le due bionde

le due bionde

lunedì 19 marzo 2012

Salmone al forno con finocchi

Oh ragazze.......finalmente seduta sul mio divano!!!!!!
L'appartamento che sto ristrutturando è quasi finito, credo ci vorrà ancora una settimana di lavoro intenso. Sono contenta, mio marito ed io abbiamo fatto un bel lavoro, ne siamo orgogliosi e sopratutto abbiamo risparmiato tanti soldini.
Negli ultimi giorni Elsa è rimasta forse un po' troppo sola e oggi ha pensato bene di farmi uno scherzetto:
ha rotto in mille pezzi un'imbottitura in gommapiuma di una sedia. Quando me le combina significa che sta bene e io non riesco proprio ad arabbiarmi. Ora si è calmata con l'età, ma quando era piccolina era un vero terremoto.
La mia ricetta di oggi è sempre di Donna Hay, inutile dirvi che questo libro mi apassiona tanto e ho intenzione di provare tutte le ricette.
Le foto non mi piacciono neanche un po', ma ogni tanto bisogna anche mangiare il cibo ancora caldo e fare delle belle foto richiede parecchio tempo.
Non abitando in un posto di mare compero quasi sempre pesce surgelato e quindi cerco di comperare pesce pescato nei mari del nord dove la pesca è approvata dal wwf come il salmone e il merluzzo.
Vi garantisco che questo salmone è molto più buono e saporito del branzino "fresco" da allevamento che non sa da niente.
Ingredienti per due persone:
2 tranci di salmone o 1 filetto di salmone da 400-500 g
1 finocchio
1 cipolla rossa
olio d'oliva
1 cucchiaio di dragoncello
prezzemolo tritato
scorza di limone gratuggiata
1/2 cucchiaio di capperi sotto sale sciaquati
sale e pepe

Scaldate il forno a 200°. Affettate il finocchio, tagliate la cipolla a spicchi e mescolateli in una pirofila con un cucchiaio di olio d'oliva, il dragoncello, sale e pepe. Infornate per 20 minuti.
Dopodichè adagiate il salmone (scongelato se prendete quello surgelato).
Mescolate il prezzemolo, la scorza di limone, i capperi tritati e distribuite sulla lunghezza del salmone..
Infornate ancora per 8-10 minuti.

Buona serata a tutti!!!!
Un bacione
Sabina

42 commenti:

  1. Buono e leggero questo piatto!!!!

    RispondiElimina
  2. Carissima Sabina,
    scusami se sorrido ma mi piacerebbe proprio vedere i danni fatti dalla tua Elsa.... fortunatamente la mia Juba non mi ha mai combinato nulla.. lei è sola durante la mattina (lavoro part-time) ma lei dorme beatamente sul suo lettino.
    Ottima ricettina anche quella che ci proponi questa sera... da provare assolutamente!
    prima o poi ci mostrerai le foto della casa che stai sistemando?
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ho risposto qui sotto......ho fatto un po' di confusione

      Elimina
  3. La tua bella pelosona mi ricorda in questi dispetti la mia piccola lilli, che mi ha riempito la vita d'amore, ma che quando voleva "punirmi" ne combinava di tutti i colori :-S
    Era particolarmente specializzata in scavi e grattamento porte :-S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Paola, lazzarona anche la tua Lilli!!!!! Era da tanto che non mi faceva dispetti Elsa.
      un bacione

      Elimina
  4. come ti capisco, Nebbia da piccolo ha sfasciato casa, divorava i libri, scarpe, cuscini, divano, tutto quello che trovava, è stato un terremoto! fortuna che ora è bravissimo, quando resta solo si porta solo le miei cose sul divano, così è come se mi avesse vicino. Io non amo molto il pesce ma questa ricettina sembra gustosa e leggera. Buona serata, oggi sono superfelice ma domani sarò da consolare, Luca parte :(
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Celeste, pensavo che fossero più tremende le femmine, ma a quanto pare anche il tuo Nebbia si è dato da fare.
      Dovevi vedere come era ridotta casa mia fino a qualche anno fa.
      baci e notte

      Elimina
  5. ciao Marina, si Elsa è proprio una lazzarona, vuole sempre attirare l'attenzione......tu non sai quante cose mi ha distrutto da piccola.
    Pensa che appena ho conosciuto mio marito era venuto a trovarmi con un paio di occhiali da sole nuovi......indovina un po' che fine hanno fatto????
    E' più tranquilla la tua Juba da quanto mi racconti......hanno anche loro il loro carattere.
    Nella casa che ho sistemato c'è ben poco da vedere, l'abbiamo solo imbiancata, aggiustato porte e finestre ecc...niente da fotografare.
    un bacione e buona notte

    RispondiElimina
  6. Carissima Sabina, posso dire che ti ammiro? Fare quel genere di lavori in casa da soli non è da tutti, davvero complimenti, e in tutto questo riesci anche a cucinare, beh! sei quasi una superdonna.

    A me il salmone preparato così sembra buonissimo.

    Buona serata

    loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loredana, macchè superdonna.......al momento non sto lavorando e quindi ho tempo per fare tutto e poi bisogna pur mangiare.
      Ad essere sincera quando lavoravo ero meno stanca. Ora con la scusa mi carico di impegni, non son capace a star ferma.

      Elimina
  7. Ogni tanto queste pesti ne combinano di tutti i colori... ma come fare ad arrabbiarsi con loro??? Ti guardano con quegli occhietti furbi e non riesci proprio a brontolarle. Anche perché, almeno a casa mia, quando qualcuna delle pesti combina un guaio stai pur certa che non riesci a trovarla da quanto si è nascosta bene... Son furbette le birbantelle!!!
    A me non sembrano male queste foto, tutt'altro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ilaria, da te si nascondono, Elsa invece mi viene incontro scodinzolando come una pazza

      Elimina
  8. quanto mi piace il salmone (non si vede dalle mie ricette vero??) e con il finocchio mi sembra un ottimo accostamento! baci danyxxx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero anche tu fai spesso salmone, si con i finocchi è perfetto

      Elimina
  9. Hai capito Elsa....è una monella!!!!!!Già la vedo divertirsi aspettando il tuo ritorno con un sorriso sotto i baffi!!!!LO sai che ho comperato anche io 2 libri di Donna Hay? Dopo la torta al mango e cocco che ho preparato ero cosi deliziata dal risultato che ho ordinato due libri. Ma ho visto che ne ha tantiiiiii. Spero di aver scelto bene. L'abbianmento finocchi/salmone è perfetto!!Io lo associo spesso e sono d'accordo con te, meglio un buon surgelato ad un pessimo fresco. A me le tue foto son sembrate ben nitide ed invitanti..non è certo facile fare una foto ad un secondo di pesce!!!!!!Bravissima, Sabi!!Un bacione a te ed Elsa la monella:-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yrma, sono curiosa di sapere quali libri hai comperato. Io ho "stagioni"e oltre alle ricette anche le foto sono bellissime.
      Nel mio la tua torta di mango non c'è, ma voglio provarla. A sentirti parlar così bene mi hai fatto venir voglia. E poi a me il mango piace tantissimo

      Elimina
  10. E brava Elsa, probabilmente dopo la malattia è ancora più sensibile agli abbandoni...
    Mi piace davvero tanto il tuo salmone, è l'unico pesce che posso fare perché Alessia non sopporta le spine... L'ho fatto una settimana fa ed era buonissimo peccato che le foto siano venute una schifezza e così non l'ho pubblicato. Le tue invece non sono affatto brutte come dici...
    Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che Elsa dopo la malattia è ancora più viziata. E poi la lascio sola veramente poco.
      Spesso anche io non posto una ricetta perchè le foto non mi piacciono, ma è un vero pecato se la ricetta è particolarmente buona

      Elimina
  11. Io non amo il pesce però mi sembra un ottimo piatto..!!

    RispondiElimina
  12. mi sembra un piatto buonissimo!Bravissima,carina!Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si era veramente buono e credo che lo rifarò

      Elimina
  13. Oh Sabina anche la mia Zoe quando è trascurata fa dispetti.....se la lascio in balcone...tira via le piante...se rimane sola troppo in casa strappa qualunque maglione,maglia o robina trova in giro...sono monelle ma quando sono contente...lo dimostrano in un modo meraviglioso che solo loro sanno fare!!!!! Il salmone lo mangio spesso anch'io...e questa ricetta della tua Donna Hay mi piace proprio!!!!!Un bacio grande e inizia una splendida settimana...sono felice che i lavori siano quasi finiti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Renata, certo che anche la tua Zoe non scherza, in effetti fanno dispetti quando si sentono trascurati.
      Elsa era abituata a stare sola quando lavoravo, ora invece dopo la malattia non l'ho più lasciata e adesso per qualche oretta guarda cosa mi combina.
      a dirtela tutta sono nauseata da questi lavori e non vedo l'ora sia finito tutto.

      Elimina
  14. Bravissima,bella ricetta.
    Buona giornata a te.

    RispondiElimina
  15. questa devo proprio provarla! ho giusto dei tranci di salmone in frizer...

    RispondiElimina
  16. Ma si,ogni tanto le foto possono aspettare,mica può sacrificarsi sempre il palato??Ottimo questo salmone,e hai ragione va gustato decisamente caldo!!Un abbraccio cara Sabina e come al solito una carezza alla Elsa dispettosa!!

    RispondiElimina
  17. A casa mia il salmone è molto gradito. Mi piace un sacco l’idea di farlo al forno con i finocchi, sembra davvero appetitoso. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  18. ciao tesorino!!
    sono proprio curiosa di vedere come avete trasformato l'appartamento!!
    Sai anch'io la penso come te per quanto riguarda l'acquisto del pesce, do sempre preferenza al salmone che è molto saporito e qualche volta al merluzzo.
    I branzini, orate trote d'allevamento a mio parere hanno tutti lo stesso gusto e costano una cifra!!!
    Felice di sentire che la tua Elsa è così monella e energica, un pò meno per la tua sedia. ^__^
    ciao a presto
    Erica

    RispondiElimina
  19. Ciao Sabi, sono contento per i lavori di ristrutturazione che procedono.
    Ti do pienamente ragione sulle foto, non preoccuparti. Anche io il più delle volte mi tocca mangiare tutto freddo e mi scoccia! Per fortuna che ora ho il microonde :)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  20. Mi piace da matti questa ricetta, adoro abbinare il salmone ai finocchi, di solito li faccio saltare in padella in fretta e furia, ma questa preparazione la devo provare. ciao!

    RispondiElimina
  21. Quando ho letto il post ho sorriso ripensando a ciò che ho trovato davanti la porta di casa una volta rientrata ieri sera.. ieri pomeriggio ha piovuto da noi e probabilmente la mia cucciola è dovuta rimanere in cuccia tuto il tempo! appena è uscito il sole, nel tardo pomeriggio, si dev'esser scatenata perchè ha letteralmente sradicato una palmetta da un vaso.. le radici della pianta erano davanti la porta come trofeo, il vaso in mille pezzi sparsi in tutto il giardino! avrei voluto prenderla per gli orecchi ma allo stesso tempo mi veniva da sorridere.. quindi ti capisco benissimo! adoro il salmone.. io lo faccio sempre al cartoccio in forno, con capperini e pomodorini..questa ricettina la segno per variare un po'! baci cara

    RispondiElimina
  22. Bene voglio vedere i lavori finiti......un grosso abbraccio alla cara Elsa.
    No il salmone proprio non mi piace (forse qualche tartina....) preferisco il branzino....
    ciao mia cara
    claudette

    RispondiElimina
  23. Sfizioso... con i finocchi e i capperi, chissà che gusto!! Brava, Sabina!!
    Franci

    RispondiElimina
  24. Invece queste foto sono davvero belle, ancora dentro la pirofila appena sfornato!! Buonissimo davvero!! Ogni tanto qualche piccolo guaio i nostri amici pelosi lo combinano eh!! Un bacione!!

    RispondiElimina
  25. difficile fare foto a un salmone però si capisce che è molto buono e leggero!
    la ristrutturazione è faticosa ma dà anche soddisfazione, ne so qualcosa! :-)
    un bacione

    RispondiElimina
  26. Io vivo praticamente sul mare (nel penultimo post ho messo anche delle foto), quindi mi sbizzarrisco, ma compro sempre molto volentieri il salmone (che qui non cucina mai nessuno) perchè trovo che abbia una polpa consistente e deliziosa che si presta a tanti abbinamenti. Ai finocchi però non avevo mai pensato e mi sembra un'ottima idea.
    PS la cucciola è stata monellina, ma se poi ti guarda con quegli occhioni...

    RispondiElimina
  27. Ciao bionde, che buono questo salmone!!" Ce n'è anche per me?

    RispondiElimina
  28. quando sono rientrata a casa, dopo 20 giorni trascorsi a Monza, la mia pelosetta Lilly, che era rimasta con mia figlia a casa, mi ha fatto trovare un bel regalino...la poltroncina decò che avevo fatto rivestire di un bel tessuto color melanzana....tutta rosicchiata! mannaggia a lei! non mi aveva mai fatto grossi danni...però ha sofferto molto della nostra assenza! beh pazienza!
    mi piace questo salmone abbinato ai finocchi!
    baci

    RispondiElimina
  29. Cara Sabina, leggendo di Elsa da cucciola mi è tornato in mente che anche la mia cagnetta da piccola mi ha letteralmente "sbudellato" il cuscino di un divano nuovo! Anche lei ora è vecchiotta, ma a tratti ritrova il suo sprint da discola;-) Ho letto i tuoi post arretrati, purtroppo sono giorni intensissimi e non riesco a passare da te quanto vorrei, ma quando riesco è sempre un piacere. E i pensieri che mi lasci sul blog sono davvero speciali e mi scaldano il cuore. Spero che la tua casetta ti dia tutta la soddisfazione che meriti per il lavoro che avete fatto in questi giorni, ho visto i mobili e hanno davvero grandi potenzialità. Con tutti i consigli che hai ricevuto di certo non ti mancheranno le idee. Io ti dico solo non avere fretta. Anche le cose, specie quelle a cui siamo affettivamente legate, a volte possono parlare e suggerirci la soluzione. E poi, se decidi di intervenire, cerca anche di divertirti! Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  30. Ciao, non ho mai provato questo accostamento e devo dire che mi ispira tantissimo .. lo proverò sicuramente!
    Grazie e complimenti bellissime foto!
    Francesca

    RispondiElimina