martedì 11 settembre 2012

Panino con straccetti di manzo e rucola

Buon pomeriggio cari amici,
ci sono giorni in cui sento che con l'andare degli anni mi sto "rimbambendo". Mi capita ultimamente di preparare dei dolci dimenticandomi qualche ingrediente, oggi mi sono accorta all'ultimo momento che l'impasto della mia torta di prugne, già pronta da infornare, era privo di zucchero. 
Una torta senza zucchero farebbe la gioia di Elsa, ma con le prugne non mi sembra proprio il caso.
Mia nipote mi ha fatto notare che ripeto sempre le stesse cose come sua nonna. Non sopporto più i bambini che giocano in cortile.......a dir la verità urlano soltanto e spesso mi domando dove siano i loro genitori. Vi prego ditemi che è solo un periodo e che tornerà tutto alla normalità.
Quando si avvicina il periodo del compleanno divento molto sensibile in materia. Eh si, tra un mesetto compirò 44 anni.........che numeraccio!!!! Mi piacerebbe proprio poter fermare la giostra.
Ho sempre vissuto alla giornata, stavo bene nella mia incoscenza, ora invece penso al futuro e cerco di immaginare la mia vecchiaia. Rimango sempre dell'idea che bisogna vivere il presente, ma ogni tanto pensare al futuro non è del tutto sbagliato. Pensare al futuro per me significa realizzare dei progetti, quei progetti che ci danno stimoli e che tengono la nostra mente sempre in funzione.
Per mantenersi giovani credo sia sempre importante avere degli obiettivi a qualsiasi età.
Purtroppo il nostro paese, la società, il nostro stile di vita non ce lo permetteno, ma credo sia importantissimo poter cambiare spesso lavoro, potersi licenziare per fare un bel viaggio, cambiare città ecc... La routine credo faccia molto male al nostro cervello.
Io come al solito inizio a scrivere il post non sapendo mai come finirà, oggi avevo in mente lo zucchero nella torta e poi mentre scrivo penso, penso, rifletto, è una vera e propria seduta dallo psicanalista. Naturalmente non vi dico tutto quello che mi passa per la testa altrimenti finireste per non capirci più nulla. La scrittura non è mai stata il mio forte, ma spero che comunque in qualche modo riusciate a capire i miei pensieri.
Ora dovrei anche sbrigarmi a scrivere questo post perchè questa sera esco con delle amiche per una pizza e vorrei prepararmi con tutto comodo, normalmente sono sempre quella dell'ultimo momento.
Nel frattempo vi informo che la mia torta di prugne non è niente male e quindi, prima di prepararmi per la serata, c'è il servizio fotografico, quasi quasi, se ne avrò il coraggio, andrò a fare qualche scatto in giardino. A quanto pare la torta ha un profumino che piace molto anche ad Elsa.

La mia ricetta di oggi è un panino per il pranzo a sacco, preparata appositamente per partecipare al contest di Marco e Chiara del blog "Una cucina per Chiama".







































Ingredienti:
una baguette fresca e croccante
fettine di carne di manzo da carpaccio
rucola
parmigiano reggiano
senape
maionese
limone
sale e pepe








































Preparate una salsina mescolando maionese e senape secondo i vostri gusti, tagliate a metà la baguette e spalmatela da entrambi i lati.
Cuocete le fettine di carne salate e pepate per pochissimi secondi in una padella appena sporca d'olio e adagiatele nel pane. Condite la carne con qualche goccia di limone, sistemate sopra la rucola, scaglie di parmigiano a volontà e chiudete con l'altra metà di baguette.








































A me piace tanto questo panino perchè è leggero, ma allo stesso tempo molto saporito.
La carne rimane morbida ed è ottima anche fredda.









































Potete sostituire la carne di manzo con della bresaola, anche se le fettine di carpaccio sono molto più economiche. Una fetta di pomodoro non guasta mai.









































Come vi ho già detto con questo panino partecipo a questo contest:

Buona serata!
Sabina

43 commenti:

  1. E questo si che è un panino serio..non come quello con cotto e galbanone che ho mangiato per pranzo :(
    Il numero 44 a me piace..il 4 è il mio numero preferito e ripetuto due volte è un gran bel numero. Sai che con me, quando si parla di pensieri sei in buona compagnia. I tuoi pensieri sono i miei, a volta li assecondo, altre volte li allontano. Non so..non ho idea di quel che sarà e di quel che sarò. Spero solo di stare sempre bene e con una mente lucida. E' essenziale mantenere la mente viva..farla lavorare sempre..non smettere di sognare e progettare. Chissà...ora ormai vivo alla giornata...tanto ho capito che le cose andranno sempre e comunque come è previsto che vadano...quindi mia cara, ora pensa al servizio fotografico e a prepararti ad uscire con le amiche :)
    Ti abbraccio forte bionda !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo la cosa fondamentale è star bene e poi quel che sarà sarà, se le basi sono buone si spera sia roseo anche il futuro.
      degli imprevisti della vita e di cose che non sono andate come desideravo ne ho un bel bagaglio, diciamo che sono positiva e ora sarebbe la volta di aspettarsi anche qualcosa di buono.
      un bacione mia cara

      Elimina
  2. Che bei panini che hai preparato e vedo la borsa che mi piace tanto sullo sfondo :-) Sul fatto della memoria, io cerco un negozio dove poterla acquistare da anni e concordo con te sul fatto che la routine sia un ammazza cervello :-) Ci vuol pazienza!!! E per la crostata... sento il profumino da quiiii eheheheh bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa borsetta è davvero comoda per un pranzo al sacco, giusto lo spazio per un panino e una bibita
      un bacione

      Elimina
  3. Che dire...è un momento.... passerà...ma sai che l'unica volta che sono entrata in crisi per il compleanno è stato quando ho compiuto 21 anni ...poi da allora ne è passato del tempo e non conto più ....forse 37 o magari 38...insomma aspetto l'arrivo dell'età dell'incoscienza,quando si ritorna un pò bambini per tagliarmi i capelli corti e farmi rossa....io almeno così mi vedo in vecchiaia....sorridente e un pò scontrosa ma tanto rossa...rosso fuoco per essere precisi....e per la torta tesoro aspetto l'assaggio....
    Passiamo adesso ai panini...le foto sono davvero meravigliose
    ma l'idea della farcia è ancora più strepitosa...Sei bravissima con gli abbinamenti...metti sempre TANTA fame!!!!!
    Ti abbraccio
    e divertiti stasera!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bella la mia renata rossa fuoco con i capelli corti :)))
      io non ho mai dato peso all'età, solo ora mi sento invecchiata di colpo, dieci anni in un anno.
      io mi vedo in una casetta al mare circondata da cani e gatti
      un bacione

      Elimina
  4. Feeeerma lì: tranquilla. Tutto tornerà alla normalità tenera Sabi! Stanne certa! Non sai quante volte mi sento prendere in giro perchè mi dimentico tutto, ma proprio tutto a distanza di minuti: alzheimer? No, solo confusione e altri pensieri per la testa, motivo per cui perfino gli schiamazzi dei bambini ti infastidiscono! ;) E poi non è mica male aver dimenticato lo zucchero sai?? Se un giovane pasticciere non avesse buttato la panna nel cioccolato per distrazione oggi non avremmo la ganache!! :D E pensa che è stato più grave quando ho servito il caffè col sale, invece dello zucchero...la tua torta sarà fenomenale, sarà più 'fruttosa' e meno stucchevole. Magari se ne potranno mangiare due fette al posto di una.. :P
    Per il compleanno.. ragazza mia, 44 anni non sono niente.. non sei nemmeno vicina alla metà della tua vita! E lei ti aspetta per essere ancora riempita da milioni di progetti e desideri.. assolutamente da realizzare. :) Sarà solo un giorno in più per trovare una scusa per festeggiarti a modo! :)
    p.s. i tuoi panini sono stupendi! Hai ragione, una fettina di pomodoro ed è la morte loro: non commento le foto, perchè come li hai presentati è qualcosa di unico. Quella carta è un'idea geniale!!
    Buon divertimento Sabi, svagati e rilassati! Un bacio grandissimo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a proposito di schiamazzi di bambini, ieri in pizzeria c'era una tavolata di genitori e bambini, non ero l'unica a non sopportarli, anche il proprietario del locale li ha sgridati, al giorno d'oggi i genitori non insegnano più l'educazione ai propri figli
      un bacione

      Elimina
  5. Sabina i tuoi panini sono spettacolari! Li mangerei a qualsiasi ora!
    Cmq, non abbatterti... 44 anni, li puoi sfruttare come se ne avessi 10 in meno tesoro. Sei una donna con mille risorse e con tante idee! Ti stimiamo tutte!!! Forze e coraggio :)

    Baci
    Noemi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se potessi togliermene dieci lo farei molto volentieri
      un bacio

      Elimina
  6. Sabina cara non ti preoccupare e' semplicemente stanchezza. Io 43 anni, non posso dirti diversamente. I tuoi panini sono proprio come piacciono a me anche la variante con la bresaola mi piace molto. Le tue foto sono fantastiche come sempre. Auguri per il contest, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie giovanna, sei carinissima
      un bacione

      Elimina
  7. Miiiiii che paninazzo!!!ha un'aspetto tragicamente invitante!!
    Il bello di leggerti è proprio non sapere dove andrai a finire, sei un vulcano di energia e non puoi pensare di spaventarti certo a 44 anni!
    Dai, sei una donna bellissima (si, si, guardati allo specchio!!), e di proggetti ne vanno fatti eccome! Quanto aal cambiare vita becchi la persona giusta che a 30 anni ha mollato l'unica cosa che sapeva fare e ha deciso di ricominciare tutto daccapo...certo 30 anni sembrano pochi, ma mettersi in discussione non è mai semplice!
    Ps. Siamo proprio sicuro che alla bellissima bionda Elsa non piacciano le prugne?? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 30 è l'età giusta per poter cambiare vita, se matura, ma allo stesso tempo ancora giovane
      tu non sai quante volte ho cambiato io, non me ne sono mai pentita e specialmente ora ripenso alle mie esperienze passate con orgoglio e allegria
      un bacione

      Elimina
  8. Cara Sabina,
    a me piace tanto il tuo blog. Sono brava e ti scrivo in italiano anche io imparo questa lingua da solo circa mezzo anno fa. Per me e un vero aiuto che posso leggere piu in italiano ed adesso volevo dirti che ti ringrazio per scrivere altre cose che solo dei ricette.
    Ti desidero una buona notte ed un caldo saluto!

    Alina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao alina è un piacere conoscerti, sei bravissima a scrivere in italiano, complimenti
      un bacione

      Elimina
    2. ciao sabina. ho visto che mi hai scritto in uno dei blog che partecipo - two cents about romania e un blog dove possono postare piu di una persona, e un blog comune con tema diferente ogni settimana. il mio blog di cuore e il seguente: http://mypuzzledworld.blogspot.ro/
      grazie per visitarmi!

      Elimina
  9. Ciao tesoro!!
    Le dimenticanze capitano a tutti, non ti preoccupare ... e per gli schiamazzi dei bambini ... ti do ragione :-) ... non sopporto in generale chi urla o chi parla a voce troppo alta ... non è rispettoso verso gli altri (ed i genitori dovrebbero educare un pò di più i propri figli ...).
    Sei una bellissima persona e l'età non conta ... numericamente ne puoi avere 44 ma conta quanti te ne senti dentro e quello che hai voglia di fare ... contano i tuoi progetti, i tuoi sogni, le tue passioni.
    Conosco persone che hanno molti meno anni e sono vuote in tutti i sensi ...
    Certo che comunque a me non piace più festeggiare il compleanno come una volta ... è proprio il fattore "numero che inerosabilmente aumenta ogni anno" che non mi piace più!
    I tuoi panini sono assolutamente golosissimi! Che favolosa idea quella di scottare le fettine sottili di carpaccio e poi mangiarle anche fredde in questo delizioso panino.
    Sarà che mi sono messa un pò a dieta ... ma al solo vedere le foto mi è tornata fame!!!!!
    Un bacione cara buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che l'argomento maternità mi fa sentire molto il peso dei miei anni, per tutto il resto sono un vulcano di idee e di cose da fare ne ho ancora tante
      io ho festeggiato i 40 e poi basta
      brava che hai iniziato la dieta, io vorrei riiscrivermi in palestra
      un bacione

      Elimina
  10. Sei diventata una bravissima fotografa.
    Un abbraccio a te.

    RispondiElimina
  11. Dai che tanto non se ne accorge nessuno che hai quasi 44anni! Chi te la fatto fare a dircelo :P

    Grazie mille per aver partecipato al contest ma ti sei dimenticata ben due cose! AHAHAH
    Di pubblicare il link del tuo post tra i commenti del contest e soprattutto dare un nome al panino :D ahia-hia-hiai! :D
    Per fortuna che leggo sempre il tuo blog e comunque già solo per maionese e senape insieme è squisito!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahia hiai.....ecco lo sapevo.... ormai dovresti saperlo che non riesco mai a rispettare le regole e quindi non partecipo ai contest, per te mi sono messa d'impegno e cercherò di rimediare, comunque se non sbaglio il tuo contest mi concede di fare un altro panino vero???
      un bacione

      Elimina
    2. Sì, esatto, comunque aspetto il nome per questo panino, casomai posta un commento sul post del contest con il link della ricetta e il nome che hai deciso :)
      Non preoccuparti per la dimenticanza ;P sei perdonata!

      Elimina
  12. Tranquilla Sabi, dai che è solo un periodo un po' così, c'è pure il cambio di stagione di mezzo e qualche scombussolo lo porta sempre. Sapessi quante volte mi dimentico io qualche ingrediente nelle ricette, ma capita anche da una svista possano nascere nuove bontà :) E sono sicura che la tua torta, ricca di frutta, sarà ugualmente golosa. A me poi i dolci troppo dolci non piacciono per cui mi offro volentieri come cavia :D!
    Ah ma mi offrirei anche per l'assaggio di questi panini :) Nonostante faccia sempre un po' di storie con la carne, così mascherata sta tentando anche me. Devono essere davvero gustosi, ottima idea anche da portarsi dietro in ufficio. E le foto sono bellissime, invitano proprio ad allungare la mano.
    44 anni sei una ragazzina, la vita è appena cominciata ^_^ Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io non amo moltissimo la carne, diciamo che vado a periodi,
      questi straccetti sono davvero favolosi perchè non hanno un filo di grasso e rimangono tenerissimi
      non sono mai andata in crisi per l'età, ma quest'anno credo proprio che tocchi anche a me
      un bacione

      Elimina
  13. Semplicemente delizioso il tuo panino....addento con piacere.....

    RispondiElimina
  14. Secondo me è solo un momento..Ti conosco da poco ma mi sembri un vulcano di energia, una donna molto solare e allegra. 44 anni..cosa saranno mai se affronti la vita come fai tu?! ;)
    Questo panino è fantastico, posso portarmelo in ufficio per pranzo?
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie chiara......è che gli anni passano troppo in fretta e io di cose da fare ne ho ancora tantissime
      un bacione

      Elimina
  15. cara Sabina, ho qualche anno in meno di te e ti confesso che già ora vorrei fermare il tempo.
    Io vivo il presente, cerco di assaporare tutte le emozioni, anche le più piccole che la vita mi offre, ma vivo anche pensando al passato, alle belle esperienze vissute (che fortuna sono state tante e che mi hanno reso una donna con una mentalità molto aperta) e anche al futuro.
    Il futuro ti confesso che a volte mi spaventa un pò però.
    Quanto alle tue dimenticanze, non ti preoccupare, capitano spesso anche a me. Mi dicevi di avere un periodo molto impegnativo ultimamente, è normale dimenticarsi qualcosa quando la testa è concentrata su molte cose da fare....poi c'è anche l'autunno, io sto bene in questa stagione, ma a volte mi sento molto imbranata a causa del sonno!!!
    un abbraccio
    Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione, bisogna viversi il presente e godersi ogni attimo che passa ed è anche bello ripensare alle esperienze vissute
      un bacione

      Elimina
  16. Amo la semplicità in cucina, le idee originali ma pratiche.
    Come questo panino!
    Secondo me piacerebbe un sacco al mio omone!!!! :)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provalo e vedrai come sarà felice il tuo omone con queste bistecchine
      un bacione

      Elimina
  17. cara Sabina, il tasto dell'età ad un certo punto diventa dolente un po' per tutte credo, magari in momenti diversi ma non si può non pensarici.
    io quest'anno, e parlo del 9 settembre appena passato, mi sono completamente scordata del mio compleanno...35 anni! Faccio finta di giustificarmi dicendomi che non ci ho proprio pensato per via della bimba, delle mie varie visite e della nascita ormai imminente ma...a dire il vero non ci tenevo molto a ricordarmi di questo bel numerino. Abbiamo festeggiato con una crostata alla frutta (bellissima) dove non ho nemmeno fatto scrivere "auguri", anche se poi ho recuperato mettendoci due candeline per la gioia di mio figlio... Comunque, il tempo deve passare e ci mancherebbe, l'importante è avere sempre progetti e quella giusta dose di leggerezza e curiosità che ci facciano sempre piacere la vita!!
    sto paninazzo m'ispira assai...
    un abbraccio,Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao valentina, ti faccio tanti auguri in ritardo e comunque immagino tu stia vivendo un periodo così bello della tua vita che gli anni non hanno nessuna importanza
      un bacione

      Elimina
  18. cara Sabina, non essere di malumore, sarà forse un periodo che ti sembra di non capire nulla, anche a me succede, da quando ho mia figlia, poi, mi sembra di dimenticare tutto..ma credo sia la routine come dici tu, che ammazza il nostro cervello e le cose che abbiamo sempre fatto, d'un tratto, il nostro cervello si rifiuta di ricordarle! pertanto stai tranquilla ti passerà, anch'io ogni tanto sono ripetitiva nel dire le cose e ho 29 anni (consolati)! Questo panino mi piace tantissimo soprattutto per come è confezionato, veramente speciale...Brava Sabina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sono di malumore, è solo che a volte rifletto un po' troppo
      un bacio

      Elimina
  19. Oi querida.
    Siamo in sintonia in tante cose... Anch'io farò 44 anni a dicembre, non suporto più tante cose, e dopo che ho passato "quella difficoltà nella mia vita, nel 2010" non sono più la stessa... Capisco che sono cambiata nel mio profondo.. Alcune cose che erano importante per me in quella epoca, hanno perso completamente importanza... e sono diventate priorità la mia serenità..
    Ogni tanto penso nella mia vecchaia.. nel tempo che passa e come sarà il futuro. Ma capisco che il presente é l'unica cosa che importa.
    E ritornando al presente, non esiste cosa migliore di un panino e coca-cola... Mi hai fatto venire il desiderio di preparare uno...
    Lo farò.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dai anche tu del 68!
      anche a me certi avvenimenti mi hanno cambiata profondamente e ora la serenità è la cosa più importante, a volte però ho paura che mi possa far sfuggire qualcosa che tra qualche anno non potrò più recuperare
      un bacione

      Elimina
  20. Sabina, alla tua età avevo le stesse tue ansie all'avvicinarsi del mio compleanno: Mi dicevo: Elena, stai al giro di boa! Facevo il resoconto dei miei anni passati, incerti programmi per il futuro... spesso non realizzati o realizzati in altri tempi. Dopo i secondi "anta" mi sono rilassata! E vivo meglio!!! Niente ansie, vivo bene con la mia età, tutto quello che arriva lo prendo come un dono dal cielo!! Evviva i secondi "anta", sto così bene con me stessa!!
    E ... permettimi... un morso a questa succulenta e goduriosa baguette me lo fai dare???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara elly mi sono di grande conforto le tue parole, grazie
      un bacione

      Elimina
  21. Ciao Sabina! innanzi tutto mi unisco al tuo club del "gli anni passano, e ora?" fra poco compirò 41 anni e come sempre mi capita a Settembre mi sento sempre più in fermento. Voglia di cambiamento, di tornare indietro, di rifare tutto, di stravolgermi la vita, di cambiare lavoro e tanto altro.. ma penso che sia così per molti di noi. Vedo comunque che anche per te scrivere sul blog, cucinare e fotografare è un toccasana, una passione che riempie la vita e ci dà forza e serenità!
    Questo post ne è l'ennesima riprova, panino compreso (anche se poi chiamarlo solo panino mi sembra un pò riduttivo!)
    In bocca al lupo per il contest, vedo che ti sei lanciata anche tu in queste simpatiche iniziative! bacioni a te e come sempre alla dolce Elsa. Francy

    RispondiElimina