le due bionde

le due bionde

mercoledì 14 dicembre 2011

"Johannisbeer-Kokosaugen"

Buona sera care amiche,
oggi ho scritto il titolo in tedesco perchè tradotto in italiano non mi piaceva molto. Significa occhi di ribes e cocco. Ho trovato questa ricetta su un giornale tedesco, un mensile che parla di prodotti alimentari e cosmetici naturali che regalano al negozio dove vado a fare la spesa.
Su questo mensile ho trovato sempre ottime ricette che ho già sperimentato.
Negli ultimi giorni mi sono data allo shopping, ho comperato tante cosine per gli addobbi natalizi.
Domani farò l'albero, quest'anno mi ispira rosso, ma non quello tradizionale con le palline rosse.
E' inutile che io cerchi di descrivervelo. Appena è finito farò una fotografia e la metterò nel blog.
L'anno scorso il mio albero era bianco e oro, ma mi piace cambiare ogni anno. A dir la verità è appena il secondo anno che faccio l'albero di Natale a casa mia. Negli anni passati io e mio marito, durante il periodo natalizio, non eravamo mai a casa e quindi non pensavamo agli adobbi. Mi sono anche accorta che con l'andar degli anni divento sempre più tradizionalista e questo mi piace.
Ecco i miei biscotti:
Ingredienti:
300 g di farina
100 g di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
175 g di burro
2 tuorli
1 presa di sale
(1 cucchiaio di latte solo se necessario)
100 g di fiocchi di cocco
1 albume
100 g circa di marmellata di ribes
Preparare la base liscia ed elastica con farina, burro, zucchero, zucchero vanigliato, tuorli e presa di sale. Far riposare in frigo per almeno un'ora.
Preparare un salame della larghezza circa di 5 cm, tagliare delle fette di 0.5 cm e formare delle palline.
Appiattire le palline con il palmo della mano, intingerle nell'albume leggermente sbattuto e passarle nei fiocchi di cocco.
Adagiare i biscotti al cocco su una teglia con carta forno, con un cucchiaino da caffe, affondare leggermente il centro e riempire con  mezzo cucchiaino di marmellata di ribes.
Infornare a 180° per 12-15 minuti.
Vi ringrazio tutti per i commenti, mi fanno sempre molto piacere. In questo periodo ci vorrebbero le giornate di 48 ore. Una giornata non basta per preparare una ricetta, fotografare, postare, commentare e leggere i vostri blog. E' un bellissimo passatempo che mi tiene molta compagnia, ma in questo periodo la quotidianità mi impegna molto (lavatrice rotta ecc....).

Un abbraccio
Sabina

19 commenti:

  1. raffinati e golosi questi dolcetti, fanno proprio bella mostra di sé! Brava! bacioni!

    RispondiElimina
  2. Che bontà questi dolcetti, mi ispirano molto!Ciao

    RispondiElimina
  3. che buoni che devono essere cara Sabina...
    Anche a me il tempo sta regalando un'animo più tradizionalista...anch'io ho voglia di fare e addobbare e creare..anch'io vorrei realizzare tante cose...ma anche per me il tempo scorre veloce e molto spesso non concludo nulla....
    Ti abbraccio forte
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. i biscotti sono bellissimi ed hanno un aspetto delizioso , e visto che mancherò un pò dal blog mi copio la ricetta su un foglio di word...
    che dirti ,anche io ston diventando più tradizionalista ..mi sento più attaccata alla famiglia adesso che non qualche anno addietro .. vado a far colazione , poi devo uscire e poi ti scriverò ..e comunque non annoi mai con le tue parole . Bacionissimi

    RispondiElimina
  5. Oh ma che squisitezza Sabina! conosco bene le delizie teutoniche :-)(vivendo in Trentino, essendo spesso in ALto Adige/Austria/Germania) ed avendo un compagno tedesco...dimmi te come potrei sopravvivere senza queste prelibatezze che tanto mi affascinano. Le tue sono magnifiche, come sempre...Un bacio

    RispondiElimina
  6. Che belli che sono e viva il titolo in tedesco. Ehehe :)
    Io ho fatto l'altro giorno i Vanillekipferl ma le foto son venute male e non son sicuro di pubblicarle...

    Buon addobbo :)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  7. io sono tentata dai nuovi colori per l'albero ma poi lo faccio sempre uguale, un po' rosso e un po' colorato.
    Ciao! :-)

    RispondiElimina
  8. O in italiano o in tedesco penso che la bontà sarebbe invariata anche nel leggere il titolo...superlativi...un abbraccio, ciao.

    RispondiElimina
  9. Il nome in italiano non sarà bellissimo, ma fanno proprio un "bell'occhio"! E immagino il sapore. Ma per la lavatrice?? Hai chiesto a Babbo Natale di provvedere?

    RispondiElimina
  10. Sooooo lecker!! Bravissima Sabina, sono deliziosi questi occhietti :)))
    In bocca al lupo per la lavatrice !!!

    RispondiElimina
  11. Bellissimi, le foto sono fantastiche cara Sabina!
    Firmo la petizione per giornate di 48 ore ;)

    RispondiElimina
  12. sei in ritardo con l'albero......... aspetto con ansia, mi piace tanto guardare gli alberi!
    I biscotti mi ispirano un sacco!

    RispondiElimina
  13. Che bell'aspetto che hanno....li mangerei tutti!!!

    RispondiElimina
  14. The cookies look beautiful and delicious - I love coconut! Have fun decorating for Christmas.

    RispondiElimina
  15. Che dolcetti meravigliosi *O*! è sempre un piacere tornare nel tuo blog, soprattutto perchè scopro sempre ricette nuove ^__^! Piuttosto, scusa se non ho più commentato, ma ho avuto dei problemi coi commenti e sul tuo blog non posso commentare lasciando nome e url...ma adesso tutto a posto ;)!

    RispondiElimina
  16. ma cosa vedono i miei occhi fantastici una vera bonta'

    RispondiElimina
  17. These look amazing. I make a similar almond shortbread thumbprint cookie, but I LOVE the addition of the coconut.

    RispondiElimina
  18. Questi li devo provare!!!! :-D

    RispondiElimina