sabato 14 febbraio 2015

Tarte al cioccolato con composta di lamponi caldi e gelato alla vaniglia

Buon pomeriggio a tutti miei cari amici, 
buon San Valentino a tutti gli innamorati del mondo, anche a quelli che come me sono innamorati del proprio cane o del proprio gatto.
Se avete voglia e tempo mettetevi comodi perchè oggi voglio raccontarvi della mia avventura a Roma a TV2000, sono ritornata a casa ieri sera tardi,  stanca, ma tanto felice.
Sono partita giovedì pomeriggio alle 15.00 da Bolzano e sono arrivata a Roma poco prima delle 20.00, un taxi mi ha portato dalle Suore Francescane Angeline dove ho cenato, dormito e chiaccherato con Don Domenico. Roma è stupenda e anche dal taxi sono riuscita a vedere degli scorci meravigliosi, Castel Sant'Angelo illuminato, Ponte Sant' Angelo e anche "er cuppolone".
Il venerdì mattina alle 9.00 un taxi mi è venuto a prendere per portarmi a TV2000 dove ho incontrato il team della trasmissione "Quel che passa il convento", ragazzi che mi hanno subito trasmesso molta simpatia e mi hanno fatto sentire immediatamente a mio agio. Ho incontrato la conduttrice Virginia Conti che avevo già conosciuto telefonicamente, una persona squisita con la quale ho instaurato un bel feeling. Trucco e parrucco, qualche ripasso ed è iniziata subito la registrazione.
Abbiamo registrato due puntate dove ho preparato ben quattro ricette, due dolci e due salate, non vi dico nulla e vi lascio la sorpresa. Tra una cosa e l'altra la registrazione è durata fino alle 15.30, avevo il treno alle 16.15 e quindi sono scappata come una ladra salutando tutti frettolosamente. Sono salita sul treno ancora molto truccata e pettinata a modo, molte persone si soffermavano a fissarmi e la cosa mi ha molto divertita, sicuramente avranno pensato tutti ad una maschera di carnevale. In TV il trucco sembra sempre molto leggero e naturale, ma in realtà è molto forte, con il passare delle ore poi vengono accentuate rughe e tutto quello che vorremmo nascondere. La mia acconciatura poi era molto particolare, questa volta avevo i capelli raccolti, uno chignon tenuto fermo da una retina trasparente. Siete un po' curiosi di vedermi??? La messa in onda avverrà tra un mese circa, probabilmente il 12 e il 13 marzo, ma vi confermo la data nei prossimi giorni. Durante la preparazione delle mie ricette e la registrazione abbiamo chiaccherato tanto, io ero l'ospite e quindi abbiamo parlato molto della mia regione, della mia famiglia, dei miei viaggi, delle mie passioni e tanto altro. In puntata si vedranno foto dei miei genitori, io bambina, del mio matrimonio, di qualche mio viaggio, di Nina ecc.. Sono tanto curiosa anche io di vedermi e come sempre conto nella bravura di chi sta dietro le telecamere, dei maghi nel non evidenziare difetti, parole dette a sproposito e altro.
Questa gita brevissima a Roma è stata proprio una botta di vita, sempre dal taxi al ritorno sono riuscita a vedere anche il Colosseo, piazza di Spagna e piazza Venezia. Avrei potuto fermarmi una notte in più, ma non volevo lasciare troppo tempo Nina, è stata la prima volta che ci siamo allontanate e chiaramente ha sofferto un pochino, anche se ha avuto tutte le attenzioni dal papà. Quando mi ha rivista era felicissima, ma allo stesso tempo anche un po' offesa.
Oggi per San Valentino non potevo non preparare un dolce, un dolce al cioccolato.









































Avrei voluto postarvelo prima, ma proprio non ce l'ho fatta, vorrà dire che lo preparerete per un'altra occasione.









































Sono un po' ripetitiva, credo di aver preparato ogni torta al cioccolato con i lamponi.
E' un abbinamento che mi piace moltissimo e ormai lo avrete capito.









































Ingredienti per uno stampo rettangolare da 35x11 cm:

per la frolla al cioccolato:
130 g di farina
20 g di cacao in polvere
1 cucchiaino raso di lievito per dolci
70 g di burro
40 g di zucchero di canna
1 uovo piccolo

per il ripieno:
100 g di cioccolato fondente
80 g di burro
60 g di zucchero
1 presa di cannella
25 g di farina
2 tuorli

1 bustina di lamponi surgelati
50 ml di sciroppo di agave
il succo di mezzo lime oppure qualche goccia di succo di limone
gelato alla vaniglia
30 g di cioccolato fondente
qualche fogliolina di menta

Preparate la frolla impastando la farina con il cacao, il lievito, il burro ammorbidito, lo zucchero e l'uovo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fate riposare in frigo per 30 minuti.
Stendete la pasta dello spessore di 4-5 mm, foderate il vostro stampo che avete precedentemente imburrato aiutandovi con il mattarello (avvolgete la pasta intorno al mattarello, appoggiatela sullo stampo e rifinite bene i bordi). Coprite il guscio di pasta con carta forno, riempite con legumi secchi e infornate a 200° nel forno preriscaldato per 15 minuti.
Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro. Togliete dal fuoco e aggiungete lo zucchero e la cannella. Fate raffreddare e incorporate i tuorli e la farina.
Versate la crema al cioccolato nel guscio di frolla e infornate sempre a 200° per altri 15 minuti.
Quando la tarte è pronta decoratela con tante scaglie di cioccolato fondente che avete ottenuto tagliandolo con un coltello e preparate la composta di lamponi. In un pentolino scaldate bene i lamponi che avete mescolato con il succo di lime o limone e lo sciroppo di agave.
Servite la tarte al cioccolato con la composta di lamponi calda, una pallina di gelato alla vaniglia e qualche fogliolina di menta se l'avete.









































Buona serata a tutti e buona domenica!!!
Sabina

24 commenti:

  1. Non vedo l'ora di vederti in tv, sei stata sicuramente bravissima! Delizioso questo dolce, l'accoppiata cioccolato-lampone mi fa già venire l'acquolina! Buona serata e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Chiara, appena so la data precisa la comunico, comunque sono stata me stessa con i miei errori e le mie sbavature, non sono una chef, sono curiosa anche io,
      un bacione

      Elimina
  2. devo sintonizzare questa tv per riuscire a vederti, sono sicura che sei stata bravissima e poi sei molto telegenica! Questa torta è veramente per me che amo il cioccolato all'infinito, da copiare ... assolutamente! Brava Sabina sei Unica! Immagino veramente la gioia di Nina nel vederti!

    RispondiElimina
  3. Si si...sono proprio curiosa di vederti in tv!!! Che bella esperienza!!
    Bravissima!! ^_^

    RispondiElimina
  4. Non vedo ora di vederti in tv, sono propio curiosa. Buonissima la torta.

    baci luku, buon san Valentino anche a te.

    RispondiElimina
  5. Sono stati dei giorni intensissimi a Roma. Che città affascinante, io non ci vado da più di 10 anni e spero di ritornarci presto, nella terra delle mie origini. :)
    Avrei venduto l'anima per mangiare una torta così oggi!!!! infatti ho finito tutto il cioccolato che era in casa sotto forma di cioccolatini ripieni, tavoletta di cioccolato e cioccolato spalmabile.
    L'abbinamento lamponi e cioccolata è sempre una vittoria! Da una amica pasticciera di Londra avevo imparato che il cioccolato Valrhona extra fondente è il migliore con i lamponi.
    un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
  6. Non vedo l'ora di poter apprezzare le puntate alle quali hai partecipato Sabina! Sono sicura che tu sia stata fantastica!! E' bellissima la tua proposta per San Valentino...Bacioni, Mary

    RispondiElimina
  7. Non sai quanto ne vorrei una fetta adesso.....
    Quanto al programma sono sicura che avrai fatto un figurone!!!!! :**

    RispondiElimina
  8. :) Sabina che bello a TV 2000!
    Anch'io sono stata invitata per parlare di mise en place e dei libri, per il capodanno. È come dici anche tu, pure solo dal taxi ho visto una Roma meravigliosa. E loro sono tanto carini!
    Un abbraccio, ti terrò d'occhio

    RispondiElimina
  9. molto invitanti:)bravissima:)

    RispondiElimina
  10. Sabina, ero troppo curiosa di sapere dell'esperienza romana e mi sono presa una bella pausa a colazione per leggere il tuo post. Adesso però ovviamente non posso perdermi le puntate della trasmissione.
    Cioccolato e lamponi? Sottoscrivo, tutta la vita!
    Un abbraccio e buona domenica a tutti voi,
    V.

    RispondiElimina
  11. esperienza stupenda.. dì la verità, già solo qualche anno fa ti saresti mai immaginata una simil cosa? ma quanto c'ha rivoluzionato la vita questo blog?
    ho sorriso leggendo la descrizione di Nina al tuo ritorno.. felicissima ma un po' offesa ;-D.. mi sembra di ricordare qualcuno a me molto vicino..
    Basta che io stia via una giornata intera a lavoro, senza tornare per la pausa pranzo che già Athena me la fa pagare un po' con il broncio e magari qualche dispettino per casa, ma allo stesso tempo mi dimostra con coccole infinite, salti e corse la sua gioia..
    quanto le adoriamo le nostre bimbe?
    stupenda la torta cara... dolce e peccaminosa al punto giusto per la festa degli innamorati..

    RispondiElimina
  12. Sabi!!! Non vedo l'ora di vederti in TV, tesoro tu!!!♥ bella la tua torta! Un bacione grande, e in ritardo Buon San Valentino anche a te dolce Sabi♥♥♥

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia! Ho gli occhi a forma di cuore ;-) Grazie per la ricetta e complimenti!!

    RispondiElimina
  15. tanti complimenti allora!! certo che a volte davvero, partire da un blog ti porta a percorrere poi delle strade che non ci si aspettava proprio!! bellissima questa tarte al cioccolato, e quella composta di lamponi io la adoro, accompagnando poi un gelato alla vaniglia delicato...è la fine del mondo!

    RispondiElimina
  16. che bello Sabina, pensa che hanno chiamato anche me ma ho declinato, non ce la faccio a stare davanti ad una telecamera...ti guarderò sicuramente così come a suo tempo guardai la Ely! Complimentissimi!!!! E che dire di questo dolce al cioccolato...?! Un sogno!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Voglio provarlo Sabina!!! anche io sono stata contatta e mi fai quasi pentire di aver detto di no!

    RispondiElimina
  18. che dire se non che questo dolce mi ispira un sacco e e soprattutto che il tuo racconto mi e' piaciuto molto e mi ha lasciato la curiosità' di vederti in tv.Da quel che ho capito in questo caso hai raccontato anche un po' di te...che bello davvero...mi piacciono tanto le persone che si raccontano e che fanno le cose con passione.E,riguardo a Nina beh devo dirti che anche la mia Rosa quando torno a casa da qualche giorno fuori e' offesissima e quasi non ci guarda.Tu vorresti sbaciucchiartela,abbracciarla e lei e' sfuggente....ahahha pero' hanno ragione loro per cui aspetti che ti rivogliano con loro.Una abbraccio cara

    RispondiElimina
  19. Caspita, se penso a quanto un blog possa riempire la vita o cambiarla o rallegrarla... si parte timidi, in punta di piedi, senza sapere cosa ci aspetta o si troverà e poi con il tempo, pian piano, si scopre un mondo colorato, un po' folle e pieno anche di sorprese! E' un cammino... e chi merita va avanti, ha opportunità ed è notato! A questo credo fermamente e tu sei un esempio! Immagino l'emozione di questa esperienza... che bello! :-) Io sono una giornalista anomala che scappa dalla telecamera, quindi ti stimo ancora di più!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  20. che delizia,grazie e complimenti

    RispondiElimina
  21. il mio sogno! Ho provato già la tua ricetta di torta al cioccolato con i lamponi che è stata un successo per uno dei compleanni di mio marito, e quest'anno ho provato una versione con cioccolato bianco ....ma questa la chiedo per il mio compleanno, è troppo buona! Alessandra

    RispondiElimina
  22. Golosissima! Ingredienti top, voglia a 1000 di rifarla!
    Attendo anche io di sapere quando vederti in TV!!!
    Brava, sei l'orgoglio di noi blogger!!!
    Bau!

    RispondiElimina