElimina
  7. Sai che non l'ho mai nemmeno assaggiata?
    Curiosa di assaggiarla

    RispondiElimina
  8. non ho la tajine ma questo post mi ha messo voglia di comperane una e provare questa ricetta !

    RispondiElimina
  9. Vuoi comprare lo Stufatino di verdure? vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2MTA5OTczMiwwMTAwMDAwOSxzdHVmYXRpbm8tZGktdmVyZHVyZS5odG1sLDIwMTYwNTE3LG9r

    RispondiElimina
  10. Vuoi comprare lo Stufatino di verdure? vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2MTM2MDE0OSwwMTAwMDAxMyxzdHVmYXRpbm8tZGktdmVyZHVyZS5odG1sLDIwMTYwNTIwLG9r

    RispondiElimina