le due bionde

le due bionde

giovedì 20 settembre 2012

La peperonata della mamma

Buongiorno a tutti!!!!
Oggi vi posto una ricettina semplice semplice, un pretesto per darvi il buongiorno e fare due chiacchere.
Forse oggi la peperonata è un piatto un po' vintage, io non ricordo mai di farla anche se poi la mangio sempre volentieri. Da bambina in casa mia era il piatto della domenica, accompagnata da arrosti, lasagne ecc..... Una volta, ai tempi dei miei genitori, si abbondava in tavola. Oggi invece per fortuna si cerca di stare un po' più leggeri. Diciamo che la famiglia modello la domenica preferisce fare una gita fuori porta, magari con la bici, anzichè passare tutto il pomeriggio seduti a tavola con i parenti. La peperonata comunque non è da sottovalutare, magari i peperoni la sera sono un po' pesanti, ma è un pieno di vitamine. Per il nostro benessere è sempre molto importante mangiare tanta frutta e verdura. Anche la peperonata se fatta in maniera light può essere un'alleata per la nostra dieta.








































E' buona sia calda che fredda e si può utilizzare in mille modi: per condire una pasta, per farcire un panino per il pic-nic, per insaporire una frittata, per fare una lasagna con besciamella ecc....
Chi ha poco tempo può prepararne un po' di più e conservarla nel freezer.







































Ingredienti:
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 peperone verde
1 melanzana
2 zucchine piccole
1 cipolla grande
1 pomodoro
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Lavate e tagliate a pezzi tutte le verdure. In una casseruola versate un filo di olio extravergine d'oliva, a fuoco basso fate imbiondire la cipolla affettata e versate le verdure, tenete per ultime le zucchine.
Fate cuocere a fuoco lento con coperchio senza aggiungere acqua, le verdure rilasciano comunque la loro acqua. Lasciate cuocere una buona mezz'ora o anche più finchè le verdure sono tenere e l'acqua è evaporata. Per far evaporare l'acqua togliete il coperchio. Salate, pepate e aggiungete se volete del basilico, origano o prezzemolo fresco e la peperonata è pronta.

Vi consiglio di guardare anche qui la peperonata con fagioli.

Buona giornata!
Sabina

23 commenti:

  1. Dolcissima Sabi! Buongiorno anche a te! :) Sai, è vero che tanti credono che la peperonata sia vintage o un po' troppo pesante.. invece hai ragione, se fatta con criterio non solo può anche essere light ma un vero alleato per il benessere! Un pieno di verdure davvero gustoso: inutile dirti che le tue fotografie 'si lasciano mangiare'!! :D Bellissime.. come squisita deve essere la tua versione. Io ho tanti ricordi legati a questo piatto. Me lo preparava spesso la nonna, quando andavo a scuola e tornavo a mezzogiorno: insieme alla polenta e funghi, è uno dei piatti più 'tipici' che trovavo. Mi scalda il cuore.
    Tesorina, ti abbraccio fortissimo. E ti auguro una giornata stupenda.. insieme alla dolce Elsa.
    p.s. ti devo scrivere, magari entro stasera.. che giornate...e ti devo raccontare...

    RispondiElimina
  2. La peperonata vintage? No è un evergreen, imparato dalle mamme e insegnato ai figli. Mi piace moltissimo perchè è un piatto colorato e allegro. Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
  3. buona la peperonata, piace molto anche a me, ma spesso non la digerisco :-C
    E poi mi impigrisce l'idea di prepararla, ma se me la prepara la mia mamma... allora me la slurpo tutta :-D

    RispondiElimina
  4. Anche la mia mamma me la faceva sempre! Che bello...mi hai strappato un sorriso oltre a farmi venire una gran fame! :D

    RispondiElimina
  5. Ciao! Mia nonna la fa ancora spesso e me la manda per pranzo come accompagnamento alla carne. Io la mangio sempre volentieri. La tua e' deliZiosa!

    RispondiElimina
  6. Ciao tesoro.
    E' un contorno molto buono, colorato e che non stanca mai.
    Io ultimamente cucino le verdure separate, le tengo croccanti e le unisco tutte insieme alla fine ... ma ad ogni modo cotte insieme o separate l'importante è mangiarle perchè fanno molto bene.
    Mia mamma ne fa sempre un pò di più per poi metterla via in freezer per l'inverno ..
    E poi davvero che ... colori, che allegria ... come si fa a dir di no? ;-)
    Un bacione cara e buonissima giornata!!!

    RispondiElimina
  7. il tuo piatto con i suoi colori mette davvero allegria, penso inoltre che sia bello farsi trasportare un po' indietro nel tempo, almeno con il cibo! Ti saluto e ti auguro una buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Ciao, io adoro la peperonata e la preparo con una certa frequenza. Il guaio sta nel riuscire a reperire i peperoni buoni quelli del contadino che sanno veramente di peperone e non vengono da chissa dove!!! La maggior parte delle volte a fine cottura aggiungo qualche filetto di acciuga che si disfa completamente nella cottura e poi la uso per condire le penne. Con un bel bicchiere di vino rosso l'allegria è garantita!!! Buona giornata a tutte!!!

    RispondiElimina
  9. sai che io li rinpiango un po' i pranzi bucolici in famiglia, adesso si fa fatica a stare tutti insieme.. se la tirano tutti ehehhe Anche a me piace un sacco la peperonata e la trovo sempre attuale. La tua è un tripudio bellissimo di colori caldi :-) Baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  10. Io non amo molto i pranzi abbondanti con tutti i parenti ecc.. ma adoro la tua peperonata, molto simile a quella che facciamo qui a Bologna (ma senza melanzana).. un piatto molto confortante, che si abbina bene con qualunque cosa!!
    Buona giornata Sabina e un bacione a Elsa!!

    RispondiElimina
  11. ma buongiorno a te cara!!!
    e sai che ti dico? che i piatti vintage mi piacciono assai...sono i piatti della tradizione e sono sempre ottimi...non stancano mai!
    la peperonata è un classico che si fa spesso e piace a tutti!
    un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  12. Ahahah anche io li chiamo così questi piatti :)))..Vintage, ma davvero buoni ! Bacio grande bionda !!

    RispondiElimina
  13. mhhh a quest'ora ho una fame che mi sembra quasi di sentirne l'odore ;)

    RispondiElimina
  14. Qui a casa nostra la peperonata non avanza mai, quando la faccio finisce in un attimo!!! E' un contorno gustoso e come dici tu, perfetto per accompagnare un sacco di secondi piatti! Ognuno ha la sua versione, io forse la faccio un po' troppo pesante!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. Dalle mie parti la peperonata si mangia spesso, soprattutto come contorno. Si è vero, è un pò pesante ma vuoi mettere un panno caldo con la paperonata? Ciao.

    RispondiElimina
  16. Da siciliana verace non posso che apprezzare la peperonata: la adoro!
    La tua è bellissima: complimenti

    RispondiElimina
  17. Magnifica questa ricetta... se poi è della mamma meglio ancora!!! :-) bacione

    RispondiElimina
  18. Sabi ma quanto erano belle ogni tanto quelle domeniche lunghissime in compagnia? A volte mi mancano quei tempi..
    E la peperonata è sempre buonissima, vintage o meno :)

    RispondiElimina
  19. Ciao!! Bello il tuo blog, ottime le tue ricette e belle le foto.
    Ne ho aperto uno anch'io soltanto da 1 settimana...in punta di piedi..
    Abbiamo 1 cosa in comune: ho anch'io un labrador, un 'biondo' però!
    Complimenti, a presto, Roberta

    RispondiElimina
  20. La peperonata vintage? può darsi ma a me piace, io la preparo verso fine estate con gli ultimi pomodori dell'orto e poi la congelo, è un ottimo contorno quando si arriva tardi dal lavoro!
    ciao
    Vale

    RispondiElimina
  21. Quanto mi piace!!!!!!!!!!!!!!
    E quale effetto retrò la peperonata è sempre IN!!!!!! ASSOLUTAMENTE!!!!!!!!!!!
    ahahahahah

    RispondiElimina
  22. Adoro la peperonata. Io la faccio solo con peperoni, cipolla e qualche cappero ma la tua mi sembra mooooooooooolto più buona!!! E belle le foto come sempre.
    Ti abbraccio
    Sabina

    RispondiElimina