lunedì 26 ottobre 2015

Patate dolci al forno ripiene

Buongiorno a tutti!!!
Come è andata con il cambio dell'ora??? Personalmente sono completamente sballata, faccio sempre una gran fatica ad abituarmi, ma svegliarsi la mattina che è già chiaro non è male.
Oggi voglio iniziare la settimana con una ricetta coloratissima e profumatissima, un'altra ricetta strepitosa di David e Luise. Questo genere di ricette vegetariane le preferisco di gran lunga alla carne.
Definirei questo piatto un'opera d'arte, anche nel prepararlo ci si sente un po' come un pittore che dipinge la sua tela, si mescolano sapori, colori, spezie per arrivare al giusto equilibrio e armonia. Non so se mi sono divertita più a preparlo che a gustarlo, David e Luise sono dei veri artisti della cucina.
E forse ora è giunto il momento che io scriva loro per fargli sapere che in questo angolo d'Italia c'è qualcuno che li apprezza moltissimo.
 Non seguo le loro ricette proprio alla lettera, faccio un po' di testa mia, metto e tolgo secondo i miei gusti, ad esempio ho omesso le albicocche secche e i pomodori, aggiungo le spezie secondo il mio estro, ecc...









































Il ripieno ad esempio l'ho fatto piuttosto piccante perchè a noi piace così, ma ovviamente chi ha bambini non può esagerare ne con il peperoncino e nemmeno con le spezie, il sapore deve rimanere più delicato.










































Ingredienti per 2-4 persone:

4 patate dolci di piccola-media grandezza
1/2 cipolla
1 spicchio d'aglio
2-3 cm di radice di zenzero fresca
1 cucchiaino di curcuma fresco grattugiato
1 cucchiaino di cardamomo in polvere
1-2 peperoncini piccanti secchi
2 tazzine da caffe di lenticchie rosse
sale
una manciata di foglie di spinaci
olio extravergine d'oliva
acqua q.b.

yogurt bianco naturale
semi di zucca tostati
chicchi di melograno
coriandolo fresco

Lavate bene le patate, fate un incisione per lungo su un lato profonda circa 1 cm, adagiatele su una teglia e infornatele nel forno preriscaldato a 200° per 45-60 minuti o finchè sono cotte.
In una casseruola, con un filo d'olio fate apassire la cipolla tritata con l'aglio, aggiungete poca acqua se dovesse attaccare. Aggiungete poi lo zenzero grattugiato, la curcuma, il cardamomo e il peperoncino sbricciolato, fate cuocere a fuoco basso senza bruciare per pochi minuti, finchè le spezie non sprigionano il loro profumo.
Aggiungete poi le lenticchie, salate e coprite a filo con 1 o 2 bicchieri di acqua. Fate cuocere le lenticchie a fuoco basso con il coperchio per 15-20 minuti, aggiungete altra acqua se necessario, ma non troppa perchè non devono rimanere liquidi in eccesso.
Lavate bene gli spinaci, tagliate grossolanamente le foglie e aggiungetele alle lenticchie, mescolate e fate cuocere per altri 5 minuti.
Regolate di sale e tenete le lenticchie al caldo.
Quando le patate sono pronte fate il taglio più pronfondo, apritele un po', riempite con un paio di cucchiai di lenticchie e decorate con semi di zucca tostati, melograno, yogurt e qualche foglia di coriandolo.









































Buona giornata a tutti!!!
Sabina

7 commenti:

  1. Hayırlı haftalar, çok güzel ve leziz görünüyor. Ellerinize sağlık.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  2. Che bei colori Sabina! Sono delle foto bellissime. Sei sempre bravissima!

    RispondiElimina
  3. Anche io sono un po' sfasata dal cambio dell'ora, alle 7 ieri mattina ero già in piedi, avevo fame alle 11 e alle 16.30 avevamo finito tutti i giri.
    (Per non dire poi che alle 18 avrei cenato volentieri.)
    Comunque, belle, bellissime e versatili!
    Quella nota acidula data dai chicchi della melagrana e dallo yogurt dona una freschezza ad un piatto confortevole e del tutto autunnale.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  4. Bellissimo davvero questo piatto, una tavolozza di colori e sapori. E approvo il piccante!
    V.

    RispondiElimina
  5. confesso di non aver mai mangiato le patate dolci ma guardando le tue splendide foto mi hai messo voglia !

    RispondiElimina
  6. Volevo farti i complimenti: oltre a far foto fantastiche, il tuo sito ha ricette molto originali e ben equilibrate, è stato bello scoprirti :D

    RispondiElimina