le due bionde

le due bionde

martedì 12 giugno 2012

Insalata greca a modo mio

Buongiorno cari amici!!!!!
Qui continua a piovere e non se ne può più. La primavera non c'è stata e ora anche l'estate non vuole arrivare. Se penso che siamo già a metà giugno e qui a metà agosto fa già fresco mi vien voglia di trasferirmi ai tropici.
Ieri ho voluto staccare un po' la spina e mi sono presa una giornata tutta per me: sono andata da sola all'Ikea di Brescia.
Premetto che ho una gran paura dell'autostrada, specialmente se devo guidare io, ma mi sono fatta coraggio e sono partita. Sono partita alle nove del mattino e sono arrivata alle 10 di sera, praticamente ho fatto pranzo e cena all'Ikea. Penserete che sono pazza, ma per me l'Ikea è come il paese dei balocchi.
Quando abitavo a Londra ci andavo spesso perchè era a solo due fermate di metropolitana da casa mia, comperavo di tutto per la mia casetta inglese. Quando sono tornata in Italia ho dovuto regalare tutto.
Ora abitando a Merano, l'Ikea più vicina è a Innsbruck oppure a Brescia e quindi è un lusso per me andarci. Ma quando vado, quelle due volte l'anno, porto a casa di tutto.
Ieri per la prima volta, non avendo marito con muso lungo, ho fatto un giretto anche nel negozio di alimentari e pensando al mio viaggio in Svezia, mi sono fatta prendere la mano e sono uscita con una borsa grande piena di viveri.
Ho fatto una bella scorta di "knackebrod", quel pane croccante perfetto per la colzione e per gli aperitivi. Ho comperato un altro pane ai cereali solo perchè mi piaceva la confezione, sembra il cartone del latte. Ho comperato anche la senape solo perchè mi piaceva la bottiglia di plastica tipo quelle americane per il ketchup.
Ho portato a casa ancora un vasetto di senape aromatizzata con l'aneto, un vasetto di aringhe, marmellata di mirtilli, salsicce di alce affumicate, patatine alla panna acida e cipolle, dolcetti al cioccolato con cocco e cioccolato con marzapane (hanno entrambi lo stesso gusto), aceto di mele aromatizzato al lampone, una birra con l'etichetta dell'ikea e le istruzioni sul tappo, un pacchetto di pasta integrale a forma di alce, una crema alla vaniglia da scaldare e versare sopra la torta di mele e infine un succo di mirtillo nero.
Per aver comperato tutti questi prodotti mi hanno regalato un libro di ricette svedesi.
E' stato divertente ieri sera con mio marito assaggiare un po' di tutto.
Diciamo la verità: ho mangiato di meglio. Ma almeno una volta nella vita bisogna assaggiare anche il cibo Ikea, io poi sono sempre molto curiosa. Comunque mi immagino di mangiare un pochino meglio in Svezia.
Ho comperato anche dei libri da sfogliare, ci sono delle belle foto di case svedesi.
La mia ricetta di oggi non ha niente a che fare con i sapori svedesi.











































Ingredienti:
pane casereccio
aglio
rosmarino
olio extravergine d'oliva
1 cipolla rossa di Tropea
formaggio feta
fagioli bianchi cannellini
pomodorini
aceto balsamico bianco
sale e pepe











































In una scodella mettete la cipolla affettata sottilmente, la feta tagliata a cubetti, i pomodorini tagliati in quarti, i fagioli cotti e condite con aceto, olio, sale e pepe.
In una padella scaldate qualche cucchiaio di olio, aggiungete uno spicchio d'aglio tritato o schiacciato, un rametto di rosmarino e il pane tagliato a cubetti. Fate dorare il pane e mescolatelo all'insalata.
Se vi piace un po' piccantino aggiungete un pizzico di peperoncino in polvere.












































Ora vi lascio perchè devo fare spazio in casa per i miei nuovi acquisti, montare, smontare ecc...
Vi auguro una buona giornata.
Un bacio
Sabina

42 commenti:

  1. Bravissima per questa tua versione della nostra insalata nazionale!Spero che smetta di piovere presto!Un bacione,carina!

    RispondiElimina
  2. anche io quando vado all'ikea prendo di tutto, io l'ho relativamente vicina ma comunque è sempre un'oretta di strada da fare. alla bottega svedese prendo sempre qualcosa o salsine, o succhi di frutta amo molto la loro cucina.

    La tua insalata è una bontà unica, conquista subito con gli occhi. un bacione

    RispondiElimina
  3. Mi fai morire tu.....insalata greca e giro all'ikea......che bella combinazione di sapori tesoro....anch'io adoro andare in quel negozio meraviglioso!!!!!ti capisco.....Divertiti oggi allora
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Buongiorno Sabina, essendo mediterranee preferiamo gusti più vicini alla tua buonissima insalata greca rivisitata, però sono d'accordo che bisogna assaggiare di tutto, come quando si fa un viaggio e ci si cala nella cultura e tradizione di quel paese, soprattutto per quanto riguarda l'aspetto culinario, è la parte che quasi preferisco del mio viaggiare. Anche io ogni tanto faccio la gita all'ikea, soprattutto da quando ho comprato casa. Ho la fortuna di averla a dieci minuti da casa, ci vado raramente ma quando ci vado difficilmente esco senza aver speso un capitale. Perchè ti dici: vabbè, prendo solo i tovagliolini, tanto costano 1,99, oh, che carina questa candela profumata, solo 3,99, e questa lampada non ci starebbe bene in quell'angolino? E perchè non prendere questo cuscino, queste lenzuola dal colore insolito, il tappetino per il bagno fa sempre comodo, un cestino per mettere le cianfrusaglie...e via dicendo, carrello pieno e carta di credito piangente!!
    :D

    RispondiElimina
  5. Che bello Sabina! Quante cose sei riuscita a trovare! :D E.. concordo con Celeste: è un attentato, finisci per comprare di tutto, complice magari il prezzo basso.. per ritrovarti con uno scontrino chilometrico alla cassa! Ma vuoi mettere il divertimento? Ogni tanto ci vuole.. non sarà forse il massimo mangiare alcuni di quei prodotti.. ma secondo me acquistano un sapore stupendo proprio perchè 'in quel momento è divertente stare lì'! :)) Hai fatto benissimo!
    Inutile dirti che sono innamorata delle tue insalate, fresche e leggere: io appena arriva la bella stagione ne faccio scorpacciate. Adoro frutta e verdura.. se croccante poi.. ti fa sentire al settimo cielo! :)) Complimenti e buongiorno cara Sabi! Smuackk!

    RispondiElimina
  6. Anche per l'Ikea è il paese dei balocchi, so quando entro ma mai quando esco. Comprerei tutto!!! Questa insalatina è proprio gustosa ed è molto invitante :-) Baci!

    RispondiElimina
  7. Che bella giornata "Ikeana" che ti sei presa ... hai fatto benissimo! Trovo che sia molto piacevole coccolarsi e prendersi del tempo tutto per se.
    Anche noi almeno una volta all'anno ci andiamo (a Milano ce ne sono due ma la più vicina a noi è ad almeno un'oretta di strada) ... ma non perchè dobbiamo comprare qualcosa in particolare (poi dipende, l'ultima volta mio marito ha preso il classico mobile a quadrotti componibile da mettere in ufficio) ma proprio perchè ci piace fare un giretto e mangiare là (a me piacciono molto le polpettine con la salsa di mirtillo e le belle torte al cioccolato).
    Buonissima la tua insalata rivisitata! Mi piace tantissimo l'idea del pane tostato aromatizzato abbinato agli ingredienti freschi!
    Un bacione
    (ah dimenticavo ... continua a piovere anche da noi se ti può consolare ...)

    RispondiElimina
  8. In effetti..la tua ricetta di oggi mi ha catapultata nella mia amata Grecia...anche a me piace andare all'ikea..certo, non ci sono mai stata così tante ore come te..però, un discreto tempo ce lo trascorro ..
    l'ultima volta ho comprato la senape all'aneto e l'aceto di mirtilli :))
    Un bacio bionda, e buona giornata :))

    RispondiElimina
  9. Ciao Sabina, io l'Ikea l'ho scoperta solo quando mi sono trasferito a Bologna perché giù da me non c'è. (La stanno aprendo ora).
    E anche a me la parte che mi esalta di più è quella alimentare, sì forse non sono prodotti di ottima qualità, però è bello poter assaggiare cose nuove e 'strane' per noi!
    Buona la tua versione dell'insalata greca, un misto tra una panzanella e l'insalata greca classica.


    Un abbraccio, Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  10. E ci credo che hai fatto le dieci di sera,senza marito a borbottare,ci si può sbizzarrire e perdere tanto tempo a guardare,curiosare...ne so qualcosina!!Hai trascorso una bellissima giornata,ci vuole ogni tanto,altro che pazza,farei la stessa cosa,anzi ti invidiamo un pò tutte!!E ti invidio anche questa bella insalatona..oggi son tutti fuori quasi quasi,me la preparo!!Ciao cara Sabina e buon"montaggio"!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Sabina! anche io adoro andare all'Ikea e ci passerei giornate intere! riescono ad arredare gli spazi della casa in modo così originale e confortevole!! con i bimbi però è un mezzo massacro, così non ci vado quasi mai... sei stata coraggiosa ad andare da sola, ma le passioni vanno assecondate, in più, una volta arrivata là, hai potuto sicuramente girovagare senza rendere conto a nessuno.. bello!!!! sfiziosa la tua insalata greca, a modo tuo mi piace molto! bacioni!!!

    RispondiElimina
  12. che bella la giornata all'Ikea, ogni tanto è divertente, e poi da sola con i tuoi tempi e senza il marito che ti toglie la roba dal carrello :-)
    anch'io sono curiosa e compre cibo strano... ma questa insalata è sana e leggera, molto gustosa!
    ciao!

    RispondiElimina
  13. Una giornata intera all' Ikea è rigenerante! Servirebbe anche a me!;-)
    Circa 10 gg fà abbiamo cenato anche noi in stile Ikea-Svezia,i nostri amici ci erano stati in giornata portando a casa un pó di mangiarini Svedesi che hanno pensato di condividere con noi.Abbiamo mangiato volentieri,ma effettivamente non era la fine del mondo, tutto dal gusto molto industriale.Sicuramente in Svezia mangerai molto meglio! :-D
    Quanto alla tua insalata,io adoro quella greca e la tua versione rivisitata mi stuzzica parecchio,appena comincia a far caldo (qui è ancora tempo da minestrone!!!!!!!!)la provo.

    RispondiElimina
  14. Fantastica questa insalata, anche io ne avevo una in mente molto simile :)
    ti abbraccio forte mia carissima :*

    RispondiElimina
  15. ahahahah hai svaligiato l'Ikea :D
    hai fatto bene, ogni tanto ci vuole un po' di svago, anche spendendo ;-P
    l'insalata è squisita, complimenti!
    buona settimana.

    RispondiElimina
  16. Come ti capisco...anche io quando vado all'Ikea di Padova, me ne uscirei con un sacco di cose, anche del tutto inutili eh....ma ci vado sempre con mio marito che mi frena alla grande!! :-( Siamo donne cosa vuoi!
    Ottima questa insalata, da provare!
    un bacione!

    RispondiElimina
  17. E' da tanto che non vado all'IKEA, ho finito quei meravigliosi tovaglioli di carta.L'insalata è un piatto unico meraviglioso.Ciao!!!!

    RispondiElimina
  18. di negozi ikea ne abbiamo ben 3 nelle vicinanze e sia a me che a mio marito piace molto andarci anche solo "per fare un giro"... solitamente la scusa è quella di comprare i tovaglioli di carta (ormai non ne possiamo più fare a meno!), ma poi usciamo con le borsone piene, qualcosa si trova sempre! magggggica ikea!!
    bella e golosa la tua insalata, certo che se arrivasse la vera estate...
    un abbraccio grande

    RispondiElimina
  19. Andare all'ikea e poi mangiare insalata greca è già un concetto di vita...come dire lo spasso si ma per le cose serie....che poi come dimostri tu bastano pochi ingredienti ben equilibrati per rendere sfiziosa una giornata!! anche qui il caldo non vuole proprio arrivare, dormire ancora con la coperta a quasi metà giugno e uscire sempre con l'ombrello mi rende ormai nervosa, catapultarsi in qualche sogno estivo con un buon cibo è rimasta l'unica consolazione...
    Ciao!!!

    RispondiElimina
  20. Ciao Sabina! senza dubbio particolare questa variante dell'insalata greca :) una mia cara amica ne prepara una simile e non è male! e poi, direi che questa versione si addice di più a questo tempaccio ballerino.
    ti mando un abbraccio e ti avrei accompagnata molto volentieri a far danni all'Ikea ;)

    RispondiElimina
  21. Cara Sabina, hai fatto proprio bene!!Anch'io ogni tanto faccio così, prendo la macchina e vado da sola all'ikea, così posso guardarmi tutto con calma senza avere il marito che si lamenta e ogni volta mi dice: "ma questo ce l'hai già simile", oppure, "che te ne fai di altre candele o altre tazze, o altri cuscini?" Insomma, ci siamo capiti, no????
    E comunque a me, le salse di senape all'aneto e quella con il basilico piacciono troppissimo!!
    Un bacio,
    Grazia

    RispondiElimina
  22. CARE RAGAZZE noto con piacere che l'argomento Ikea va alla grande qui nella blogsfera, si potrebbe prima o poi organizzare un appuntamento in qualche ikea, ora ho anche vinto la paura della macchina, e chi mi ferma più???? Mi consolo allora, non sono l'unica ad aver sempre "assolutamente" bisogno di qualcosa da comperare.
    Questi libri che ho comperato sono proprio carini: "CASA DOLCE CASA", "UNA TAVOLA PER TUTTI I GIORNI", "TESSILI CHE PASSIONE". Purtroppo a furia di sfogliarli vien voglia di fare e disfare la casa.
    Grazia, ero indecisa se comperare anche la salsina al basilico e poi non l'ho presa, sarà per la prossima volta. Se non avessi 3 ore di macchina avrei fatto anche una bella scorta di salmone.
    Oggi mi sto divertendo a sistemare, togliere, mettere, mettere, spostare ecc...Gli uomini non ci capiscono, quando vado con mio marito, prima di entrare mi dice sempre:" adesso cerchiamo di non starci più di mezz'ora!!!" hahaha assurdo.....come si fa a stare solo mezz'ora????
    un bacio a tutte e grazie

    RispondiElimina
  23. La tua insalata greca mi ricorda vagamente la panzanella e questo mi piace assai:))
    Ci credi che io non sono mai stata all'Ikea? Mi sento un po' out in questo ma non ho mai avuto la reale necessità..
    Ti bacio Sabina e a presto:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutti soldi risparmiati mia cara.....

      Elimina
  24. Mi hai fatto troppo ridere... mi sono rivista nel tuo giro fra gli scaffali dell'alimentare IKEA :o) Se una confezione mi piace per qualche motivo oscuro è la fine, non posso resistere!

    RispondiElimina
  25. Fantastica....sei veramente forte. Ti vedo tutta sola tra piatti ...bicchiere ...cuscini ....tovaglie e alla fine hai comprato anche il cibo!!!! La prossima volta mi devi chiamare ...... Baci claudette

    RispondiElimina
  26. ...e pensare che ne ho un paio raggiungibili in un quarto d'ora di macchina e ci vado molto, molto raramente. Però in quei casi, mi fermo sempre al reparto alimentare e compro il salmone affumicato e talvolta i biscotti allo zenzero.
    Condivido l'idea di assaggiare un po' di tutto, sia prodotti italiani che stranieri. Magari una cosa può non piacermi, ma devo comunque assaggiarla.
    La tua insalata, invece, la mangerei tutta. Mi piacciono le ricette mediterranee e le insalate con la cipolla di Tropea le adoro!
    Un bacione

    RispondiElimina
  27. L'Ikea io ce l'ho vicina a casa ed è un danno! :))))))
    Alla bottega svedese compro sempre le marmellate e il Knackebrod, che mio marito dice essere fatto con i trucioli avanzati dalla lavorazione dei mobili ahahahahahah!
    Ottima la tua versione dell'insalata greca, io adoro le varianti!

    RispondiElimina
  28. Le inventi tutte e ti vengono benissimo!
    Le foto sempre piu' belle!!
    Buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
  29. E già...anche io adoro passare qualche volta la giornata all'Ikea!!!! E adoro anche l'insalata greca!!! Un bacione

    RispondiElimina
  30. Buonissima la tua insalata!!! E per l'ikea......andarci è veramente una droga......ogni volta, anche se non ci serve niente, riusciamo ad uscire con le borse piene di roba!!!!! Meraviglioso!!!!

    RispondiElimina
  31. l'iikea è una tentazione incredibile... bisognerebbe andarci con il portafoglio a fisarmonica shahahaha

    RispondiElimina
  32. RAGAZZE ho assaggiato la salsina con senape e aneto leggermente dolce ed è fantastica con il pesce........siete tutte simpaticissime.
    La prossima volta che faccio un giretto all'ikea di brescia lo scrivo prima così magari qualcuna mi raggiunge

    RispondiElimina
  33. Ciao cara, è vero, quella salsina è ottima. Io quando vado ho altre due fisse: il salmone che è un must e i dolcetti al marzapane di un verde improbabile, bagnati nel cioccolato. Non so proprio resistere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho portato a casa anche i dolcetti al marzapane e quelli al cocco, ma al primo posto rimane la salsina

      Elimina
  34. Sabina che giornata hai passato!!! Anche io vado all ikea poche volte perché e' un po' lontana ma porto a casa tante cosine solo che davvero non ho mai provato il mangiare! Io mi faccio prendere dai soprammobili e alte cosine :-)
    Ci hai fatto viaggiare tra ikea e Grecia ma l ho fatto volentieri perché l insalata e' deliziosa! Un abbraccio

    RispondiElimina
  35. cara Sabina, è la prima volta che entro nel tuo blog ed è bellissimo, complimenti davvero! Mi sono subito iscritta tra i tuoi lettori così sarò sempre aggiornata. Mi ha fatto molta tenerezza leggere la tua presentazione e fare la conoscenza anche dell'altra bionda :)
    anch'io ho un cane..."la rossa", il mio ha quasi 17 anni e anche lei purtroppo è completamente cieca e anche sorda da qualche mese...è stato bello vivere e crescere con lei e adesso la ripago con tutte le coccole del mondo...anche perchè adesso è il solo modo che ho per farle capire che la amo tantissimo. Una coccola dolce anche alla tua Elsa!

    RispondiElimina
  36. Sabina...
    ...ma oggi è come se avessi cucinato per me!
    Una ricetta che si potrebbe chiamare "Agnese", visto che hai unito tutte le cose che, in cucina, mi piacciono di più e soddisfano in pieno il mio palato...
    ...adoro i cannellini, il formaggio FETA, le cipolle di Tropea, i pomodorini... l' aceto balsamico lo metto pure sulle fragole e sulla macedonia in genere... e il pane casereccio?!!
    ADORO ANCHE LUI!!!
    E a questo punto... adoro anche te & le tue ricette... e questo blog e la tua insalata greca che da 'sta sera diventerà anche la mia!
    Un bacione con lo schiocco,
    Agnese...dalla sua "cuccia"!

    RispondiElimina
  37. Che buona questa insalata, sa di estate! Qui lunedì sera ha grandinato per 15 minuti!!! Che p...
    Lo sai che anch'io ho comprato il cartone con la farina per il pane??? Conoscevo l'ikea prima che arrivasse in Italia e ho sempre trovato qualcosa da comperare... e poi mi piace un sacco mangiare il salmone con la salsina all'aneto!
    Baci
    PS: non so se lo conosci già, comunque ti metto il link di un foodblogger italiano che vive in Svezia e fa delle splendide ricette: http://larennaincucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  38. in tutta sincerità ti dico che io per l'IKEA non vado proprio matta: qui a Roma è da pazzi andare all'Ikea, è sempre strapiena a tal punto che all'interno sembra che manchi l'aria! Diciamo che ci vado solo se sono costretta perchè devo comprare delle cose, altrimenti evito, la tua ricetta, invece, è gustosa e...rilassante...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  39. ma quanta robina hai comprato... mi sarebbe piaciuto essere con voi ad assaggiare.. anche io sono molto curiosa delel cose che non conosco, mi fa voglia praticamente tutto!!! certo che ti sei fatta una bella full immersion all'ikea!!! ottima la tua versione dell'insalata greca.. mi piace 'idea dei cannellini.. e del pane!!!! un bacione

    RispondiElimina
  40. ciao cara...mi hai fatto morire dal ridere con questo post...sei passata dai sapori del nord della Svezia ...a quelli del sud della Grecia!!!
    e con il caldo che c'è qui...la tua fresca e gustosa insalatina ci sta proprio a pennello!
    anch'io adoro l'Ikea...ci passerei giornate, e quando capita...mi porto sempre qualcosina a casa! 2 anni fa ho comprato i divani bianchi...pagati pochissimo...ma sono bellissimi!!!
    bacioni

    RispondiElimina