le due bionde

le due bionde

venerdì 31 agosto 2012

Torta di prugne Ikea Family con pasta sfoglia già pronta

Buon pomeriggio cari amici,
a dir la verità è già sera e quasi non me ne sono accorta. Oggi ha piovuto tutto il giorno e ne ho approfittato per "spadellare". Avevo in frigo tante verdurine di stagione: peperoni, melanzane zucchine e dopo aver preparato un sugo di melanzane per condire la pasta ho preparato la peperonata.
Erano anni che non facevo la peperonata, è uno di quei piatti che non mi viene mai in mente di fare seppur sia stato un piatto sempre presente sulla tavola della mia famiglia. 
Ho preparato anche una crostata di prugne, non quella di oggi, e nonostante la pioggia costante ho fotografato tutto ugualmente. Pensavo che ora con l'arrivo dell''inverno dovrò organizzarmi meglio con il set fotografico, dovrò prendermi una lampada da professionista, quelle che diffondono bene la luce. Le ho pensate tutte, ho pensato perfino di cucinare adesso il più possibile per avere tante ricette disponibili da postare durante l'inverno. Ma verranno anche alle altre foodblogger questi pensieri maniacali????

Ora parliamo della torta di oggi e di un regalo carinissimo che ho ricevuto per posta da un'amica.
Ho trovato la ricetta di questa torta nel libro "Tessili che passione" prodotto da Ikea Family. E' un libro di fotografie, creatività, colori, pensieri e questa unica ricetta. Le foto sono veramente belle e non smetterei mai di sfogliarlo, ogni volta scopro sempre qualcosa di nuovo.









































Questa torta è semplicissima da fare ed è veramente ottima.
Proprio mentre preparavo la torta ho ricevuto per posta un pacchetto, Ely mi aveva già avvisato di questo regalo. Una vera coincidenza: la ricetta presa dal libro di tessili e questa tovaglietta, guantone, presine e grembiule ricamato a mano dalla nonna di Ely.















Complimenti davvero alla nonna dalle mani d'oro che ha ricamato il mio nome su guantone e  presina;  tazzine, pentoline e fiorellini sul grembiule. Ho ricevuto anche delle presine fatte a mano che vedrete prossimamente.









































Conosco da poco Ely, ma è nata da subito una bella amicizia, siamo davvero in sintonia.
E' entrata da poco a far parte del mondo dei foodblog, ma ha riscosso da subito un sucessone perchè è veramente speciale e dolcissima. Il suo blog è "Il rovo di bosco" e vi consiglio di andarlo a visitare perchè Ely è un vero talento per la scrittura oltre che per la cucina.









































Ingredienti per uno stampo rotondo da 25-30 cm:
10-15 prugne
1 confezione di pasta sfoglia già pronta
85 g di zucchero
2 uova
50 g di burro
50 ml di panna acida
100 g di farina di mandorle
1 pizzico di sale
1/2 bustina di zucchero vanigliato

Prima di tutto lavate, asciugate e tagliate le prugne a metà o in quarti (facoltativa la decorazione).
Preriscaldate il forno a 180°.
Unite il burro fuso raffreddato allo zucchero e mescolate con una frusta, aggiungete un uovo alla volta, poi la panna acida, la farina di mandorle, il sale e lo zucchero vanigliato.
Imburrate leggermente lo stampo oppure rivestitelo con carta forno, stendete la pasta sfoglia, bucherellate il fondo con la forchetta e versate il composto di mandorle e decorate con le prugne tagliate.
Fate cuocere per 30-45 minuti o finchè la torta non è dorata.









































Purtroppo io ho usato uno stampo più piccolo e più alto, le mie prugne sono sprofondate e l'nterno è rimasto troppo morbido, era ottima ugualmente, ma non fate il mio errore. Più grande sarà lo stampo più sottile sarà la torta, ne gioverà in cottura e in estetica.

Buon week end a tutti!!!
Qui piove, ma va bene così, ci lamentavamo per il caldo e ora eccoci accontentati ;)
Un bacione 
Sabina

47 commenti:

  1. Una torta meravigliosa e una calma e una serenità che traspare da questo post cara Sabina da riempirmi più della torta stessa ...sarà il regalo ricevuto(bellissimo!!!!) la pioggia,l'immagine di te che cucini e il sorriso per i pensieri sulla poca luce....in ogni caso...Ti abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e come si fa a non essere sereni parlando di amicizia, di regali, di dolci, della nostra passione ecc...

      Elimina
  2. La torta è bella anche così...!!
    Il regalo di Ely è carinissimo...e sicuramente meritatissimo!
    I pensieri da foodblogger hanno delle particolarità...che ci capiamo solo tra noi ;-)!
    Buona serata!
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la torta così è anche bella, ma sicuramente più fina avrebbe acquistato il 100%

      Elimina
  3. Questa torta è meravigliosa. Mi piace così alta e con le prugne che son finite più in profondità :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, ma l'interno rimane troppo morbido

      Elimina
  4. A vederla non sembra molto alta e comunque penso che sia proprio buona.Complimenti alla nonna di Ely, è veramente brava. Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per questo genere di torta è un po' altina
      sono state gentilissime Ely e sua nonna

      Elimina
  5. Anche qui vien giù che è una meraviglia!!!! E fa freschino sai? Ma anche a me va bene così!!!! Ely è una persona magnifica il suo blog è come lei... Bello e interessante, la leggerei per ore....
    Che dirti d questa crostata? Golosissima mi piace molto la frutta nelle torte e piace molto anche ai ragazzi. La peperonata io invece la faccio spessissimo e abbinata al riso basmati fa per noi piatto unico.
    P.s. ma quelle uova così bianche dove le trovi???? Sono meravigliose!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. queste uova così bianche sono biologiche e le ho fotografate proprio perchè anche qui sono una rarità

      Elimina
  6. Ely è una ragazza meravigliosa, la "conosco" da circa un anno e non si può non affezionarsi a lei e volerle bene. E' stata deliziosa a inviarti quel magnifico regalo che hai inaugurato con una torta strepitosa. Dopo l'anticipazione di ieri l'aspettavo e il mio sesto senso non sbagliava. Mi ispira da matti :) Un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se questa torta ispira a te allora sono a cavallo, per me sei il guru dei dolci
      Ely è dolcissima

      Elimina
  7. Io non ho di questi pensieri maniacali perchè per ora le foto a stento riesco a farle, figuriamoci pensare alla luce e tuttio il resto... però adoro le tue... questo è noto!
    Bel regalo e... w ikea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con il pupetto ci credo che non sei maniacale per queste cose, comunque anche tu fai sempre belle foto

      Elimina
  8. Complimenti alla nonna di Ely per questi preziosissimi regali...sono bellissimi e dolcissimi! La torta ha un aspetto meraviglioso...visto che non amo le prugne dovrò provarla perchè sono sicura che in questo modo riuscirei a mangiarle in grande quantità :)
    Un bacione
    Yle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se non ti piacciono le prugne potresti provarla con le albicocche o pesche non troppo mature
      si sono proprio regali preziosi

      Elimina
  9. Wow, super carino tutto: la torta, le foto, il guanto e il regali, anche la tua cucina! Abbracci
    Giulia

    RispondiElimina
  10. Adoro le tue foto e le tue ricettina magnifiche!

    RispondiElimina
  11. CIao Sabina, mi sono divertita a leggere il tuo post perchè io in questi giorno sto pensando esattamente le stesse cose circa il set fotografico!! Sono preoccupatissima per quando d'inverno ci sarà poca luce in casa e per meno ore...penso che una lampada si renderà necessaria anche per me:(
    Circa Ely, che dire? io davvero non ho più parole per quella ragazza!:)
    E non ho parole neanche per questa torta, la visione è paradisica, sicuraemnte anche il sapore. [Una domanda: dove trovi la panna acida? Io la cerco sempre al supermercato ma non la trovo mai:(] Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah per fortuna non sono l'unica a farmi di queste paranoie riguardo la luce
      la panna acida la trovo al supermercato, ma puoi sostituirla con lo yogurt bianco normale o meglio quello greco
      la panna acida sarebbe la creme fraiche

      Elimina
  12. Che bello questo post tesoro :) E comunque sappi che i tuoi pensieri maniacali sono anche i miei..anche io amo fotografare con la luce del giorno ed in particolare con la luce chiara dell'estate..ma si, ci organizzeremo :)
    La tua torta mi piace un sacco...e il regalo di Ely ?? Troppo bello :)
    Bacio mia bella bionda e buon week end !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che belli questi nostri pensieri da foodblogger in carriera, quest'inverno ne vedremo delle belle
      bacioni

      Elimina
  13. Ciao Sabi, visto le tue riflessioni e considerato che sei la maga del bricolage ti allego un collegamento che potrebbero esserti molto utile

    http://lapatataingiacchetta.com/lowel-ego-light-fai-da-te/1443/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie lara,
      ne sto proprio guardando parecchi di questi blog che spiegano come prepararsi una lampada home made

      Elimina
  14. aahahaha quando ci si infila nel mondo die foodblggers poi non se ne esce piu, hihihi ahaaha la tua torta è bellissima, brava sabina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppo carino questo tuo commento con tutte queste risate, vien proprio da ridere anche a me, chissà cosa combineremo ancora

      Elimina
  15. Carissima Sabina, non credere di essere l'unica ad aver pensato che sia ora di procurarsi delle luci professionali, sei in buona compagnia, anch'io sto pensandoci, anche perché spesso faccio cose per la cena e nella stagione entrante far foto per il blog si concilia solo con luci artificiali, quindi prendo spunto dal link che vedo qui sopra, al limite te ne lascio un altro che avevo trovato proprio per farsi in casa le Lowel Ego.
    Invece la tua bella torta... stamattina è sta la nostra colazione! Ho visto il tuo post ieri a tardissima ora e mi sono messa in pista: avevo della finta-sfoglia preparata già da un paio di giorni, della farina di madorle da finire e yogurt al miele (al posto della panna acida). Non prugne ma pesche, e per il resto ho rispettato esattamente le tue dosi: FANTASTICA e dolce, proprio come la nostra nuova amica Ely, davvero speciale!

    RispondiElimina
  16. ecco qui un altro link, spiegato anche con foto passo passo e con risultato molto raffinato, per le stesse lampade... condiderando che sono "taroccate" son bellissime!
    http://food4thght.com/2012/03/14/blogging-on-blogging-una-ricetta-per-le-foto-in-notturna/
    un bacio a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cavoli Cinzia mi fa piacere ti ispirino i miei dolci,
      immagino l'avrai fatta più bassa, si è rassodata bene all'interno???
      grazie per questo link, ne sto guardando parecchi
      mi vien da ridere al pensiero di farmi anche una lampada, spero non me ne regali una mio marito per il mio compleanno, l'ho visto che curiosava anche lui
      bacioni

      Elimina
  17. Buonissima questa torta e poi è venuta pure bellissima. Troppo carini anche i regalini fatti dalla nonna di Ely :-) E poi concordo.. ha davvero un blog bellissimo :-) Bacioni!

    RispondiElimina
  18. Noi non riuscivamo mai a fotografare i nostri piatti con la luce naturale perché siamo tutto il giorno fuori casa e con le normali luci era un vero disastro. Ci siamo allora pian piano attrezzati con luci professionali (a prezzi contenuti) e adesso la luce non è quasi più un problema. Ti dico quasi perché alla fine di luce non ce n'è mai abbastanza.
    E' Tommy che ha pensato all'attrezzatura. Credo che abbiamo acquistato tutto on-line in un sito tedesco visto che aveva i prezzi più ragionevoli... ma adesso Tommy non è in casa e io non ricordo esattamente. Se vuoi avere qualche informazione non esitare a scriverci, saremo felici di condividere con te la nostra esperienza.
    Vorrà dire che ti "sdebiterai" con una bella fetta di questa torta... :-)
    Un bacione.

    RispondiElimina
  19. Ciao Sabina, proprio oggi mi hanno regalato un cestino di prugne nere,
    non sapevo proprio come utilizzarle in un dolce e qui da te ho trovato una idea a dir poco fantastica!!!
    Mi metto subito all'opera!!
    Un bacione e a presto Carmen

    RispondiElimina
  20. Cara Sabi, il tuo blog è sempre una bella ventata di freschezza:) conosco il bloghetto di Ely e ti do ragione! E' pieno di suggestioni.. Narrative oltre che culinarie!
    Ora per la cronaca io non ho di queste paturnie da foodblogger, ma le mie foto sono modeste (almeno confronto alle tue!) però ho anche io i periodi in cui cucino tantissimo e allora se non sono ricette troppo legate alla stagione, metto in archivio! E' bello però il pensiero della cura del blog, significa che ci tieni :)
    Infine, ma non meno importante, complimenti per la torta! Ci pensavo anche io questi giorni di fare un qualche dolce con le prugne.. Ora ci sono quelle tardive che sono una meraviglia!
    Un bacio Sabi e buona domenica!

    RispondiElimina
  21. Abbiamo tutti gli stessi problemi, dobbiamo tirare fuori della buona luce per le foto ;-))
    Favolosa la tua torta e molto belli i regali di Ely!
    Non la conosco ma vado volentieri a trovarla!!!
    Un bacioneeeee

    RispondiElimina
  22. Ho intravisto quel libro da Ikea, la prossima volta mi soffermerò a sfogliarlo.
    La torta ha un aspetto delizioso!

    RispondiElimina
  23. Una torta meraviglisa!! Noi con le prugne quest'anno abbiamo fatto la marmellata, un ricordo dei nostri prati da portare con noi a colazione per almeno qualche mese.
    Credo che il cruccio della luce e delle foto appartenga un po' a tutti noi blogger, come non pensare agli aspetti più pratici della fotografia? Io spero di risolvere iniziando a comperare un nuovo obiettivo...mi sa che già così dovrei svoltare sfruttando così anche la luce artificiale della sera ;)
    buona domenica, Vale

    RispondiElimina
  24. tornata dalle vacanze è bello rituffarsi nelle tue ricette e mai come nella giornata di oggi (dopo 3 mesi è piovuto, diluviato anche qua a Ferrara)sarebbe perfetta questa torta con una bella tazza di tea fumante.
    ciao
    Ni

    RispondiElimina
  25. Bellissime queste foto, come sempre d'altra parte. Quel libro l'ho sfogliato e in effetti ha immagini che catturano...però anche le tue non scherzano! Che buona la torta alle prugne, mi sa che te la rubo questa! Ciao

    RispondiElimina
  26. Ciao sabina come stai e' da un po che non ci sentiamo ..... l'estate porta via un po di tempo ...per non parlare degli ospiti che avevo.....ma adesso rieccoci alla carica....anche se il caldo ancora non mi permette di sfornare come vorrei. complimenti per la torta che e' fantastica.....e belle le presine con il tuo nome....un bacio alla mia dolce bloggamica ^_^

    RispondiElimina
  27. Non sai che paturnie con le foto... certi giorni la luce o è troppa o troppo poca, oppure ci sono certi cibi buonissimi ma che vengono una schifezza una volta fotografati...
    Ho una quantità di piatti fotografati che Alessia mi ha intimato di non pubblicarli! Peccato perché ci sono delle ricette fantastiche... ma è un po' come per le persone, non sono fotogeniche!
    Domani compro lo yogurt e provo questa ricetta
    Bacioni
    Tiziana

    RispondiElimina
  28. Sabi, ma lo sai che non ho mai mangiato una torta con le prugne?
    Questo mi ispira molto....gnam gnam che fame.....
    BElli i regali di Ely, deve essere veramente una bella persona.
    Baciotto
    Erica

    RispondiElimina
  29. Dolcissima Sabi... sono senza parole davvero: mi hai commossa tu. Sono tanto felice, veramente, che i miei doni ti siano piaciuti. Hai fatto delle foto meravigliose, un dolce davvero gustosissimo e profumato! Vorrei davvero essere lì per abbracciarti forte forte e portarti il sorriso della mia nonna. Oltre al mio cuore, c'è anche il suo. Sei una persona unica, splendida: sono contenta che la vita mi abbia fatto il grande regalo di incrociare il tuo cammino. Non posso che augurarti sempre che ogni tuo desiderio divenga realtà, perchè lo meriti intensamente: per tanti potrebbe sembrare retorico, invece tu sai quanto il mio augurio è sentito e sincero. Sarà come se ti stessi accanto, quando cucinerai le tue delizie. E sono certa che anche per l'inverno ti attrezzerai benissimo: come potrebbe essere altrimenti? Stai diventando un mito con le atmosfere!! :D Ti voglio bene, tesorina. Tanto tanto tanto. :) Ti abbraccio e grazie ancora per il tuo affetto, per me cosa preziosa :)

    RispondiElimina
  30. Non so davvero se rimanere incantata più dalla torta o dalle foto.
    Intanto adesso mi sono segnata questa, poi vado a segnarmi anche la tarte alle prugne di sopra e poi.... poi credo che troverò il tempo di sfogliare TUTTO quello che mi sono persa!
    Voglio saper fotografare come te!
    E magari anche cucinare!

    nasinasi incantati
    miciapallina

    RispondiElimina