le due bionde

le due bionde

domenica 22 aprile 2012

Pancetta di maiale arrosto alla salvia

Buona sera a tutti!!!!!
Anche da voi ha piovuto tutto il giorno????? Qui a Merano ha piovuto ininterrottamente e solo ora il cielo si è schiarito regalandoci anche un pallido raggio di sole. 
Sono uscita un attimo con Elsa e la temperatura non scherza.
Non mi lamento di questa giornata perchè ho fatto comunque ciò che mi piace e mi sono rilassata tantissimo. Siete mai rimasti tutto il giorno in pigiama????? A me ogni tanto piace farlo e non mi lavo nemmeno la faccia.
Anche Elsa si è ripresa, perchè era stata maluccio gli ultimi giorni, niente di grave, questo maledetto virus intestinale ha colpito anche lei, ma dopo una giornata di riso in bianco è passato.
Hanno gradito il riso in bianco anche i passeri, un merletto e una gazza ladra che vengono a farmi visita ogni giorno sul mio balcone.
Questa mattina ho prepato anche la crostata al rabarbaro, è meravigliosa, anche mio marito che non l'aveva mai mangiata ne è rimasto estasiato, peccato non si riesca a trovare il rabarbaro così facilmente.
Sono riuscita a fotografarla ugualmente sul balcone con la pioggia e prossimamente la posterò.
Ma ora vi voglio parlare della ricetta di oggi.









































Iniziamo da come sono arrivata a questa ricetta. Sfogliando sempre il mio libro preferito di Donna Hay ci sono delle immagini che sono ben impresse nella mia mente e una di queste era la pancetta di maiale arrosta.
Premetto che mangio pochissima carne, il maiale non so mai come cucinarlo e la pancetta non è mai stata nei miei pensieri, ma quella fotografia con quel pezzo di carne così croccante mi faceva sempre venire l'acquolina in bocca.
Al supermercato per puro caso mi è capitato sotto gli occhi un pezzo di pancetta piccolino, l'ideale per due persone e ho subito pensato a Donna. Ed ora eccomi qua con la pancia piena.











































L'unico inconveniente è che ci vogliono ben 3 ore di cottura, ma in giornate come oggi è l'ideale perchè sprigiona un buonissimo profumo in tutta la casa  e sedersi a tavola per gustarlo è un vero piacere. 
Per Elsa invece è stata una vera tortura annusare e non poter addentare.......poverina!!!!!!!........mi sono sentita una vera sadica.










































Ingredienti:
8-10 spicchi d'aglio
olio extravergine d'oliva
un pezzo di pancetta di maiale ( per 4-6 persone 2 kg e mezzo)
4 mazzetti di salvia
sale grosso

Scaldate il forno a 160°.
Sistemate l'aglio sul fondo della pirofila. Sfregate bene la carne con l'olio d'oliva e con il sale, specialmente la pelle.
Appoggiate la pancetta sull'aglio con la pelle rivolta verso il basso e cuocete per 3 ore.
Alzate la temperatura a 180° e girate la carne, unite la salvia e cuocete per altri 30 minuti finchè la pelle è croccante e dorata.












































Oggi colgo anche l'occasione per ringraziare Sara  del blog "La mia cucina a 1600" per avermi premiata come blog "Affidabile al 100%".
Inoltre grazie a questo nuovo look di blogger è più facile seguire tutti i followers e oggi sono stata felice di aver ritrovato amiche di vecchia data, conosciute quando ho iniziato la mia avventura con il blog.  Ogni giorno si scoprono sempre blog nuovi e mantenere i contatti con tutti è veramente difficile, cercherò di fare del mio meglio. Non voglio nemmeno immaginare come fanno le blogger con più di 1000 followers.

Buona domenica sera a tutti, un forte abbraccio!!!!
Sabina

55 commenti:

  1. e' un piatto supersucculento! deve essere stata proprio dura x Elsa!
    ciao Sabina :-))
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si Elsa è sempre davanti al forno e fornelli, è senza fondo e mangia più di noi

      Elimina
  2. Da noi è piovuto a sprazzi durante la mattinata, poi per tutto il pomeriggio cielo grigio e temperature piuttosto basse. Ma tu pensa che la giornata si è alla fine rimessa, ma oramai era troppo tardi per organizzare qualsiasi cosa!
    Ma sai che una decina di giorni fa anche Shelly (la mia cagnolina) ha avuto un disturbo intestinale? Dopo tre giorni che non mangiava e dava continuamente di stomaco mi stavo cominciando davvero a preoccupare. Poi si è ripresa per fortuna.
    Che bella presentazione. I piatti a base di carne sono sempre difficili da fotografare. Sei riuscita a rendere benissimo la bontà di questo piatto.
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma poverina anche la tua Shelly, Elsa invece ha sempre appetito anche quando sta male ed è dura tenerla a riso bollito

      Elimina
  3. 3 ore di cottura...potrei pazientarne anche 24 per un piatto del genere! che fame!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il problema delle ore di cottura con il forno sono le bollette a fine mese purtroppo

      Elimina
  4. Ciao carissima Sabina... no...una cosa che invece proprio non riseco a fare stare in pigiama! In tuta si invece...è il mio modo di rilassarmi!
    Consolati, anche a Napoli tempo incerto... niente pioggia ma il grigio proprio non s'intona con questa città...meteo ridacci il TURCHESE!!!!
    Baci e una carezzina alla bionda pelosa... (hai fatto la ceretta vero perchè la carezza è per Elsa ^_^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no Tiziana, niente ceretta, al momento sono un po' pelosetta anche io hahahah
      un bacione bella

      Elimina
  5. che pietanza consistente! qui non la smette di piovere, siamo seppelliti dalle nuvole...non vedo l'ora che arrivi il sole!!
    speriamo di fare una delle nostre serate al più presto,
    un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. portiamo pazienza prima o poi arriverà anche il sole e il caldo

      Elimina
  6. Immagino il profumo di salvia!!!Qui il tempo era caldissimo, quasi estivo!In attesa della tua crostata!Buona settimana,carina!

    RispondiElimina
  7. Ciao Sabina! Donna Hay è davvero una garanzia, questo piatto è succulentissimo! Povera Elsa deve essere stata proprio dura... non oso immaginare che profumini che le arrivavano al musetto. Baci e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i cani poi hanno l'olfatto più forte del nostro.....

      Elimina
  8. Sabina cara, mi piace molto leggere i tuoi post, non solo per le ricette che sono sempre straordinarie, accattivanti, ma anche perché adoro leggere qualcosa di Elsa. Ho vissuto nove anni con un pastore tedesco e 11 con un dobermann. Rileggere la vita quotidiana con un cane mi riporta alla mente la gioia che mi hanno dato loro, e ricordarmi di quando stavano poco bene, di quando ti giravano intorno in cucina nell'attesa che qualcosa... scivolasse nella loro ciotola, o quanto "soffrivano" se dopo aver sentito quei profumini così accattivanti, non erano invitati ... al pasto! Che bei momenti... Non mi sono ancora decisa a rivivere con un cane, non mi sento pronta. Ho due gattone adesso. Certo leggere e ricordare... fa venire nostalgia.
    E poi parliamo un attimo di questa pancetta di maiale straordinaria! A dire il vero ho sofferto con Elsa... qui non è arrivato niente! Buonanotte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh Elly quanto mi dispiace per la tua perdita e ti capisco benissimo.
      Elsa ha già 14 anni e ora ogni giorno è regalto e poi un mese fa mi ha fatto un ictus, ora si è ripresa perfettamente, ma è stata dura quindi posso immaginare cosa si prova.
      Prima di Elsa ho sempre avuto gatti, ma li ricordo tutti con tanto affetto. Per quanto riguarda prendersi un altro cane, credo che ognuno ha i propri tempi di ripresa, ognuno poi reagisce in modo diverso.
      E' un argomento delicato e solo chi ha avuto un animale può capire.
      Sai tante volte ho paura di essere noiosa scrivendo e fotografando Elsa, ma poi la gente mi scrive cose carine, tanta gente e tanti bambini seguono volentieri Elsa e guardano le sue foto e a me riempie il cuore di gioia.
      Poi ho anche notato che quasi tutte le blogger che scrivono mi mandano i saluti a Elsa e mi chiedono di lei.......siete tutte dolcissime!!!!!
      un abbraccio affettuoso
      sabina

      Elimina
  9. Guardando quella crosticina apre una fame!!!!!!
    A me non sono piaciuti i cambiamenti di blogger perchè,ogni volta che ci sono,mi si guasta sempre qualcosa.Guardando i post del giorno all'interno della bacheca ho notato che per alcuni blog (compreso il mio)non compare più la foto del piatto del giorno...e senza foto non c'è piacere!!Il problema è che non ho idea a chi si potrebbe scrivere per comunicare la cosa.Ne sai tu qualcosa?
    Intanto grazie di cuore per gli auguri al mio blog,un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io maria faccio fatica a capirci qualcosa, non sono molto tecnologica. Per il tuo problema non saprei proprio a chi rivolgermi, ma se scopro qualcosa ti faccio sapere.....chiedo a mio marito.
      auguri ancora

      Elimina
  10. Fantastico e succulento questo piatto!!! Vale la pena aspettare 3 ore!!! Qui oggi c'era il sole, ma anche un vento pazzesco e la mia allergia non ne ha giovato!! Un abbraccio e una coccola a Elsa!! ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da noi ieri pomeriggio c'era un ventaccio, anche io ho l'allergia al polline

      Elimina
  11. io sono campionessa di giornate in pigiama!!!! che la pigrizia sia con me!! comunque qui oggi c'era il sole ma un vento tremendo che io odio e che mi innervosisce pure parecchio.. quasi peggio della pioggia!! bella Merano son venuta ai mercatini e pure alle bellissime terme!! a me la carne invece piace molto e la tua ricetta è fantastica!! buona notte un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se torni a merano magari ci si vede per un caffe

      Elimina
  12. Buona ho già la bava alla bocca.....sento il rumore del croccante tra i denti....!!!!
    Come ti dicevo prima... oggi pomeriggio dopo aver organizzato a casa un brunch con amici (domani post..forse!!) e dopo un gran acquazzone ci siamo trasferiti al circolo dove mio marito aveva una finale di un torneo di tennis...finalmente il sole è uscito così ho approfittato per riposarmi un po' sotto un profumatissimo glicine...ma sapendo che mi aspettava una tavola da sparecchiare e tanti bicchieri da lavare!!!!
    Notte da Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono curiosa di vedere il tuo brunch......purtroppo c'è sempre il rovescio della medaglia nel ricevere amici in casa, ma hai fatto bene a mollare tutto e a goderti un po' di serenità sotto il glicine

      Elimina
  13. Buonasera cara Sabina...qui in Calabria oggi è finalmente tornato il sole e stamane siamo andati a mangiare in campagna...siamo stati troppo chiusi per non godere di questi raggi....mi spiace per il brutto tempo ma ho letto da qualche parte che il 25 dovrebbe tornare la Primavera...incrociamo le dita e speriamo ....intanto ti faccio i miei complimenti per questa carne così succulenta...anch'io la mangio poco ma hai ragione.... quella crosticina è troppo invitante!!!!!!!
    Un bacione a te e una carezza a Elsa.... aspetto la crostata di rabarbaro....
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma si prima o poi tornerà il sole anche qui.......che invidia il pranzo in campagna, chissà quante cose buone avete mangiato

      Elimina
  14. Ciao Sabina, povera Elsa... tutto quel profumo delizioso e poi... riso in bianco... la mia Lilli non mi avrebbe perdonato hahahahahahah
    Mi avrebbe guardato tutto il tempo con l'occhio implorante, hai presente quando fanno lo sguardo come se non mangiassero da mesi? ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elsa invece è da un po' che abbaia in un modo veramente prepotente......si fanno capire questi amichetti!!!!
      si si conosco quello sguardo

      Elimina
  15. Ma povera cucciolaaaaa :o(
    Meriti di essere perdonata giusto perchè il piatto sembra delizioso, le foto non sono da meno e sei stata più che all'altezza di Donna Hay. ;o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu non hai idea di quanto mi sia sentita in colpa nel mangiare quella carne
      grazie per i complimenti

      Elimina
  16. conosco quelle giornate da non uscire dalla porta e restare in tuta tutto il giorno, senza lavarsi la faccia, si! Qunato le amo.. oggi anche qui faceva freddo ma siamo usciti per incontrare una cara amica blogger, che mi ha anche regalato del lievito madre liquido, quindi davvero è valsa la pena. La tua carne è bellissima e succulenta, il maiale in quel modo è da urlo :) ma di più la dolcezza di Elsa. Anche noi da sei mesi abbiamo un cucciolo di jack russel, è carinissima però di una vivacità pazzesca, non sono ancora riuscita ad affezionarmi come in passato per altri cani che ho avuto..resta ancora più importante la fodera del divano e gli angoli delle sedie di legno :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono carinissimi i jack russel, ma anche tanto vivaci, sono sicura che con il tempo ti affezzionerai anche a questo cagnolino, immagino si tenda sempre a fare il paragone con il cane che si ha avuto in passato.
      Ormai Elsa ha 14 anni e quindi si pensa che presto non ci sarà più e pensiamo anche se prenderemo mai un altro cane perchè mai nessuno sarà come lei. Comunque non escludo che prima o poi ce ne sarà un altro.
      Non so se hai letto il commento di Elly, ma parlavamo proprio di questo.
      buona giornata

      Elimina
  17. mi hai fatto venire l'acquolina di buon mattino

    RispondiElimina
  18. ciao cara,
    ti ho trascurato un pò ultimamente, perdonami ma la cervicale mi ha fatto penare!!!
    Ieri da noi il tempo è stato capriccioso tante nuvole e vento, qualche gocciolina di pioggia ma il giusto da imperdirci di fare qualsiasi programma all'aperto. Anch'io adoro le domeniche in pigiama,sopratutto quando fuori fa freddo e piove, ma da quando ci sono i bambini è impossibile sognare l'ozio!!
    Quella pancetta deve essere squisista ne sento il profumino, quel profumo tipico della domenica che senti uscire dalle finestre delle case mentre si passeggia....
    ciao cara e buona settimana
    Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh Erica, quanto mi dispiace per la tua cervicale, va meglio oggi????
      Ieri ho proprio guardato se avevi postato qualcosa......Non ti preoccupare non mi hai trascurata, figurati.....ognuna ha i propri impegni cara.
      Immagino che con i bambini sia impossibile oziare, ma sicuramente con loro due vi divertite come i matti perchè i bambini portano sempre tanta gioia.
      un bacione

      Elimina
  19. Ciao Sabina, buongiorno. Volevo solo dirti che stamani ho pubblicato i tuoi frollini alla panna. Sono deliziosi!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh che bello, grazie tesoro corro a vedere

      Elimina
  20. Sabina tu sei sempre uno spettacolo..tra foto e ricette mi fai innamorare!!brava

    RispondiElimina
  21. Ma povera Elsaaaaa, Ahahaha! La pazienza premia e hai ottenuto una squisitezza anche io che non amo la carne ne sono tentata! Baciii!

    RispondiElimina
  22. questa pancetta di maiale ha un aspetto totalmente invitante, aspetto il post della crostata di rabarbaro (che non riesco mai a trovare, mannaggia!). Anche io ho un cane di nome MAYA, che rallegra la vita a me e al mio compagno tutti i giorni, siamo legati a lei in modo viscerale e lo stesso lei con noi (l'abbiamo salvata dalla morte con l'aiuto di una veterinaria quando aveva soltanto 5 mesi), non potremmo vivere senza di lei ormai...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sembra di averla vista proprio ieri la tua Maya nella cuccia, o sbaglio???? dolcissima!!!

      Elimina
  23. Eccomiiiii da te, finalmente oggi ho un po' di tregua....ma anche io come te cara, non mi lamento...sono riuscita a fare un po' di giardinaggio ieri pomeriggio quando, un timido raggio di sole ci ha permesso di uscire!Oggi..di nuovo pioggia!!!Ma dicono passerà. Sono felice che Elsa si sia ripresa!!!!Meno male...dai, che adesso con la bella stagione si diverte di piu anche lei:-) (e te immagino!!!)Toglimi una curiosità...parli piu tedesco o italiano?!Sai che ogni volta che vengo a Merano sono portata più a parlare tedesco dato che l'italiano viene un po' "snobbato" Klaus ok...parla tedesco a momenti anche a casa (fino a quando lo bacchetto perchè non lo parlo bene!)Con questa ricetta ...hai indovinato uno dei suoi piatti preferiti! Lui adora la pancetta!!!!!!proprio fatta così!!!!Ha un aspetto da 5 stelle!!!Invece io..attendo la tua crostata di rabarbaro perchè come sai...sono dolci-dipendente e poi...la adoro!!!Non vedo l'ora di vederla..come ti ho detto...qui è difficilissimo da trovare il rabarabaro!!!!Verrò a farmi un giro dalle tue parti;-) Un bacione grande e buona settimana a, tuo marito ed Elsa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarei felicissima se verresti a farti un giretto a Merano!!!!
      Io sono di madrelingua italiana e anche mio marito e quindi tra di noi parliamo in italiano, ma al lavoro parlavo sempre tedesco e anche nei negozi e in qualche ufficio parlo tedesco, dipende chi trovo.
      Non sono perfetta bilingue ma mi arrangio e quando ho la possibilità di parlare tedesco parlo volentieri.
      Se vengo dalle tue parti vado prima a vedere al negozio bio se trovo il rabarbaro e e te lo porto.
      Le previsioni dicono dal 25 bel tempo....attendiamo!!!!

      Elimina
  24. Nooooooooo povera, anche Elsa col virus! Spero proprio che sia passato a tutti adesso e basta riso bianco...c’è una crostata che aspetta o sbaglio? Sulla carne stavolta passo, anche se sono certa che la mia cavia apprezzerebbe un bel po’ questa pancetta rosolata a puntino. Bacioni, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elsa si è ripresa subito dal virus per fortuna, per fortuna anche per me che posso finalmente dormire la notte.
      Si prossimamente c'è la crostata al rabarbaro che è venuta una meraviglia

      Elimina
  25. Sola a guardare la crosticina viene un languorino! Immagino Elsa... povera stella...
    Anche qui tempo veramente brutto e freddo... non se ne può più, voglio un po' di caldo!
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono stufa di mettere il capottino, ho voglia di vestitini primaverili e tu???? per non parlare di tutti quei bei colori che vanno quest'anno, che con la pioggia non ci azzeccano per niente.

      Elimina
  26. La bontà del piatto ripaga del tempo per la preparazione. Anch'io, quando passo la giornata a casa, mi organizzo per cucinare le cose che richiedono tempi lunghi, ad esempio i lievitati, alla fine sono soddisfatta e lo stare in casa mi rilassa e non mi pesa. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io con i lievitati mi devo ancora cimentare

      Elimina
  27. oh mio dio...sembra così godurioso...ma che bontà deve essere...io dico proprio oggi che ho iniziato una triste dieta di insalatine???? :-)

    RispondiElimina
  28. Sabina che languorino a vedere questa pancetta... che buona..... A me piace ogni tanto stare in pigiama proprio come te :-) Spero che Elsa ora stia bene, ma oggi per esempio nel giro di 30 minuti qui ha piovuto, è uscito il sole, ha grandinato e ora si è rasserenato, come si fa a stare bene? Baci

    RispondiElimina
  29. oh povera la mia biondona Elsa...per fortuna sta meglio! questo virus ha proprio scocciato quest'anno ...non se ne può più!non hai idea...anzi no...tu ce l'hai l'idea...di quanto sto male io quando la mia Lilly non sta tanto bene!
    anche se non mangio tantissima carne...l'adoro fatta arrosto! questa pancetta di maiale sarà gustosissima...e certo che le tue foto bucano lo schermo!
    bacioni

    RispondiElimina