le due bionde

le due bionde

martedì 13 dicembre 2011

Gamberi al sesamo con salsa agrodolce

Buon pomeriggio cari amici!!!!!
Vediamo se scrivendo il post sotto la trapuntina riesco a scaldarmi un po'. E' arrivato il freddo, quello che penetra nelle ossa e le previsioni hanno anticipato che è in arrivo il freddo dalla Scandinavia. Brrrr......., questa mattina, portando a passeggio Elsa ho rischiato più di una volta di scivolare perchè le strade erano ghiacciate.
Comunque con un maglione caldo,  sciarpa e guanti di lana vado sempre volentieri a fare una passeggiata in centro. Mi piace tantissimo l'atmosfera natalizia e non me la perderei per nulla al mondo. Adoro curiosare nei negozi e guardare gli addobbi natalizi.  In questo periodo, con la scusa dello shopping, si incontrano amici di vecchia data, si beve insieme un calice di spumante  o una cioccolata calda e si torna a casa felici.
Questo è anche il periodo delle cene, perchè si ha voglia di festeggiare con tutti gli amici e non solo con i parenti il giorno di Natale.
Preferisco il periodo che precede il Natale che non quel giorno in sè.
Se poi nevicasse un pochino non potrei chiedere altro.
Pensando poi alle bollicine, a bottiglie speciali dal finissimo perlage, mi piace preparare dei raffinati bocconcini che ne esaltano il gusto. Che goduria gli aperitivi chic!!!!!
Ingredienti:
12 gamberi o code di gambero
2 dl di aceto di vino bianco o di mele
100 g di zucchero
un peperoncino rosso fresco o uno secco
un pezzetto di zenzero fresco
2 albumi
100 g di semi di sesamo
olio di semi di arachide per friggere
Mettere in un pentolino l'aceto, lo zucchero, il peperoncino e lo zenzero a fettine, portare a ebollizione, sobbollire a fuoco basso per 5 minuti finchè la salsa non diventa leggermente sciropposa.
Nel frattempo sgusciare i gamberi e privarli del filino nero intestinale.
Sbattere leggermente gli albumi e immergere i gamberi, dopodichè passarli nei semi di sesamo e friggerli nell'olio ben caldo. Quando sono dorati, sgocciolarli su carta assorbente e servirli subito con la salsina all'aceto.
Anche questa è una ricetta della rivista SALE & PEPE ed è diventata ormai un must per l'aperitivo della vigilia di Natale.
Questi gamberi sono un intrigante abbinamento con un Brut Rosè Franciacorta.

Buona serata!!!!
Sabina

23 commenti:

  1. che antipasto ricco e raffinato cara Sabina un buon modo per cominciare una cena...e che belle le immagini che arrivano dalle tue parole...riesco a vederti perfettamente...
    Un bacio e passa una splendida serata

    RispondiElimina
  2. Una ricettina veramente buona e invitante!Bravisssima,cara!

    RispondiElimina
  3. Li ho provati...strepitosi!!!Sarà perchè amo particolarmente il sesamo...con i gamberi è uno splendido connubio!Il vino ( purtroppo non posso più berlo,sono ALLERGICA!!sembra una barzelletta ma è così,snifff )lo lascio ad altri/e buongustai!!Buona serata Pat

    RispondiElimina
  4. Che belli..la salsina dev'essere buonissima *.* Anche io preferisco i giorni che precedono il natale piuttosto che il 24 e 25... perchè poi finisce tutto così in fretta!!!!
    Bacetti ^.^

    RispondiElimina
  5. soffio un pò verso sud, vediamo se arriva anche qui il freddo!!!! :-D Anche oggi 11°C , ho fatto la spesa di fretta e furia e poi ero sudata.... Voglio la neve anch'io!!!!
    E anch'io come te, preferisco i giorni che precedono il Natale. quegli stuzzichini...accompagnati da tante bollicine....uhmmmm....ti verrei fare compagnia subito e poi una passeggitia per Merano, wow sarebbe il top! :-D
    Erica

    RispondiElimina
  6. Non me ne parlare, io stamattina ho rischiato la vita per fare il tragitto da casa all'automobile! ahahah.. :)
    Cmq hai totalmente ragione, anche io preferisco il periodo che precede il Natale quanto il giorno stesso... Sarà l'atmosfera? :)
    Un bacione

    PS:franciacorta, che meraviglia!

    RispondiElimina
  7. I gamberi al sesamo li faccio anch'io, ma la salsina no, qualla la voglio proprio provare!
    Anch'io amo l'atmosfera natalizia, gli addobbi per strada e scaldarmi con una cioccolata calda...solo che qui a Napoli ancora niente freddo!

    RispondiElimina
  8. mi piace ...mi piace..l'idea viene subito rubata!
    Grazie. Bacioni. Claudia

    RispondiElimina
  9. e questi sono proprio chic !!! belli da vedere e sicuramente ottimi da gustare :-)

    RispondiElimina
  10. Mamma mia a quest'ora ho un buco nello stomaco. Li voglio...e dopo questa giornata, mi ci vorrebbe anche il rosé!

    RispondiElimina
  11. Bello questo piatto! Da noi non è ancora così tanto freddo.. Fa un po' strano ma è un dicembre anomalo! per l'atmosfera è proprio vero... daccordissimo sul fatto che il periodo Natalizio è un periodo speciale!
    a presto:*

    RispondiElimina
  12. Io adoro "smangiucchiare" e fare l'aperitivo....quasi quasi vengo a trovarti!! Ciao!

    RispondiElimina
  13. Li preparo anch'io i gamberoni al sesamo e la tua salsina d'accompagnamento è divina! E come dici tu, è una stupenda ricetta per la vigilia ;.) Baciii

    RispondiElimina
  14. la tua creativita' non ha limiti fantastico

    RispondiElimina
  15. Questi gamberi sono stra invitanti e poi io li adoro, soprattutto cucinati un po' alla orientale.
    Scusa non ho molto tempo per leggere il post purtroppo ma tornerò con più calma.

    Volevo però segnalare a te e alle tue lettrici questa iniziativa: http://machedavvero.blogspot.com/p/14-dicembre-leaveamessage.html

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  16. Che spettacolo, si presentano benissimo!

    RispondiElimina
  17. Ciao belle bionde!!!
    I gamberi al sesamo mi piacciono tantissimo, ma quella salsina agrodolce mi mancava! Buona buona buona! Hai ragione...è più bello il periodo dell'attesa del Natale, che non il Natale vero e proprio :) ! Baci!

    RispondiElimina
  18. Sabina è elegantissima!!!! uno splendido antipasto festivo che bello!

    RispondiElimina
  19. Chic! perfettamente intonato al perlage di cui parli ;) Brava Sabina, sempre molto elegante!

    RispondiElimina
  20. E questi chic lo sono davvero....buoni, mi piacciono i gamberi, brava un bacio Maria

    RispondiElimina
  21. Cara Sabina sono più che chic, sono chicchissimi!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina