le due bionde

le due bionde

venerdì 25 luglio 2014

Pesche grigliate con ricotta di pecora , pistacchi e sciroppo d'uva

Buon venerdì a tutti!!!
Finalmente una splendida giornata di sole che ci lascia fantasticare un po' sui programmi del week end.  L'appuntamento con il mare l'abbiamo rimandato alla settimana prossima. Sabato e domenica andremo sicuramente a camminare in montagna, anche per la gioia di Nina che appena sente l'odore del bosco diventa selvaggia.
La ricetta di oggi è semplice, ma molto particolare.








































Ho trovato questa ricetta in una rivista tedesca, Nina purtroppo mi ha strappato la pagina e ora non riesco a riportare gli ingredienti precisi, comunque è già tutto scritto nel titolo. Se dovessi rifarla forse opterei per la ricotta di mucca anzichè di pecora, ma è una questione di gusti.








































Ingredienti:

pesche non troppo mature
ricotta di pecora
succo d'uva
miele
pepe
pistacchi

Tagliate le pesche a metà, privatele del nocciolo e passatele pochi minuti sotto il grill o nel forno finchè non si ammorbidiscono.
Preparate lo sciroppo facendo bollire il succo d'uva con qualche granello di pepe e un cucchiaio di miele. Attenzione a non bruciarlo, non deve diventare troppo denso.
Mettete la ricotta nel sac à poche, decorate le pesche, irrorate con lo sciroppo e completate con i pistacchi tritati grossolanamente.








































Buon week end a tutti!!!
Sabina

11 commenti:

  1. mmh.. che ricetta goduriosa!!! Mia mamma ne faceva sempre una variante piemontese con gli amaretti! Mi faccio dare la ricetta giusta e poi te la mando! :o) Intanto vi auguro un buonissimo weekend all'insegna della natura! baci

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Sabi cara!!! Da noi il tempo non é un gran che:-( Però questa sera c'e' la tradizionale festa della trebbiatura,e gli operatori turistici stanno allestendo i loro carri,per la sfilata.Davvero è una festa molto carina!!! Buone le tue pesche!!! Anche mia nonna,che é ferrarese,con madre modenese,prepara le pesche con gli amaretti sbriciolati e le passa nel forno.Buon weekend belle biondine,baci baci con tanto affetto- Francy e Daisy

    RispondiElimina
  3. Un dolce semplicissimo ma di effetto! Per le preparazioni dolci anche io preferisco la ricotta di mucca, è più delicata e secondo me non altera il gusto del dessert.
    Buon we!
    Rubina

    RispondiElimina
  4. Nina.. Nina che birbantella che è!!!!!! pazienza per le dosi tanto si capisce benissimo! Devono essere proprio buone.. bellissima idea.. e come te approvola scelta futura di latte di mucca.. qello di pecora lo trovo troppopesante anche se ovviamente più saporito.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  5. Mmmm...che bella ricettina Sabi, fresca fresca e anche molto light! Un bacio grande

    RispondiElimina
  6. La ricetta mi ispira davvero molto: fresca, leggera ed un po' diversa dal solito grazie allo sciroppo aromatizzato. Grazie per lo spunto!
    Buon weekend
    Giulia

    RispondiElimina
  7. Che belle le tue pesche!!! Devono essere anche squisite, complimenti!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Che ricetta deliziosa, e anche semplice quindi perfetta per questa stagione! Complimenti!! Io comunque credo che lascerei la ricotta di pecora, mi piace un saaacco di più! un bacione e buona domenica cara :)

    RispondiElimina
  9. bellissima ricettina, semplice e veloce per portare in tavola un dessert golosissimo e fresco.
    Me la salvo anche io!
    Buon lunedì

    RispondiElimina
  10. il dessert della natura...
    con un piccolo aiutino gourmet!

    RispondiElimina