martedì 19 maggio 2015

Focaccia con fragole, feta e rosmarino

Buongiorno mondo,
oggi voglio scrivervi la ricetta prima che si svegli la mia piccina, eh si, perchè quando piove la signorina se la dorme di gusto.
La ricetta di questa focaccia è un mio esperimento, sia a me che a mio marito è piaciuta molto.
Dopo aver provato le fragole in insalata e altre focacce con fichi e uva questa è stata la volta della focaccia alle fragole.








































Ho seguito lo stesso procedimento della focaccia con fichi e cipolle.








































Ingredienti per una pirofila grande 23x33 cm:

500 g di farina di farro
1 bustina di lievito di birra secco
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaino raso di sale
olio extravergine d'oliva
acqua q.b.
150 g di feta
1 tazza di fragole
1 rametto di rosmarino

Impastate la farina con il lievito, il cucchiaio di zucchero, sale, 3 cucchiai di olio, acqua tiepida quanto basta ottenendo così una palla.
Ungete la pirofila da forno (la mia Le Creuset) con un cucchiaio di olio, stendete con le mani l'impasto in modo che ricopra bene tutta la teglia. Mescolate 3 cucchiai di olio con un cucchiaio di acqua e versate uniformemente il tutto sopra la pasta, coprite con un panno e fate lievitare finchè non raddoppia di volume nel forno riscaldato a 30° circa.
Quando l'impasto è ben lievitato affondate le dita delle mani e formate tanti buchi. 
Lavate e asciugate le fragole, tagliatele a metà e appoggiatele sull'impasto con la feta tagliata a cubetti, spolverate con il rosmarino tritato grossolanamente, una presa di sale e infornate nel forno preriscaldato a 200° per 25-30 minuti finchè la superfice è ben dorata.













































Buona giornata a tutti!!!
Sabina

3 commenti:

  1. Mi attira moltissimo questa ricetta così particolare. Le fragole e la feta mmmmh ha tutta l'aria di essere un'unione perfetta!!

    RispondiElimina
  2. Devo provarla, Sabina! È altissima e sofficissima! Non ho mai usato le fragole in una ricetta salata. Questa è la volta buona che ci provo! Devo solo trovare delle buone fragole locali :)

    RispondiElimina
  3. Interessantissima questa ricetta!!!!

    RispondiElimina