domenica 4 ottobre 2015

Tartellette di grano saraceno alla zucca

Buona domenica sera a tutti!!!
Cerco di non perdermi in chiacchere e vi scrivo subito questa ricetta favolosa. Nonostante oggi sia stata una di quelle giornate da passare tutto il giorno in pigiama, mi sono stancata molto e non vedo l'ora di andarmi a sdraiare davanti alla tv. Ho praticamente cucinato tutto il giorno, poi, portando a spasso Nina, mi sono ritrovata a raccogliere castagne, non ne avevo nessuna intenzione, ma erano lì che mi dicevano "prendimi", sarebbe stato un vero peccato non raccoglierle.
Vi racconterò nei prossimi giorni cosa farò con tutte queste castagne.









































Ingredienti per 8-10 tartellette:

200 g di farina di farro
50 g di farina di grano saraceno
1 cucchiaino di lievito per torte salate
70 g di burro

200 g di polpa di zucca Butternuss cotta al forno
3-4 cucchiai di panna
1 uovo
sale & pepe
1-2 pere dolci e mature
2 cucchiai di zucchero di canna
1 noce di burro
noci
rosmarino
formaggio pecorino stagionato

Preparate l'impasto delle tartellette mescolando le farine con il lievito, il burro ammorbidito, una presa di sale e acqua quanto basta. Quando avete ottenuto un impasto liscio ed elastico avvolgetelo nella pellicola e fate riposare in frigo 30 minuti.
Frullate la zucca che avete cotto precedentemente nel forno (io la taglio a fette senza buccia, condisco con sale, pepe, un filo d'olio extravergine d'oliva e la lascio cuocere a 200° finchè diventa tenera).
In una ciotola sbattete leggermente l'uovo, aggiungete la panna, sale, pepe, la polpa di zucca e amalgamate bene il tutto.
Stendete l'impasto con il mattarello 5-7 mm (a me piace piuttosto spesso), rivestite le formine che avete imburrato precendemente, con la forchetta bucate il fondo, coprite con carta forno, riempite con legumi secchi e infornate a 180° per 10 minuti, dopodichè eliminate i legumi con la carta e lasciate cuocere altri 10 minuti.
Nel frattempo fate caramellare un paio di minuti le pere tagliate a fette con una noce di burro e i due cucchiai di zucchero di canna.
Con un cucchiaio riempite le tartellette con la crema alla zucca, sistemate le fettine di pera, sbriciolate qualche gheriglio di noce e decorate con qualche ago di rosmarino. Infornate nuovamente le tartellette a 180° per 10 minuti circa o finchè la crema di zucca non si è addensata.
Servite le tartellette tiepide o a temperatura ambiente con abbondanti scaglie di pecorino e pepe nero.








































Buona serata a tutti!!!
Sabina

6 commenti:

  1. premetto che non amo la zucca ma che sono rimasta incantata dalle tue foto e ne ho approfittato per un saluto serale, passa una felice settimana, aspetto di vedere cosa farai con le castagne ! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Approfitto subito per farti gli auguri di buon compleanno!!!!!!!!!!!!! e complimenti per queste tartellette.. io adoro la zucca.. e nuove idee per cucinarla son sempre ben accette!!!! Attendiamo anche ricette con castagne.. baci e buon lunedì :-*

    RispondiElimina
  3. Finalmente la zucca. Ne ho fatto una bella scorta e credo proprio che inizierò da questa tua invitante ricetta, le tue foto sono talmente belle che mi viene già voglia di allungare una mano.
    Un abbraccio,
    V.

    RispondiElimina
  4. Adoro le farine che hai usato per queste meravigliose tartellette! Ho iniziato da poco ad avvicinarmi alla zucca, per molti anni tenuta troppo in disparte e considerato che pere, formaggio e noci sono un ottimo abbinamento... devo assolutamente provarle!
    Buona settimana!
    Raky

    RispondiElimina
  5. Me le mangerei tutte.le metterei in fila una per una,e dopo averle ammirate me le mangerei tutte ma proprio tutt'e! Che meraviglia Sabina.Evviva la zucca e buon compleanno

    RispondiElimina
  6. Ciao Saby, che bello rileggerti, mi siete manate tanto tu e Nina e le vostre avventure...e di queste mini tartallette ne vogliamo parlare? Zucca e pecorino stagionato, la morte sua!

    RispondiElimina