le due bionde

le due bionde

giovedì 16 agosto 2012

Sale aromatizzato al limone

Buongiorno cari amici,
avete trascorso bene il ferragosto??? Io alla grande, sono stata in montagna con la mia famigliola.
Non è stata una giornata qualunque trascorsa in montagna, ieri ho scoperto delle tradizioni contadine che ancora non conoscevo.
Ferragosto non mi è mai piaciuto particolarmente e restavo quasi ogni anno chiusa in casa per evitare la ressa di turisti, il traffico ecc... Per me la montagna significa anche solitudine, silenzio, una immersione totale nella natura e vedere i sentieri di montagna affollati, immondizie sparse ovunque, gente che urla ecc...non l'ho mai sopportato e quindi ho preferito sempre restare a casa.
Ultimamente Elsa è più viziatella del solito e se non si va a passeggio abbaia tutto il giorno e si mordicchia ovunque, in città fa troppo caldo e quindi negli ultimi giorni si va sempre in montagna più che altro per lei.
Ieri siamo stati al nostro maso preferito a Pfelders in val Passiria e quasi quasi non faccio pubblicità per evitare sempre più gente. Sono gelosa di certi posti e vorrei tenermeli tutti per me. Per fortuna è ancora un posto sconosciuto al turismo di massa. Ieri era più carino del solito perchè indossavano tutti il vestito tradizionale altoatesino, persino i bambini. I contadini ci tengono e sopratutto rispettano molto le loro tradizioni. Nel paesino di Pfelders c'era una bellissima festa campestre e mi è piaciuto vedere come questa gente che lavora tantissimo ogni giorno dell'anno sappia festeggiare e divertirsi così tanto quando c'è una festa. Questa atmosfera festosa mi ha trasmesso allegria.
Oggi vi lascio una ricettina semplicissima.




















Mi è venuta l'idea di preparare il sale aromatizzato al limone quando sono tornata dalla Svezia, lo avevo visto in un negozio, ma poi ho dimenticato di comperarlo.
Qualche ricerca in internet ed ecco qua il mio sale profumatissimo.












































Ingredienti:
2-3 cucchiai abbondanti di sale grosso
1 limone biologico non trattato

Mettete nel vostro tritatutto il sale e la scorza del limone prelevata con il pelapatate  e tritate finchè non diventa come nella foto.
Stendete il sale al limone in una teglia da forno foderata con carta e fate seccare nel forno a 50° per 10-15 minuti. Dopodichè versatelo nel vasetto di vetro perfettamente pulito e asciutto.















































Mi piace pensare che questo sale aromatizzato possa essere anche una carinissima idea regalo. Potete prepararlo anche in altri modi: agli agrumi (limone e arancia), oppure limone e timo.
Io lo utilizzo per fare il pesce al forno ed è ottimo.






















Quelli che vedete in foto non sono limoni biologici, li ho utilizzati solo per le foto, per il sale vi raccomando di utilizzare un limone non trattato che molto probabilmente non sarà così giallo, ma il profumo sarà molto più intenso. I limoni di Sorrento sarebbero perfetti.

Buona giornata a tutti
un bacione
Sabina



32 commenti:

  1. Il tuo sale aromatizzato è bellissimo: anche le fotografie, trasmettono proprio tutto il profumo e l'aroma dell'agrume! Quel giallo mette una carica incredibile! Leggo con piacere del tuo splendido Ferragosto: capisco quando dici che 'certi luoghi' sono così preziosi che ne sei gelosa.. e poi la montagna non è dono da scoprire in mezzo alle folle! Hai perfettamente ragione. Le feste di paese, specie tra i monti, sono qualcosa di coinvolgente: ricordo ancora quella a Mont-Menè, un anno. Camminate tra i boschi, vita di paese, anziani che suonavano e vecchie tradizioni vicino ad una vecchia chiesetta.. pranzo insieme...Una meraviglia. Non così il mio Ferragosto, purtroppo :) Un abbraccio e buongiorno, tesora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Ely, quando vorrai venirmi a trovare sarai sempre la benvenuta, sarà anche un grande piacere per me farti scoprire questo posto incantato

      Elimina
  2. buongiorno, ferragosto trascorso in campagna dove abbiamo una casetta e come dici tu uno di quei posti che sei gelosa se vedessi tanti turisti . è vero sentire il silenzio in questi posto è magico , dove nessun rumore oltre le foglie ed il vento con le risate e le urla dei bimbi ti distrae. ovviamente non c'è paragone con i tuoi posti immagino che belli! èer il momento mi rubo questo sale amando a dismisura il limone lo faccio stamattina e ti mando una foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. capisco la tua voglia di farlo subito questo sale, era successo così anche per me quando l'ho visto
      a me piace moltissimo anche la campagna, ogni paesaggio ha il suo fascino

      Elimina
  3. Ma che bella idea questo sale aromatizzato al limone...i limoni dell'albero dei miei suoceri prt non saranno pronti prima di novembre..:-(!! Devo aspettare..
    Un bacio e buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei fortunata ad avere i limoni degli suoceri, chissà come saranno profumati

      Elimina
  4. carissima Sabina, bellissimo il sale al limone, un'idea anche per me che amo le cose sfiziose :)
    quello che dici sulla folla in montagna lo condivido in pieno: noi siamo nelle vicinanze di Dobbiaco, ho detto stamattina a mio marito se gli andava di fare un giro con i bambini al rifugio Auronzo... dico, ci arrivano perfino le macchine..! E lui "appunto! odio il casino e la ressa, come essere a Riccione perfino in montagna!"
    Oggi qui è brutto, pare stia per piovere..
    un abbraccio a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Cinzia, che bello sei dalle mie parti!!!
      si, il bello della montagna è proprio la pace e la tranquillità, agosto è un mese meraviglioso perchè è tutto fiorito, ma c'è l'inconveniente che si trova gente ovunque e sopratutto tanta gente che non sa come comportarsi in montagna
      Anche qui c'è stato un bel temporale, ma ora è di nuovo tutto sereno
      un bacione e buona vacanza

      Elimina
  5. In un negozietto di Nizza c'erano una quantità enorme di sali aromatizzati in tutti i modi e tu me li hai fatti ricordare! Costavano una fortuna, ma con un po' di ingegno si possono fare anche in casa come hai fatto tu.
    Un bacione
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si fanno veramente con poco, l'importante è la qualità dei prodotti, penso costi più il vasetto che il contento.
      A Stoccolma ne ho comperato uno molto buono con aneto, sale, pepe bianco e zucchero di canna, non ricordo quanto costasse

      Elimina
  6. Fenomenale questo sale, poi lo sai, io il limone lo metterei ovunque... e poi è semplicissimo da fare. La prossima settimana andrò in ferie a Napoli, sicuramente dei bei limoni non trattati della costiera saranno nella mia valigia :)
    Hai la fortuna di avere a due passi da casa dei posti meravigliosi, capisco benissimo che tu ne sia gelosa, anche per me è così per dei posti stupendi che sento miei e che mi disturba vedere rovinati da turisti incivili.
    Foto stupende, come sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perfetti i limoni della costiera amalfitana
      buone vacanze se non ci scriviamo prossimamente
      verrà anche Nebbia??? dagli un bacione

      Elimina
  7. Bello il sale aromatizzato al limone, una vera chicca in cucina.Così la nostra Elsa fa i capriccetti per uscire..bambina viziata..Saluti e baci alle bionde!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si Elsa fa i capricci ogni tanto, ma spesso è una fortuna per me che mi trascini fuori casa

      Elimina
  8. Se si cerca qualcosa di certamente bello e originale, bisogna passare da te; un'idea bellissima e sfiziosa, come solo tu le sai!Splendidi questi colori, che consigleresti poi come uso?
    un abbbraccio e complimentissimi come sempre per le foto!
    Un bacione ad Elsa :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Paola, per ora come uso ho sperimentato solo il semplicissimo filetto di merluzzo cotto al forno con una leggera spolveratina di questo sale, poi va bene per il petto di pollo alla piastra oppure le ricette marocchine di tajine di pollo. Più che altro va bene quando vuoi fare qualcosa di semplicissimo, devo provarlo anche sul trancio di tonno alla piastra
      grazie per i complimenti

      Elimina
  9. Ciao Sabina, che bella idea il sale con il limone...
    Visto che è così facile da preparare, ci proveró anch'io!!!
    a presto

    RispondiElimina
  10. Wow! E' da provare assolutamente!!

    RispondiElimina
  11. te lo stavo per dire: sul limone deve starci divinamente! un ottima idea regalo...anche per se stessi! brava!

    RispondiElimina
  12. Queste particolarità, tipo sale al limone o zucchero aromatizzato sono vere e proprio chicche da foodblogger e io le amo!
    Capisco bene la voglia di silenzio, in montagna si va anche per quello (un mio caro amico direbbe per ascoltare i monti che parlano) tieniti stretto il luogo sconosciuto alle masse:)
    un bacione:**

    RispondiElimina
  13. Bellissima idea questa di aromatizzare il sale col limone e poi hai utilizzato il filo che mi piaceva tanto per decorare i vasi :-) Anche io son d'accordo con te, certi posti in montagna dovrebbero rimanere sconosciuti al turismo di massa (non sempre rispettoso della natura...) Intanto godiamocela noi hehhehe Bacioni cara!!

    RispondiElimina
  14. Ciao tesoro..ieri sono stata in campagna, giornata poacevole, con tanti ragazzi ( gli amici di mia sorella ) :)
    Domani è il mio compleanno...saranno 40...
    P.S. Ieri ti ho inviato un sms
    Bacio grande
    Dimenticavo..questo sale al limone è meraviglioso, e che belle foto :)

    RispondiElimina
  15. Il sale aromatizzato al limone mi.mancava e lo.farò appena i miei limoni.saranno.maturi. Complimenti per il tuo blog, davvero con ottime ricette! Vedo stasera per la prima volta, e condivido i tuoi pensieri sulle mie amate montagne;-)! Un saluto Cinzia

    RispondiElimina
  16. Eine schöne Idee! Das schmeckt bestimmt sehr erfrischend!
    Ein schönes Wochenende wünsche ich Dir,
    alles liebe
    Yvonne

    RispondiElimina
  17. Ma quante ne sai, Sabina cara!
    Rimango incantata ogni volta che passo da te...
    ...continuo a seguirti... sempre!
    Ti abbraccio forte, forte...
    Agnese...dalla "cuccia"!

    RispondiElimina
  18. Bellissima idea, anche in previsione del Natale sarebbe carino realizzarne di vari tipi come pensierini...Grazie per l'idea!!!
    Un abbraccio
    Yle

    RispondiElimina
  19. Davvero sfizioso questo sale al limone!!brava saby...

    RispondiElimina
  20. Complimenti hai un blog bellissimo!!!!! Questo sale poi... Lo voglio provare anch'io! Un abbraccio!!!! Deborah

    RispondiElimina
  21. Ciao cara.
    Sono rientrata ieri sera ed oggi trovo un pò il tempo di leggere un pò di post.
    Fai bene ad essere gelosa dei posticini che ami ... ci sono purtroppo tante persone incivili, rumorose, che sporcano ed abbandonano rifiuti ... per non parlare dei bambini urlanti e con pochissima educazione ... al mare come in montagna, ovunque!
    Questo sale aromatizzato è la fine del mondo ... sarebbe un bellissimo dono ed è senz'altro utilizzabile per tante belle cosine ... io poi adoro il limone ... sulla carne e sul pesce, quindi meglio di così??
    Un super bacione cara

    RispondiElimina
  22. Il sale aromatizzato è facilissimo da fare e l'ho visto per le prime volte usare da Jamie Oliver, che lo faceva anche al momento. Tanti anni fa, quando a neanche 16anni già mi nutrivo di programmi di cucina :D l'ho provato anche con l'arancia, con il rosmarino e altre erbe. E' perfetto per condire le carni o il pesce. Anche alla menta con il pesce alla brace!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  23. Meravigliosa idea, grazie mille!
    Proprio un bel pensierino per Natale, ne approfitterò per abbinarla ai barattolini di marmellata mela e menta! ;-)
    Grazie mille
    Ely

    RispondiElimina
  24. Davvero complimenti per il curatissimo e piacevolissimo blog. Volevo, a tal proposito, lasciarvi un suggerimento per i sali aromatizzati. Io ho scoperto la FALKSALT e dal quel giorno i Fiocchi di Sale di Cipro sono sempre sulla mia tavola.. e su quella dei miei amici! Provare per credere:)
    http://salispeziati.it/falksalt/

    RispondiElimina