le due bionde

le due bionde

giovedì 17 maggio 2012

Confettura di fragole, rabarbaro e vaniglia

Buona sera a tutti!!!!
Sono ancora qua oggi, due ricette in una giornata. Con il brutto tempo sono rimasta parecchio in casa a cucinare e fotografare quindi in questo ultimo periodo mi è facile avere qualcosa da scrivere ogni giorno.
Purtroppo con l'arrivo dell'estate non sarà così,  perchè ho una gran voglia di godermi le belle giornate, ma non temete, anche con il caldo la fame rimane.
Ho deciso di postare questa confettura perchè forse qualcuna di voi avrà voglia di prepararla durante il week end, credo sia questo il periodo migliore per trovare delle belle fragole e il rabarbaro.
Se non trovate il rabarbaro potete farla tranquillamente solo con le fragole.












































Ho pensato di mescolare fragole e rabarbaro perchè per me la marmellata di fragole è troppo dolce, ma gusti sono gusti. Sono veramente soddisfatta di questo abbinamento che crea un'alchimia perfetta.



















So che Mary del blog Dafne's Corner "Il Gusto"  era interessata alla mia marmellata e la sta aspettando.
Mi auguro sia di suo gradimento e virtualmente le invio un vasetto per le sue prossime colazioni.

Involontariamente continuo a chiamarla marmellata anzichè confettura. Se non sbaglio la marmellata è solo quella di agrumi, mentre quella preparata con altra frutta dovrebbe chiamarsi confettura.
Ingredienti:
600 g di rabarbaro lavato e tagliato a pezzetti
700 g di fragole pulite e tagliate a pezzi
500 g di zucchero di canna gelificante con pectina di mela
10 g di acido citrico
2 bustine di zucchero vanigliato
1 cucchiaio di rum (facoltativo)

In una pentola molto capiente cuocete prima il rabarbaro a fuoco basso con coperchio, in modo che cuocia con il vapore.
Quando è tenero versate le fragole, lo zucchero, l'acido citrico e lo zucchero vanigliato. Mescolate bene e portate a ebollizione, fate bollire 3 minuti.
Per verificare la consistenza della confettura, fate la prova su un piattino con il cucchiaio di legno facendola raffreddare.
Quando è pronta aggiungere un cucchiaio di rum e frullare con il braun minipimer (ho frullato per il rabarbaro altrimenti con altra frutta mi piace sentirne i pezzi).
Riempite i vasetti (quelli che non hanno bisogno di essere sterilizzati), chiudete con il coperchio e capovolgeteli a testa in giù per 5 minuti. Fateli raffreddare e conservateli in cantina al fresco.
Si possono conservare anche per un anno.
Per ulteriori informazioni sulle conserve potete leggere la mia ricetta delle melanzane sott'olio sotto la voce conserve.





















Ho preparato qualche vasetto anche senza il rabarbaro per fare qualche regalino.
Mi raccomando, per avere una buona confettura la frutta deve essere sempre di ottima scelta e molto matura.

Buona notte!!!
Sabina

29 commenti:

  1. ho trovato il rabarbaro tornando dalla Germania e ho fatto una confettura quasi uguale, fragole e rabarbaro, buonissima!!! ciao :-)

    RispondiElimina
  2. davvero particolare da provare

    RispondiElimina
  3. Ciao cara....stasera la connessioni mi fa dannare!!!! è la terza volta che cerco di commentare è mi butta fuori!!! Uffa!!!
    La tua confettura mi sembra ottima ti lascio l'indirizzo così me ne mandi una ......Scherzo!! ma quella solo Fragola...grazie!!
    Baci ti auguro un buon fine settimana con un po' di SOLE.
    Claudette

    RispondiElimina
  4. Io sono più tipo da nutella che da marmellata... ma ultimamente sono a stecchetto!
    Anch'io non vedo l'ora di godermi delle belle passeggiate, anche se per dove abito io bisogna prendere la macchina e spostarsi... come mi piacerebbe vivere in un posto dove apri la porta e passeggi!!!

    RispondiElimina
  5. io il rabarbaro proprio non l'ho nemmeno mai visto qui da me!!! il colore di questa confettura è stupendo, che bella scorta che ti sei fatta, brava cara!!!

    RispondiElimina
  6. Purtroppo il rabarbaro non lo trovo mai ma mi piacerebbe provare a fare la confettura io quella già fatta la prendo al negozio Bio e mi piace da morire! Un bacione

    RispondiElimina
  7. Amore grazie !!!! Sono appena rientrata a casa ( stanca morta ! ) e trovo la tua marmellata ad attendermi ! La faccio ! Mi piace troppo :))
    E le foto ??? Sono spettacolari..io il rabarbaro non lo trovo, quindi sarà fragole e vaniglia ! Sabato mi metto a lavoro ! Un bacio e notte !

    RispondiElimina
  8. bella questa confettura... devo confessarti che non sono un'amante di quella di fragole, ma con il rabarbaro mi stuzzica!
    un bacione
    Tiziana

    RispondiElimina
  9. davvero meravigliosa di una raffinatezza estrema una confettura da rubarti sotto gli occhi

    RispondiElimina
  10. Ottima direi cara Sabina ....è davvero un dolce modo di trascorrere in casa la giornata quando fuori il tempo è brutto ...Ma poi che belle confezioni hai preparato....Certo che l'occhio vuole la sua parte e tu hai reso la tua confettura bellissima e golosa...Le foto sono stupende e per la prima volta in vita mia vedo il rabarbaro...Grazie!!!!!!
    Un bacio grande e buon Venerdì bionda creativa!!!!!!!!!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  11. Credo proprio che la farò senza rabarbaro... questo grande sconosciuto :-) Davvero buona la tua, bacioni!

    RispondiElimina
  12. Buongiorno Sabina, sì, se non è di agrumi si chiama confettura ma insomma, marmellata è più bello, io sulle etichette delle mie ci scrivo sempre marmellata, di qualsiasi frutto l'abbia preparata. Solo su quella di pomodori verdi ho scritto "composta".
    La marmellata ddi fragole non è tra le mie preferite, perchè è vero, è troppo dolce, forse con il rabarbaro ( che però non ho mai utilizzato ) potrei apprezzarla di più, proverò, grazie :)
    Negli ultimi due anni ne ho fatte a bizzeffe di marmellate, mi sono sbizzarrita in tutte le versioni e abbinamenti, poi però difficilmente la mangio perchè a colazione mangio yogurt e cereali quindi i vasetti mi avanzano sempre, in genere li regalo e mi piace molto farli carini, con etichetta e la stoffina country sopra legata da uno spago o da un nastrino. Fa tanto nonna papera!! :)
    Buona giornata a a te ed Elsa, finalmente il sole!

    RispondiElimina
  13. Buongiorno!!
    come obiettivo per la nuova frutta in arrivo: imparare a fare le marmellate e le confetture!
    Grazie Sabi!
    Mari

    RispondiElimina
  14. Quando si vedono delle ricette di qualità e con prodotti che piacciono la fame arriva all'istante...buona la marmellata e ottimo il mix. Ciao e buon we...

    RispondiElimina
  15. Che bell'abbinamento fragola e rabarbaro! con il tocco della vaniglia dev'essere delizioso! bacioni, Francy

    RispondiElimina
  16. Sabina cara hai sempre ricettine così originali e buone:-)
    Arrivo da un blog che mi ha fatto commuovere www.sorbetto al limone blogspot.com ha questa ragazza e' morto il suo amato cane volevo chiederti se ti andava di dirle due parole visto che noi sappiamo cos'è l amore per questi teneri animali:-) baci

    RispondiElimina
  17. cara Sabina una vera meraviglia, grazie per aver postato la ricetta perché quest'anno anche io ho deciso, visto l'alto consumo di marmellate che faccio durante l'inverno, di fare le confetture in casa. le foto sono da tuffo a trampolino dentro il vasetto! buon we. mony

    RispondiElimina
  18. ciao Sabina.
    ma che belle queste foto!!!
    Ho prodotto anch'io la marmellata di fragole e vaniglia la settimana scorsa, 5 kg di fragole!!! Avevo finito le mie scorte di marmellate e dopo esere stata costretta ad acquistare quella del supermercato mi sono detta che mai più sarei rimasta senza la marmellata fatta in casa.
    Quando ti abitui ai gusti dei prodotti home made non si riesce più ad affrontare i prodotti industriali anche se vengono proposti come prodotti artigianali, bio ecc....il gusto è troppo "finto".
    E poi che bello sentire la casa innondata dal profumo di frutta e vaniglia, mi rilassa e mi ricorda le vecchie cucine di campagna in una giornata di estate ......
    ciao e buon week end, speriamo non troppo piovoso
    Erica

    RispondiElimina
  19. Si, ok...si dovrebbe chiamare confettura, ma sinceramente marmellata è più bello! Bellissime foto come sempre e grandi idee da copiarti al volo! (Il rabarbaro qui in provincia arriverà nel 2040, quindi andiamo di fragole e vaniglia!!!) Ciao cara, un bacio

    RispondiElimina
  20. Buongiorno cara!!che meravigliaaa, trovo anche da te marmellata!!(sì, io la chiamo cosi nonostante non sia corretto..me ne frego, ahhaha). La trovo un mix meravigliosoooo!!!!!Non ci crederai ma anche io ho mescolato fragole e ribes per lo stesso motivo (dare un tocco di aspro alle fragole troppo dolci per me:-)))) Mai provata al rabarbaro!!!!Purtroppo non lo trovo qui (lo sai che l'avevo comprato ad Innsbruck!)ma..se dovessi trovarlo...ci puoi scommettere che la preparo di corsaaaaaa:-)))Che meravigliose foto poi!!!! Da voi è stato brutto in questi giorni???qui non piove da un'eternità!Ieri e l'altro ieri sole meraviglioso, ero in terrazza e mi sono ustionata la schiena!!Buon weekend mia cara!!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  21. Mia madre è la maga delle marmellate, ne fa, soprattutto l'estate di mille tipi (anche se di solito fa in abbondanza quella di prugne e susine perché è la sua preferita!). Tu pensa che fino a due anni fa, che son venuto a bologna, non avevo mai mangiato una marmellata comprata! :D Ora invece ha passato la palla anche a mio padre che fa quelle di agrumi.

    Io ora però Sabato prossimo prendo un treno per Merano e vengo a rubarti un vasetto! E a fare scorta di rabarbaro, ovvio! ;) Avrei tipo mille ricette da fare!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  22. Stupende le foto e buonissima la marmellata.
    Un bacio
    Inco

    RispondiElimina
  23. Ciao cara Sabine,
    wow ...... che bella foto!
    La marmellata è la ricetta perfetta è meraviglioso, mi ha fatto piacere con le pentole troppo belle!

    Buon fine settimana!
    baci ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a tutti per i vostri commenti, mi fanno tanto tanto piacere, purtroppo non ho avuto tempo per rispondervi e ora crollo dal sonno, mi rifarò presto.
      bacioni
      sabina

      Elimina
  24. Le tue foto sono sempre stupende... le tue ricette meravigliose! Non ho mai preparato una confettura, questa di fragole mi ispira davvero!

    RispondiElimina
  25. Che splendida confettura ... ed immagino buonissima! Ho in progetto di farla con le fragole perchè mi piace tantissimo ma potrei aggiungere solo la vaniglia (magari il bacello con i semini) perchè il rabarbaro dalle mie parti non si trova proprio ... e mi spiace anche perchè non so che sapore abbia! :-(
    Anche io ho quei bigliettini ... sono proprio carinissimi!
    Un bacioneeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ormai uso quei bigliettini anche quando faccio dei regali, sono carini e poi costano pochissimo e li puoi personalizzare con qualche disegnino.
      Per quanto riguarda il rabarbaro, sono molto rinomati i dolci nel nord Europa tipo Inghilterra, Germania ecc, se vai a Londra ti consiglio di provare una crostata al rabarbaro così scopri il gusto.

      Elimina
  26. Leggendo una ricetta dopo l'altra (anche se sono ormai 2 di notte ))) )
    sto diventando la Sua fan.

    Fantastica questa ricetta, la provo sicuramente (come anche tante altre che ho trovato in queso blog). Grazie Grazie Grazie!

    PS. Un idea - anche la marmellata di rabarbaro e banane e' una delizia!

    RispondiElimina
  27. Il rabarbaro qui da me credo di non averlo mai visto e proprio per questa ragione, sogno di poterlo avere tra le mani e realizzare una bella marmellata con cui farcire una crostata .. che acquolina!! Mi unisco ai tuoi numerosi lettori e ti auguro buona serata, serena

    RispondiElimina