le due bionde

le due bionde

mercoledì 18 aprile 2012

Pollo al forno con mandorle e menta - Donna Hay

Buona sera cari amici,
speravo di avere più tempo a disposizione per il mio blog, ma anche questo mese sono sovracarica di impegni imprevisti. Quest'anno non mi vuole dare un po' di tregua e sono veramente stanca e stressata, ma non voglio annoiarvi, di questi tempi ognuno di noi ha le proprie "gatte da pelare" (si dice così????).
Per fortuna riesco a ritagliarmi dei piccoli momenti nell'arco della giornata che mi appagano e mi rasserenano come curare i miei fiori sul balcone, ogni tanto cucinare qualcosa di buono, andare al parco con Elsa, fare la colazione a letto, la doccia con il docciaschiuma ai fiori di ciliegio, leggere i vostri commenti e altri blog, annusare la prima rosa sbocciata in giardino.
Vorrei avere più tempo per leggere il romanzo sul mio comodino e la guida della Lonely Planet della Svezia. Vorrei avere più tempo per dedicarmi con cura alla spesa e alla mia alimentazione e cucinare con tutta calma anzichè sempre di fretta. Vorrei avere più tempo per postare più ricette e per commentare tutte le amiche e amici blogger.
Comunque si sa, il tempo è un problema di tutti noi e io voglio costringermi ogni giorno a fare qualcosa che mi dia quell'attimo di gioia, la vita è fatta anche di piaceri e non solo doveri.
Ora vi parlo della mia ricetta che è stata un vero piacere per il palato.












































Ingredienti per 4 persone:
4 cosce con  sovracoscia di pollo, meglio se biologico
40 g di mandorle spellate e tostate
20 g di menta tritata
1/2 spicchio d'aglio tritato
1 cucchiaino di zucchero semolato
il succo di un limone
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Mettete le cosce di pollo su una teglia foderata con carta forno, spennellate con l'olio, salate, pepate e arrostite in forno a 220° finchè è cotto e dorato (i tempi di cottura sono intorno ai 50 minuti circa, dipende dalla grandezza dei pezzi di pollo).
Tostate brevemente le mandorle e tritatele, tritate anche la menta. Mescolate in una ciotola le mandorle tritate, la menta tritata, l'aglio schiacciato, lo zucchero, il succo di limone e olio extravergine d'oliva quanto basta per rendere questo pesto omogeneo.
Servire il pollo caldo con la salsina di mandorle e menta accompagnato da una fresca insaltatina.













































Buona notte a tutti, spero a presto!
Sabina

60 commenti:

  1. Ciao Sabina tutte e due in piedi a quest'ora?! a chi lo dici il tempo mi sfugge per fare le cose che vorrei e e' lento per quello che desidero... Mi hai chiesto come procedeva tutto l'iter dell'adozione... lento e burocratico, ho momenti di gioia e momenti di sconforto ma va a rilento e qui si parla di anni!!! Bisogna perseverare ... ora pero' andiamo alla tua ricetta che e' saporita e mi piace con la menta che ho scoperto da poco di amare sui cibi salati:-) un abbraccio e una carezza ad Elsa

    RispondiElimina
  2. Mio marito metterebbe la menta ovunque e la mia piantina poverina dovrà essere rimpiazzata presto! Come vedi anch'io riesco a commentare qualcosina solo a tarda sera... dopo che tutti sono a letto. Di giorno troppe cose da fare e se mi metto al pc finisce che non faccio nient'altro... leggo le news, poi i vari blog, poi c'è la pagina facebook ecc. e ti lasci così coinvolgere dalle varie cose che perdi il senso del tempo... :D
    un bacione alle due bionde
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io su facebook non ci sono, altrimenti non mi staccherei più credo

      Elimina
  3. ..le cosce di pollo, le faccio sempre troppo poco, dato che appunto richiedono circa un'ora per la cottura. Ma quando mio figlio ne sente il profumo inizia a saltare felice come una Pasqua. E la prossima volta mi ricorderò di questa bella salsina, che so comunque essere solo per noi grandi, i ragazzini amano le cose semplici :)
    Grazie per quello che mi hai scritto poco fa, le tue parole mi hanno emozionato. Soprattutto il ricordo felice di tua mamma mentre cucina, mi fai riflettere che davvero la cosa più importante è che ci siano Cuore e misura nello stare in cucina, e i figli, questo, lo sentiranno
    Grazie, un abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io non so resistere al profumo del pollo arrosto

      Elimina
  4. Cara Sabine, ripasso di qui e mi accorgo di essermi persa tanti bei post, che bella la distesa di bucaneve e la torta di grano saraceno, pensa che proprio l'altro giorno con una collega altoatesina parlavamo di questa torta, comunque come vedi il tempo manca un pò a tutti, anche io sempre di corsa, ma passare da te è come concedersi un momento di relax, è tutto così accogliente e caldo e ospitale, che viene voglia di fermarsi a fare due chiacchiere e a prendere un te, accarezzando Elsa.

    Buona giornata

    loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche per me passare dai vostri blog è un momento di relax ed è troppo bello fare due chiacchere tra una ricetta e l'altra

      Elimina
  5. Ciao Sabina! Concordo con te, il tempo è tiranno e le cose da fare son sempre tante, troppe. Lo stare in cucina è un piacere che purtroppo riesco a concedermi di rado. Appena ho però fra le mani due coscette di pollo mi riprometto di provare questa saporitissima ricetta. A presto! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io adoro il pollo arrosto e questa salsina ne ha esaltato ancora di più il sapore

      Elimina
  6. Il tempo...anche x me nn è mai abbastanza .. Adesso sono in treno x andare in ufficio e cerco di ottimizzare i tempi leggendo le mie blogger preferite.... Buona questa ricettina ...molto gustosa ... A presto. Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Claudette, mi hai fatto ricordare quando vivevo a Londra e le dormite che facevo sul treno al ritorno dal lavoro....a presto e buona serata

      Elimina
  7. Decisamente appetitoso!!! Come vorrei avere anch'io più tempo per me...

    RispondiElimina
  8. Mio marito non ama il pollo e io non ho mai imparato a cucinarlo, mi accontento di mangiarlo dalla mamma...questo sembra così buono!

    Un bacio
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh se lo mangi da tua mamma sarà ottimo sicuramente

      Elimina
  9. Sfiziosissima questa ricetta, cara Sabi!
    Quanto vorrei anch'io aver più tempo per me stessa e per la mia famiglia, sempre di corsa per i " doveri" e per i piacerei di tempo ne resta davvero poco...... ci sono dei giorni che mi sento particolarmente stanca e nervosa tanto da desiderare di vivere in un'isola deserta!!!
    Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah si Erica in questo periodo avrei proprio bisogno di ricaricare le pile e invece.......

      Elimina
  10. Eh sì, chi non ha impegni in questo periodo? Anche io non riesco a scrivere, cucinare e fotografare tutto quello che vorrei. Certo che questa tua ricetta sembra molto buona e vorrei tanto assaggiarla. Complimentissimi per le foto, sono davvero stupende, luminose, delicate e fresche!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Marco, mi fa molto piacere ti piacciano le mie foto

      Elimina
  11. ah il tempo!!sempre troppo poco per tutte le cose che dobbiamo fare e che vorremo fare!! ottimo questo secondo piatto....un bacione

    RispondiElimina
  12. ho trovato questo blog per pure caso ma rimango tra i tuoi followers, mi piace troppo! Gustosa ricetta, ciao SILVIA

    RispondiElimina
  13. che goduria questo piatto! il pollo ruspante è una chicca che qua in città non tutti capiscono..brava!
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i polli ruspanti hanno tutto un altro sapore e il pensiero dell'allevamento mi rabbrividisce

      Elimina
  14. CIAO Sabina, questa sera proverò la tua ricetta, mi sembra ottima!!
    Annamaria-pamp

    RispondiElimina
  15. Cara Sabina,
    Anch'io voleva aver più tempo per dedicare a tutto quello che mi va, e sono le stesse cose tu, la casa, la cucina, i libri, i blog.. il blog....giardino... Ma il mio lavoro mi occupa tanto e quel che é peggio è il periodo di grande crise.. Nessuno paga!!!!
    Ma lasciamo perdere!! Ah!!! Le gattine!!! vorrei tempo per stare di più con loro...
    Il Pollo é buonissimo.. che fame...
    voglio provare in questo modo.
    P.S. ti devo scrivere la mail... lo farò!!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. avrei una nuova proposta di legge, allunghiamo la giornata e facciamo esperimenti in laboratorio per non avere bisogno di dormire... credo sia l'unica soluzione. Che bellissimo pollo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no dai, è anche un piacere coricarsi nel letto la sera

      Elimina
  17. Eccomi dolce Sabina e come hai ragione tesoro..il tempo sembra sempre fuggire...correre rapido e ragazza come risulta difficile fare tutto e con calma.....fai bene..bisogna sforzarsi di godere di attimi propri anche solo per ricaricare lo spirito!!!!!!!!!!!
    Ottimo pollo e che belle foto....Complimenti!!!!!!
    Un bacione bionde!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fare le cose con calma poi è un grande lusso

      Elimina
  18. complimenti, un ottimo piatto e anche molto bello da vedere!!

    RispondiElimina
  19. è verissimo, cara sabina, il tempo è una delle cose più preziose! è che abbiamo tanti, tantissimi interessi e ahimè non si riesce mai a fare tutto ciò che si vorrebbe...
    ricetta splendida, come tutto quello che ci proponi!!!
    un abbraccio grande e un bacio a elsa (ogni volta vedo un labrador biondo la penso...)

    RispondiElimina
  20. Ma che spettacolo queste cosce di pollo!!! Bellissimo l'abbinamento menta e mandorle!!! La menta ce l'ho nell'orto appena recupero anche le mandorle lo rifaccio!!!
    Un abbraccio cara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se hai l'orto chissà come sarà grande la tua menta

      Elimina
  21. Non parliamo di tempo... se c'è una cosa che mi manca sempre è proprio questo "sconosciuto". Avrei voglia di tempo da dedicare a me stessa, ai miei hobbies, al blog, alla pasticceria..., ma purtroppo la vita frenetica che viviamo non ci consente mai una pausa. Mi piace essere impegnata e iperattiva, ma quando arrivo al fine settimana sono così stanca che finisco per stancarmi ancora di più e così accumulo accumulo senza mai un attimo di tregua.
    Ma ora basta! Mica sono passata da te per lamentarmi soltanto... Ero sicura di trovare un bel piattino qui da te. Uno di quei piatti che mi piacciono sempre tanto.
    Io passo sulla menta, ma per tutto il resto non cambierei neppure una virgola. Questa ricetta è perfetta così.
    Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensa che io mi sono concessa un periodo senza lavoro pensando di recuperare un po' e invece mi ritrovo ad essere più stressata di quando lavoravo. Ma come è possibile questa cosa?????

      Elimina
  22. Ma che belle cosce perfettamente dorate! Brava Sabina e goditi il tempo che riesci a ritagliarti per fare quello che in quel momento ti va di fare... Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il pollo mi piace bello dorato e croccante

      Elimina
  23. Ma come ti capisco e come hai ragione in quello che dici....si fa tutto di fretta....di corsa....in questo periodo amo il SILENZIO!!!!!!!cOMPLIMENTI PER LE COSCETTE sono veramente buone e ben dorate....grazie per il commento...non preoccuparti il sole tornera' pure per noi!!!!!Basta crederci!!!!Buona vita e BUONA CUCINA

    RispondiElimina
  24. Il tempo è come l'acquua... un bene prezioso... E come ti capisco io arrivo sempre con il fiato alla gola... Questo pollo è stratosferico, come ti è venuto bello croccante è favoloso!!!!! Baci

    RispondiElimina
  25. Però.. che bella pianta di mentuccia!!
    A proposito hai lasciato' un po' di cosciette anche a me!!
    A presto carissima.
    Inco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa mentuccia a forza di tagliarla poverina è un po' spelacchiata

      Elimina
  26. Ciao, complimenti per il blog che ho la fortuna di conoscere solo adesso!
    Le foto sono bellissime e le ricette... beh, giuro che le proverò tutte!!
    Posso chiedere come mai la guida proprio per la Svezia?
    Ancora complimenti :)
    Irene

    RispondiElimina
  27. ciao Irene, è un piacere mio conoscerti e sei la benvenuta.
    La guida per la Svezia percè mi piacerebbe andarci in vacanza quest'estate, sono anni che sogno di andare in scandinavia e stoccolma mi ispira particolarmente.

    RispondiElimina
  28. ritagliarci del tempo per noi stesse diviene un impresa a dir poco ardua.. ti capisco benissimo, mi ritrovo immersa e sommersa di impegni, senza nemmeno accorgermene arriva sera, poi fine settimana, poi fine mese.. oddio, siamo già oltre metà aprile..! in Svezia eh?!?! dev'essere affascinante.. ho visto foto di Stoccolma, bellissima con la neve.. stupenda in estate..
    il tuo pollo??? prendo la ricetta al volo e quasi quasi.. ho 2 coscette in freezer, potrei ..che dici? un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai cosa credo Luisa.....credo sia anche questione di carattere, bisognerebbe imparare a essere più menefreghiste e pensare più a se stessi

      Elimina
  29. Hanno un aspetto perfetto così dorate.
    PS Non c'è cosa più bella che pianificare un viaggio :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si anche a me piace tantissimo pianificare un viaggio e non rinuncio mai alle mie guide della Lonely Planet

      Elimina
  30. Ciao ,passa da me che ho una cosa da darti baci ISA

    RispondiElimina
  31. Anch'io sono sempre di fretta in questo periodo !!! Bellissima ricetta !! La proverò!

    RispondiElimina