le due bionde

le due bionde

sabato 18 agosto 2012

Cheesecake con lamponi senza forno

Buongiorno cari amici,
oggi è sabato e nel cielo non si vede una nuvola, si prevede un gran caldo. Vi spiego la mia ricetta di oggi e poi mi preparerò per andare in montagna al fresco.
Oggi vi parlo di questo dolce con tanto orgoglio perchè ho raccolto personalmente i lamponi nel bosco e perchè è la mia prima cheesecake senza cottura.











































Ho preso qualche informazione qua e là, qualche errore l'ho fatto, ma nel complesso sono molto soddisfatta.
Prima di tutto ho foderato una tortiera a cerniera di 24 cm (quella apribile per intenderci).
Ho imburrato bene la tortiera, ho ritagliato un cerchio di carta forno dello stesso diametro della tortiera, l'ho adagiato nel fondo della tortiera. Poi ho ritagliato due strisce larghe come il bordo della tortiera e lunghe metà cerniera in modo da ricoprire perfettamente anche i lati senza lasciare nessuna piega. Con la teglia imburrata la carta aderisce perfettamente.











































Dopo avervi spiegato il primo passo molto importante arriviamo agli ingredienti:
250 g di biscotti Digestive
150 g di burro

4 fogli di colla di pesce chiamata anche gelatina (12 g)
500 g di ricotta
200 ml di panna fresca
3-4 cucchiai colmi di zucchero

250-300 g di lamponi
50 g di zucchero
2 gocce di succo di limone
2 fogli di gelatina (6 g)











































Dopo aver foderato lo stampo come vi ho indicato sopra, tritate nel mixer i biscotti, aggiungete il burro fuso e frullate ancora.
Stendete il composto sul fondo della tortiera premendo bene e mettete in frigo.
Ammollate la gelatina in acqua fredda per almeno 10 minuti.
In una ciotola unite la ricotta allo zucchero.
Strizzate la gelatina, fatela sciogliere in un pentolino a fuoco basso in poca panna,  aggiungetela alla ricotta e zucchero e mescolate bene.
Montate la panna e incorporatela al composto di ricotta delicatamente.
Versate la crema nella tortiera sopra la base di biscotto allineandola bene e fate raffreddare in frigo.
Lavate i lamponi, versateli in un pentolino, aggiungete lo zucchero e qualche goccia di limone e mescolate delicatamente sul fuoco basso finchè si è sciolto lo zucchero. Sciogliete nei lamponi i due fogli di gelatina che avete precedentemente ammollato in acqua fredda e mescolate bene.
Fate intiepidire i lamponi nel pentolino girando di tanto in tanto e poi versateli sulla torta facendo reffreddare ancora il tutto in frigo.
Lasciate la cheesecake almeno altre 3-4 ore in frigo prima di tagliarla.











































Vi consiglio di assagiare sempre prima sia la crema di ricotta che la salsa di lamponi per potervi regolare con lo zucchero. Non ho zuccherato troppo la crema di ricotta perchè i lamponi erano già molto dolci. Se volete però lasciare sopra i lamponi interi potete aggiungere alla crema più zucchero e volendo anche una bustina di zucchero vanigliato.
Vi sconsiglio inoltre di utilizzare la maizena per addensare la salsa ai lamponi, la rende opaca e farinosa. Ve lo dico perchè purtroppo ho fatto questo sbaglio e ho rischiato di buttare i lamponi che avevo raccolto con tanta fatica.











































Buon week end a tutti!!!
un abbraccio affettuoso
Sabina
p.s.: qui potete vedere il mio raccolto di lamponi

24 commenti:

  1. Io le faccio sempre senza cottura, le preferisco molto di più alle cheesecake cotte.
    La tua versione ai lamponi è deliziosa, presto ne pubblicherò anche io una :)
    Buon fine settimana carissima :*

    RispondiElimina
  2. Tesorina, più la guardo più me ne innamoro: per essere la tua prima cheesecake senza cottura devo dire che.. farebbe invidia a molti che ne preparano tutti i giorni! ;) Ai lamponi, poi.. mmh! Si vede che sono naturali e succosi! Menomale che la maizena non ha fatto troppi danni.. sarebbe stato un vero peccato. Del resto, conosci bene le mie disavventure con i dolci di Marte, per cui direi che hai sfruttato al meglio anche il tuo dolce raccolto! Complimenti, Sabi, sono proprio sincera. Ne mangerei davvero volentieri! Un abbraccio con il cuore, buon fine settimana e una carezza alla cucciola! :)

    RispondiElimina
  3. E' davvero bella Sabina e sicuramente sarà buonissima!!
    Che bello raccogliere i lamponi con le proprie manine :-)!!
    Buon week end in montagna!
    Elisa

    RispondiElimina
  4. Che bontà...molto molto invitante!!! bravissima Sabina!
    Yle

    RispondiElimina
  5. E' una torta molto tua questa qua:) con i lamponi delle tue parti, colorata, dolce e molto "precisa"... Ti mando un bacione e ti faccio i complimenti:**

    RispondiElimina
  6. buonissima! e soprattutto fresca....con questo caldo chi ha voglia di accendere il forno x le torte?
    Buon week end allora!
    Bacioni
    Mari

    RispondiElimina
  7. Ciao cara Sabina anche qui fa un caldo incredibile e la tua cheesecake e0 davvero sfiziosa!! Che bello che hai raccolto i lamponi che io amo in molte preparazioni:-) devono essere squisiti!!! Buon relax in montagna e un abbraccio

    RispondiElimina
  8. L'avevo già adocchiata sull'altro blog e non vedevo l'ora di sapere come l'avevi fatta. E' strepitosa e la salsa ai lamponi è venuta benissimo. Hai fatot bene a dare il consiglio sulla maizena, probabilmente avrei fatto anche io lo stesso errore :-) Insomma bravissima Sabina! Buon we!!

    RispondiElimina
  9. veramente stupenda, goduriosa con quella salsetta rossa bella densa...deve essere sublime!

    RispondiElimina
  10. Anche noi abbiamo mangiato la cheesecake in questi giorni, solo che aveva le fragole invece dei lamponi.
    E' semplicemente un incanto.
    Non l'ho mai mangiata senza cottura, sono proprio curiosa di assaggiarla.

    RispondiElimina
  11. Bella e sicuramente ottima e i tuoi lamponi sicuramente un valore aggiunto!Ciao bionde, buon we!!

    RispondiElimina
  12. Ha un aspetto davvero delizioso!!!
    Buon weekend!
    Cristina

    RispondiElimina
  13. Anch'io la faccio sempre senza forno!
    Che foto fantastiche!

    RispondiElimina
  14. E una torta davvero fantastica e le foto non sono da meno, complimenti!

    RispondiElimina
  15. Che bella e che buona questa cheesecake! Gnam!
    Buon riposo in montagna, ti mando un bacione! ^^

    RispondiElimina
  16. non preparo mai cheesecake, ma questa è molto invitante, comoda senza cottura, buon weekend, un bacio

    RispondiElimina
  17. Ciao carissima, passo di nuovo a trovarti per dirti che c'è un premio da me che ti aspetta! Bacioni

    RispondiElimina
  18. grazie ragazze a tutte per i vostri commenti sempre così affettuosi

    RispondiElimina
  19. Sembra freschissima Sabina e poi con i lamponi selvatici dev'essere ancora più buona! Se non mi fossi messa a dieta ne assaggerei subito una fettina!

    RispondiElimina
  20. Ehhh amore mio...questa è una torta davvero speciale ;)
    Io ho passato una bellissima giornata il 17..bella davvero :)
    Tante emozioni..e tu sei stata la prima :)
    Ti auguro una buona domenica. Bacio grande !

    RispondiElimina
  21. Ciao, bellissima e diversa questa cheese cake! Veloce e senza cottura al forno è l'ideale per concedersi un dessert in queste giornate.
    baci baci

    RispondiElimina
  22. :))) anche noi in val di casies abbiamo raccolto un bel po' di lamponi, ma non ho fatto questa bellissima torta, sarebbe stato impossibile far arrivare i lamponi a casa integri: sono spariti in un attimo!
    Il tuo primo esperimento è andato magnificamente, buon riposo dunque, noi domani rientriamo, finite anche per quest'anno..
    baci!

    RispondiElimina
  23. E' a dir poco stupenda!!!!
    Adoro i lamponi e su questa torta ci stanno davvero divinamente!
    Complimentissimi!!

    RispondiElimina
  24. Sembra buonissimo!!! Non vedo l'ora di provarlo:))))

    RispondiElimina