mercoledì 1 luglio 2015

Crema al pomodoro con basilico fritto

Buongiorno amici,
Nina ed io siamo appena tornate da una lunga passeggiata e siamo senza forze, fa molto caldo, ma per fortuna c'è un leggero venticello che rende il tutto più sopportabile. Non voglio lamentarmi per il caldo, siamo in estate, con gli anni ho imparato ad amare ed accettare ogni stagione. Con la testa sono praticamente già in Corsica, partiremo martedì prossimo, il traghetto è prenotato e torneremo tra due settimane. Ho convinto mio marito a trascorrere la nostra ultima vacanza in campeggio e non vedo l'ora. Dovete sapere che quando ci siamo sposati, ormai quattro anni fa, ho voluto fare la lista nozze in un negozio che vende tutto l'occorrente per il campeggio e quindi ora non ci manca proprio nulla, siamo super attrezzati. Sicuramente faremo tante foto, qualcuna anche alle prese con il mio piccolo fornello e le mie pentoline ancora nuove. Chissà se a Nina piacerà il campeggio e il dormire in tenda.
Riesco già ad immaginare ad occhi aperti come saranno le nostre giornate e quindi ora non mi resta che iniziare a preparare i bagagli.

La ricetta di oggi è dedicata ai prodotti Cirio, per me un must della cucina italiana,  ho preparato questa favolosa crema con i fior di filetti, ma se avete già i pomodori maturi del vostro orto potete prepararla con quelli, aggiungendo un po' di concentrato di pomodoro per dare sapore e questo bel colore alla crema.








































E' una crema che si gusta fredda, potete prepararla in anticipo e farla riposare in frigo. Il basilico fritto però va aggiunto sempre all'ultimo minuto, poco prima di servire in tavola, altrimenti perde la sua croccantezza. 








































Ingredienti per 4-6 persone:

1 lattina di fior di filetti Cirio (oppure due pomodori grandi maturi + 1 piccola lattina da 140 g di concentrato di pomodoro Super Cirio)
1 cipolla piccola
1 carota
1 spicchio d'aglio
1  bicchiere di acqua
100 ml di panna liquida
tabasco a piacere
olio extravergine d'oliva
sale
basilico
1 presa di zucchero
1 foglia di alloro
100 ml di olio di semi vari

In una pentola fate soffriggere con un filo d'olio la cipolla, la carota e l'aglio tritati.
Aggiuntete i filetti di pomodoro e la foglia di alloro, qualche foglia di basilico, salate e bagnate con l'acqua. Coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti.
Eliminate la foglia di alloro, frullate il tutto con il frullatore ad immersione, aggiungete un pizzico di zucchero e regolate di sale. Frullate ancora aggiungendo poco per volta la panna.
Fate raffreddare la crema, condite con il tabasco e distribuitela nelle ciotoline.
In una padella antiaderente friggete velocemente le foglie di basilico nell'olio caldo, fatele asciugare sulla carta assorbente e decorate la crema al pomodoro.
Servite con pane casereccio o crostini.








































Buon pomeriggio a tutti!!!
Sabina

10 commenti:

  1. Provo a fare anche questa ricetta credo piacerà anche alle mie bimbe. Buon viaggio e buon divertimento anche a Nina

    RispondiElimina
  2. Provo a fare anche questa ricetta credo piacerà anche alle mie bimbe. Buon viaggio e buon divertimento anche a Nina

    RispondiElimina
  3. la voglio provare assolutamente! Senza tabasco però... ;)

    RispondiElimina
  4. Campeggio! Allora hai avuto la meglio...
    Sarà una bellissima vacanza a contatto con la natura, che secondo me è sempre quello che ci vuole.
    Le tue ricette ci mancheranno nelle prossime settimane, ma ne approfitterò per provarne alcune che mi sono segnata, in attesa delle novità che ci porterai dalla Corsica.
    V.

    RispondiElimina
  5. la crema al pomodoro è bellissima, solare e di certo deliziosa ! Buona vacanze, rilassati e divertiti , un abbraccio !

    RispondiElimina
  6. Con la mia piantina di basilico farò faville questa estate. Un piatto ottimo e facilissimo da preparare. Grazie Sabi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah! Buone vacanze e buon campeggio, tesoro.

      Elimina
  7. Ricetta veramente accattivante, archivio e la proverò per le mie bimbe quanto prima...amano le zuppe e ho idea che questa per il periodo estivo sia favolosa! Grazie!

    RispondiElimina
  8. Sabina tu sei speciale.... Hai fatto la lista di nozze in un negozio di campeggio???!!!😆😆😆😆.e questa sarebbe la tua ultima vacanza in campeggio? Ma non e' possibile... Dopo che uno ha l'attrezzatura.io amo da impazzire il campeggio anche semio marito un po meno,ma con mio figlio ogni tanto riesco a convincerlo perché per i bambini e' un esperienza bellissima.So che mi mancherai per due settimane.anche io parto martedi a vado in Salento.anche noi in campeggio ma Rosa resterà' a casa di un amica ,comunque la porterò in montagna con me e chissà' magari riusciamo a vederci.Un abbraccio e buone vacanze

    RispondiElimina
  9. Ciao Sabina, questa ricetta è FANTASTICA!! Amo i pomodori in tutti i modi, ho provato più volte il gazpacho ma non mi piace proprio; questa zuppa invece mi sembra delicata e sono sicura che mi conquisterà!
    Buone vacanze nella meravigliosa Corsica!
    Baci, Francesca

    RispondiElimina