le due bionde

le due bionde

martedì 25 settembre 2012

Marmellata d'uva

Buongiorno cari amici,
è dalle cinque del mattino che cerco di riaddormentarmi e appena ci riesco si sveglia Elsa.
Ora vi sto scrivendo con un sonno incredibile, spero di svegliarmi con un buon caffe perchè la giornata è ancora molto lunga.
Oggi parliamo di marmellate, confetture o composte o come meglio preferite chiamarle.
E' il primo anno che preparo confetture con i frutti autunnali e quindi sono ancora in fase di sperimentazione. Non sapevo si potesse fare la marmellata con l'uva, con le mele o con le pere e quando l'ho scoperto sinceramente non credevo nemmeno fosse così buona come quella di fragole, pesche, albicocche ecc..., ma sono una persona molto curiosa per mia fortuna e quindi devo sempre provare tutto prima di dare un giudizio.
Proprio ieri ho preparato la composta di mele selvatiche e vaniglia grazie a Giulia e devo ammettere che è qualcosa di straordinario, per me la più buona fra tutte le confetture autunnali che ho preparato.
Spero di riuscire a postare tutte le confetture al più presto affinchè chi le volesse provare possa trovare ancora i frutti.
Cerco di non fare mai scorte esagerate di marmellate, mi piace consumarle in breve tempo e quindi parto in primavera con la confettura di fragole e via via fino all'inverno con la marmellata di arance, ne preparo sempre un kg o due per frutto, in modo da non doverla mai comperare in negozio.
Per me non c'è colazione senza pane burro e marmellata.








































Vi dico subito che non sono la persona più indicata da seguire per le dosi degli ingredienti e per i tempi di cottura, preparo le marmellate quasi sempre ad occhio. Quando per me raggiungono la consistenza giusta le metto nei vasi. Cerco di farle poi sempre con poco zucchero perchè mi piace sentire il gusto della frutta. Metto lo zucchero anche in base alla dolcezza del frutto.








































Ho preparato questa marmellata con il vino rosso ed era squisita abbinata a del formaggio stagionato tipo il pecorino. Non è indicata sul pane per la colazione.
Decidete prima come preferite gustare questa confettura, io consiglierei di omettere il vino.








































Ingredienti:
1 kg di uva da vino (io ho utilizzato l'uva schiava)
500 g di zucchero
(il succo di mezzo limone o 1/2 bicchiere di vino rosso)
1 bustina di pectina

Staccate gli acini e lavateli bene sotto il getto dell'acqua. Metteteli in una pentola, schiacciateli un pochino con le mani in modo che si formi un po' di acqua e cuocete a fuoco basso con coperchio per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Quando l'uva è ben spapolata passatela con il passaverdure. Rimettete la passata in pentola, aggiungete lo zucchero e il succo di mezzo limone, cuocete per altri 15 minuti a fuoco basso senza coperchio, in modo che l'acqua in eccesso evapori (per evitare gli schizzi potete lasciare il coperchio semiaperto appoggiando il cucchiaio di legno sulla pentola).
Se la marmellata raggiunge una bella consistenza la pectina non serve,  altrimenti aggiungetela alla fine e seguite i tempi di cottura indicati sulla busta, normalmente si cuoce per altri pochi minuti.
Versate la confettura ancora calda nei vasetti sterilizzati aiutandovi con un imbuto, chiudete con i coperchi, capovolgete qualche minuto, lasciate raffreddare e conservate in dispensa.

Nella speranza di avervi detto tutto vi auguro una bellissima giornata.
Un bacione
Sabina


46 commenti:

  1. Uh sì anche io ho in programma di fare la confettura d'uva, perché è troppo buona!! Le foto sono un vero spettacolo Sabi! ^_^
    Buona giornata! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti consiglio di farla senza vino
      un bacione e grazie

      Elimina
  2. Tesora.. muoio di sonno anche io stamattina: non sono riuscita a chiudere occhio e mi viene mala a sapere che la giornata è solo all'inizio! Vedere questa marmellata d'uva è però confortante: io l'adoro, l'avevo assaggiata una volta in Toscana e da allora mi è sempre piaciuta! La tua deve essere qualcosa di divino.. solo a guardare quel cucchiaio fa sospirare...! Quanto ne vorrei un poco adesso.. su due fette biscottate e con un tè caldo!! Bravissima, stella..! Ti abbraccio forte e ti preparo subito un buonissimo caffè, completo di cremina: non sia mai che fa tornare energia e sorriso :) Un abbraccio a te e alla cagnona che non vuol farti riposare...!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie tesoro per il caffe......a proposito devo dire che mi ha svegliata subito, ma questa sera so già che crollerò dopo cena
      un bacione

      Elimina
  3. L’ha fatta la mia mamma proprio ieri. La scorta di questa marmellata non deve mai mancare in dispensa in previsione dei dolci tradizionali natalizi ma a me piace moltissimo anche così, semplicemente su una fetta di buon pane a colazione. Che profumo di casa stamattina :) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adesso sono curiosa di vedere i dolci natalizi con questa marmellata.
      Tua mamma la prepara con il vino o senza???
      A proposito tra poco vengo a curiosare tra i tuoi biscotti per vedere se trovo qualcosa di dietetico
      un bacione

      Elimina
  4. Le marmellate fatte con la frutta fresca sono tutte fantastiche, questa mi sembra davvero buonissima.... le foto rendono l'idea, mi servirebbe giusto un cucchiaino!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si non c'è proprio confronto tra quelle fatte in casa e quelle comperate
      baci

      Elimina
  5. adoro fare le marmellate! ottima di uva:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è bello farle anche per regalarle
      baci

      Elimina
  6. Buongiorno cara! Hai preso un pò di caffè per svegliarti un pò?
    Sai che non ho mai valutato di fare una confettura di uva?
    Certo che con un pezzetto di pane e pecorino ... mannaggia se mi gusta!!!
    Anche io faccio un pò come te ... preparo pochi vasetti (e qualcuno lo regalo anche) e non faccio grosse scorte ... preferisco consumarli in tempi brevi e sperimentarne di nuove ;-)
    Un bacione cara e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, ho preso un caffe doppio e mi sono svegliata per bene...
      con il pecorino questa all'uva è il massimo
      bacioni

      Elimina
  7. Buondì carissima Saby! :) Che delizia questa marmellata...!! Anche per me, non c'è colazione senza pane, burro e marmellata!! :)
    Buona giornata
    e un tenero saluto alla bellissima Elsa! :)
    Noemi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie anche per il saluto ad Elsa
      baci

      Elimina
  8. Fare le marmellate penso che dia molta soddisfazione. Tu ne hai fatte diverse e devo dire che i risultati sono molto buoni. Devo essere sincera questa d'uva con il vino, mi incuriosisce molto. Ha un colore stupendo. Complimenti e buon risveglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sinceramente la rifarei senza il vino, ma dipende dai gusti
      un bacione

      Elimina
  9. mamma mia ma quanto sarai brava!!!Buona giornata cara...Monica.

    RispondiElimina
  10. Pure io adoro fare le marmellate e anche per me no c'è giorno che passi che non ci faccia colazione. Buonissima questa con l'uva, anche io non l'ho mai preparata e adesso mi hai fatto venire una gran voglia di provare. Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne ho viste diverse nella blogsfera, il prossimo anno devo provare quella con l'uva fragola che ha lo stesso procedimento
      baci

      Elimina
  11. Saaa..ma sai che bello se fosse stato possibile venire a passare qualche giorno da te ?? Avremmo preparato insieme tutte queste meraviglie :) Ti abbraccio forte !
    P.S. Passato il sonno ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma si che bello sarebbe stato, vieni quando vuoi.....così avresti visto come ho ridotto la cucina dopo questa marmellata, schizzi ovunque...
      un bacione

      Elimina
  12. Amo da morire le marmellate e LA COLAZIONE!
    Qualcuno ha detto che 'Buona parte della felicità dipende da una colazione senza fretta'...e aveva proprio ragione!
    Grazie che mi hai fatto scoprire anche quella di mele selvatiche di Giulia, devo proprio farla.
    n.b. ..che belle le tue foto...
    Ciao!
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quella di mele selvatiche è strepitosa e sto aspettando anche il dolce che ha detto di fare con questa composta.....
      per me la colazione a letto preparata dal maritino mentre io ancora dormo è il massimo della vita
      un bacione

      Elimina
  13. Che buona la marmellata d'uva. L'ho assaggiata per la prima volta quest'anno a Pescocostanzo: una goduria. Mi è piaciuta talmente tanto che è riuscita a far passare in secondo piano le torte golosissime che ci offrivano ogni mattina :) La tua ricetta me la segno, che ha un aspetto magnifico :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a volte pane e marmellata è meglio di un dolce per colazione
      un bacione

      Elimina
  14. Forse è il periodo ma sai che nemmeno io dormo bene ultimamente....è il cambio di stagione mi sa!!
    Bè prima o poi voglio cimentarmi anche io sulla produzione delle marmellate! :-)
    Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma si...anche io mi sveglio sempre prestissimo e poi non riesco più a riaddormentarmi
      un bacione

      Elimina
  15. Adoro le marmellate di tutti i gusti e spt adoro farle e poi regalarle a Natale...
    Questa all'uva però non l'ho ancora sperimentata...prendo spunto! :)
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me piace regalare i miei vasetti per natale
      un bacione

      Elimina
  16. Ammetto che non sono una gran fanatica delle marmellate e delle confetture... quando faccio colazione ho sempre bisogno di cioccolato. Sono un'inguaribile golosa, che vuoi farci!?
    Però questa marmellata all'uva, che vedo in giro da qualche giorno, mi incuriosisce molto... soprattutto perché non avessi idea che si potesse fare la marmellata anche con l'uva. Oramai dovrei averlo capito che in cucina non ci si deve stupire di niente, ma che vuoi farci, ancora non ci sono abituata... :-)
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come mio marito.....lui adora la nutella per colazione
      un bacione

      Elimina
  17. Iuuuuuooooooooooooooo ci sei? Sei sveglia??? :-)))))
    Dai una fetta di pane con questa marmellata è una benedizione cara mia!!!!!
    Anche io come te non guardo ne dosi ne tempi, quando secondo me è pronta la tolgo dal fuoco :-)
    Un bacione

    RispondiElimina
  18. Siiiiiiii sono svegliaaaaaaa!!! ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  19. Qui da me invece la marmellata d'uva è un classico, in Abruzzo viene utilizzata molto per dolci natalizi..quindi in dispensa non manca mai! E' buonissima e le tue foto molto belle mia cara :)

    RispondiElimina
  20. Conosco la marmellata di uva e secondo me è tra le più buone.. l'uva è molto dolcina quindi adatta:)
    Io per quanto riguarda il sonno sto riprendendo qualche corso e riprendere i ritmi è stressante.. mi presti elsa? Magari se mi sveglia con un leccotto in faccia mi sveglio col sorriso:)

    RispondiElimina
  21. Devi sapere che il profumo di questa uva....mi fa tornare bimba...quando vivevo con i miei nonni a Como.!
    Ma nn ho mai assagiato la confettura....baci claudette

    RispondiElimina
  22. il colore è bellissimo! la confettura con il vino e il formaggio è da veri gourmet, ottima idea! ciao :-)

    RispondiElimina
  23. Ciao Sabina.
    Immagino quanto é buona questa marmellata.. e con i formaggi... humm.
    Tempo fa un'azienda mi ha regalato delle marmellate speciale, una era di vino e con i formaggi é una vera delizia.
    Sei bravissima
    un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  24. Ciao Sabina, che bello il tuo blog. Pieno di cose gustose, immagini meravigliose e post interessanti.
    Capito qui per caso ma con l'intenzione di venirti a trovare molto spesso.
    Buona questa marmellata.
    Ciao. ALice

    RispondiElimina
  25. mai fatta questa confettura vedendola sembra delizosa e poi ha un colore magnifico.. aspettiamo le altre... un bacione

    RispondiElimina
  26. Non sapevo che esistesse la marmellata d'uva...
    deve essere divina!!
    Che bel colore e che cremosità.
    Peccato qui non si trova l'uva da vino, chissà se posso usare l'uva nera da tavola?
    Sarebbe bello avere un po' di scorta per l'inverno.
    Un bacio a te e una carezza alla super Ela.
    Inco

    RispondiElimina
  27. Che curiosità mi hai messo...anche per quella di mele e vaniglia...
    Insomma le foto sono bellissime ma le tue parole tesoro mi toccano sensibilmente la gola!!!!!!!!!!!!!!ahahahahaha
    Ciao bionda e sempre COMPLIMENTI

    RispondiElimina
  28. Ciao!anche io fin da quando ho scoperto questa buonissima marmellata,tutti gli anni in questo periodo di vendemmia dico a mio marito di porta su una bella cassetta di uva nera Montepulciano e insieme a qualche buona mela cotogna ,mi metto all'opera . Le mie dosi sono un po' diverse ,ma quello che conta è il risultato! Le mie figlie ne vanno matte,sapessi d'inverno quanti dolci sforniamo con questo meraviglioso ripieno!!Solo un consiglio:io non uso la pectina,invece faccio bollire la marmellata per almeno 4 o 5 ore alla vecchia maniera,frustandola un po' solo alla fine prima di invasarla ,e non tolgo i semini che con la cottura prolungata diventano croccanti e a noi piace molto sentirli nel composto,ma ovviamente una questione di gusti....BUONA MARMELLATA A TUTTE!!!

    RispondiElimina
  29. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina