mercoledì 10 ottobre 2012

Fagioli freschi alle erbe aromatiche

Buongiorno amici,
mi piace svegliarmi al mattino, portare fuori Elsa, fare colazione e darvi il buongiorno, è una bella abitudine.
La mia ricetta di oggi è qualcosa di molto semplice, ma come avrete già capito a me piacciono i piatti semplici e genuini. Cerco di non mescolare mai troppi sapori e se posso evito cibi in scatola o già pronti.
Ieri sera ho visto la trasmissione "Cuochi e Fiamme", quella con Simone Rugiati, la conoscete?????
C'erano due concorrenti scarsissime, mi sono vergognata per loro, credo di non aver mai visto dei piatti così orrendi. Ed è per questo che oggi ripeto: "Evviva la semplicità". Quando il prodotto è fresco e di buona qualità non serve strafare, specialmente se non si è capaci, la semplicità paga sempre.








































Mi rendo conto di essere privilegiata, la maggior parte delle donne lavora e non ha il tempo di sedersi a tavola a sgranare i fagioli, fanno la spesa al supermercato una volta alla settimana e quindi è molto più comoda la scatoletta. Anche io spesso dimentico di mettere in ammollo i fagioli secchi la sera prima e quindi la scatoletta mi torna utile.
Però fagioli in scatola o quelli secchi non sono proprio paragonabili ai fagioli freschi.


















Quando ero bambina mio papà aveva un bellissimo orto che curava con tanto amore e con tanto amore mia mamma sapeva cucinare e conservare il raccolto, ricordo di essermi seduta spesso a tavola con mia mamma a sgranare fagioli. Ringrazio i miei genitori per avermi trasmesso questa passione per i cibi genuini. Credo sia questo il vero lusso e la grande ricchezza dei nostri tempi.

















Ingredienti:
fagioli freschi sgranati
olio extravergine d'oliva
aglio
erbe aromatiche fresche (rosmarino, salvia, alloro)

Mettete i fagioli sgranati in una pentola, copriteli con acqua fredda senza sale, portate a ebollizione e fate cuocere mezz'ora circa a fuoco basso. Aggiungete il sale negli ultimi dieci minuti di cottura.
In un'altra pentola scaldate un cucchiaio di olio con uno spicchio d'aglio tagliato a metà, le erbe aromatiche e aggiungete i fagioli. Lasciate insaporire qualche minuto aggiungendo un po' di acqua di cottura.
Serviteli caldi con una fetta di pane casereccio tostato, un filo d'olio crudo e una macinata di pepe fresco.
Se li preferite piccantini aggiungete del peperoncino alle erbe aromatiche.

Buona giornata a tutti!!
Sabina

41 commenti:

  1. Anch'io mi ricordo quando da piccola aiutavo la mamma a sgranare i fagioli che utilizzava per preparare la pasta e fagioli...e hai ragione, molte di noi non hanno quasi il tempo per fare la spesa, figurati preparare i legumi freschi, ma ogni tanto ci sta, rinunciare ad altro per concedersi un bel piatto semplice e genuino! Buonissima la tua padellata!
    baci e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da noi pasta e fagioli era il piatto della domenica
      baci

      Elimina
  2. Hai proprio ragione, i fagioli freschi sono tutta un'altra cosa rispetto a quelli secchi e con quelli in scatola...neanche pensare al confronto. La mia mamma ne fa sempre scorta da mettere in freezer e, fortuna, qualche sacchetto arriva anche da me :) Gustosissima questa versione così bella profumata. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppo carina la tua mamma a fare scorte anche per la figlia
      un bacione

      Elimina
  3. A napoli li chiamiamo spollichini questi fagioli e sono anche la mia passione e poi questa è la stagione adatta per gustarli.La cucina sana viene sempre prima di tutto hai ragione!!baci,imma

    RispondiElimina
  4. Ciao Sabina
    ricorro spesso anch'io ai fagioli in scatola, però sto attenta che non abbiamo conservanti chimici....
    Proprio ieri sera mi sono pulita 2 kg di fagiolini freschi freschi e Bio, ho finito alle 23 di cuocerli tutti, ma la soddisfazione di avere qualcosa di fresco ti ripaga della fatica.
    Sono d'accordo con te: viva la semplicità !
    ciao
    Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che buoni i fagiolini, sei proprio brava dopo una giornata di lavoro a fare queste cose
      un bacione

      Elimina
  5. Anch'io la penso come te, se gli ingredienti sono freschi e di buona qualità, la semplicità è la scelta migliore.
    Ricordo anch'io i fagioli sgranati per l'inverno, lo faccio anche con mio figlio, di riporre fagioli, piselli e quant'altro, diventa un'occasione per passare del tempo insieme.
    Non amo i cibi già pronti o in scatola, di questi tempi prodursi in casa sughi, conserve, pane e dolci è anche un modo per risparmiare.
    Ne guadagnano la salute ed il portafoglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, in compagnia è anche l'occasione per scambiare due chiacchere
      baci

      Elimina
  6. Ciao bionda, ogni tanto la seguo anche io quella trasmissione e mi piace :) Concordo con te..la semplicità non ha prezzo ! Ti abbraccio bella mia e ti mando tanti bacini :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guardiamo gli stessi programmi......guardi per caso anche quella con Briatore????
      baci

      Elimina
  7. Tesoro.. la'more per i cibi freschi e genuini è un gran valore. E che gusto nel sedersi e sgranare a mano quei bei fagioli, dal sapore 'terrestre'. Come sempre scatti foro bellissime, in grado di 'catturare' l'attimo che stai vivendo.. anche io amo la naturalezza delle cose semplici. Non serve spesso strafare, solo accostare ingredienti semplici, genuini e saporiti! :) Pensa che se qualcuno mi chiedesse qualcosa a cui non so resistere.. di certo indicherei una semplice 'pasta al pomodoro'. E' la prima cosa che mi manca, sempre! :D Questa ricetta è deliziosa, mi ricorda i fagioli al rosmarino della nonna Mariuccia.. che nostalgia.. Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche per me la pasta al pomodoro è il massimo della vita....spaghetti sopratutto
      un bacione

      Elimina
  8. Le ricette semplici piacciono anche a me
    un buongiorno mia cara e..belle foto !
    a presto ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima, detto da te questo complimento vale doppio
      un bacione

      Elimina
  9. Tesoro la penso esattamente come te: semplici ingredienti, freschi e genuini...sono questi a far la differenza insieme alla capacità di combinarli bene! Mi piacciono i piatti semplici e genuini come questo che ci presenti tu oggi! E adoro sgranare i legumi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a volte spesso sento la necessità di mangiare cose semplicissime, ma che dimentico di fare
      un bacione

      Elimina
  10. Adoro i fagioli...anche io da piccola li sgranavo insieme a mia nonna...ma ora non ho più tempo e per comodità utilizzo quelli delle scatolette! Che bei ricordi riaffiorano alla mente...:)
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io ho tanti bei ricordi di questi fagioli
      un bacione

      Elimina
  11. ciao Sabina, ho visto anche io la puntata di ieri, hai ragione, è meglio restare su cose semplici, invece di fare delle pessime figure. I fagioli prepararti così sono semplici ma buonissimi, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sinceramente dopo quella figura non avrei nemmeno avuto il coraggio di portare a casa il premio
      un bacione

      Elimina
  12. Ciao Sabina!
    ..ma quanto sono buoni i fagioli?
    A me piacciono tanto anche con la cipolla fresca semplici semplici...concordo perfettamente con te sulla semplicità...nemmeno io sono per la cucina troppo elaborata..ed a un ristorante 11 stelle preferisco sempre una 'ruspante' osteria!
    Che peccato che non vedo più 'Cuochi e fiamme'..non riesco a beccare il canale...un abbraccio! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me piacciono tanto i fagioli, tutti i legumi in generale, poi con la cipolla fresca sono il top
      bacioni

      Elimina
  13. buongiorno cara...eh si...i piatti semplici spesso risultano i più gustosi e sani! i fagioli sono i legumi che preparo più spesso, soprattutto in inverno!!!
    e questi fagioli alle erbe...davvero buoni!
    bacioni e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io li mangio più spesso in inverno......sarà forse per il gonfiore hahaha
      un bacione

      Elimina
  14. Sabi.. guardiamo gli stessi programmi.. Sì le concorrenti erano un po' scarse.. ma secondo me più che altro a corto di idee.. E comunque viva la semplicità e i tuoi fagioli che sì, in effetti ne sono l'emblema...
    kiss

    RispondiElimina
  15. Ciao Sabina! Innanzitutto scusa per il ritardo con cui ti faccio i miei auguri per il tuo compleanno. Ho letto che non è un anno da ricordare per i motivi che hai spiegato ma spero lo stesso che tu abbia trascorso una giornata serena.
    Il post del budino l’ho salvato, è proprio una ricetta da provare, come tutte le tue del resto. Ho visto le crocchette di quinoa con la zucca al forno e gli splendidi fagioli con le erbe. Concordo con te: i fagioli freschi hanno tutto un altro sapore rispetto a quelli in scatola.
    Io lavoro ma proprio l’altro giorno ho comprato un chiletto di fagioli freschi e li ho sgranati aiutata dai bimbi, è un simpatico modo per far fare loro qualcosa di diverso.
    Ovviamente la scatoletta aiuta nei giorni in cui si è particolarmente di fretta!
    Ti mando un bacione
    A presto, Francy

    RispondiElimina
  16. Quanto è vero quello che scrivi Saby! Pensa che io spesso mi ritrovo la sera o nel weekend a sgranare pur di non acquistare quelli in scatola ma per godere di quelli splendidi che mio suocero di porta. Viva la semplicità e i nostri genitori che ce l'hanno insegnata :-) Bacioni

    RispondiElimina
  17. Ciao Sabina, anche io da piccola sgranavo i fagioli a tavola con la mamma e, in quanto bambina, un po' la cosa mi rompeva... adesso quando trovo il tempo per farlo è come concedersi un piccolo lusso perché come dici tu le cose fresche sono decisamente le migliori. Come cambiano le cose cambiando l'età ... però è bello concentrarsi anche su questo tipo di benessere che in fondo ci rende biù belle ma soprattutto più sane. Buona giornata.

    RispondiElimina
  18. Ciao Sabina, anche io da piccola sgranavo i fagioli a tavola con la mamma e, in quanto bambina, un po' la cosa mi rompeva... adesso quando trovo il tempo per farlo è come concedersi un piccolo lusso perché come dici tu le cose fresche sono decisamente le migliori. Come cambiano le cose cambiando l'età ... però è bello concentrarsi anche su questo tipo di benessere che in fondo ci rende biù belle ma soprattutto più sane. Buona giornata.

    RispondiElimina
  19. Ciao Sabina! :) Non ho visto Cuochi e fiamme ieri ma posso dirti che spesso capitano concorrenti così, che vogliono strafare ed hanno un risultato pessimo! ;) Buonissimi questi fagioli, gustosi ed invitanti! Complimenti e un bacione, buona giornata! :)

    RispondiElimina
  20. Ciao SABINA come stai buonissima questa ricetta brava ISA

    RispondiElimina
  21. i gusti semplici...ingredienti di prima qualità e genuini: hai vinto!

    RispondiElimina
  22. Ma non parlarmene.. Le ho viste pure io, e mi chiedevo come avessero fatto a prenderle come concorrenti! W i tuoi piatti semplici.. Gli ingredienti che siano pochi ma di ottima e sicura qualità e provenienza.. Sono fortunata ad avere un grande orto e quindi tutti gli ortaggi che mangio sono di stagione.. Buoni.. Sicuri., freschi., con notevole risparmio di soldi e guadagno in salute!! Buona la tua insalata.. Li adoro pieni zeppi di prezzemolo!! Bacio cara

    RispondiElimina
  23. D'accordissimo con te...anch'io sono fermamente convinta che la semplicita' paghi sempre.....anche nella vita ,e questo mi e' stato insegnato dai miei genitori che tutt'ora amano curare con amore il loro orto e io mi riempio il cuore solo a guardarli.Ti mando un bacio cara Sabina.

    RispondiElimina
  24. ciao anche io ho visto la puntata ieri sera...ma come stavano quelle due?! :) anche io adoro la semplicità a volte nei blog invece si tende ad essere troppo stravaganti, ma va bene anche quello non sono una persona che pone limiti al gusto e concordo nel dire che si ha tempo i legumi freschi sono tutto un'altra cosa e hai fatto bene ad usare questi in modo semplice e genuino! a presto baci

    RispondiElimina
  25. condivido in pieno. le cose più buone sono proprie quelle più semplici ed io, fin qui, ho sentito quel profumo di erbe aromatiche. le stesse che ho guardato con grande stupore attraverso le tue bellissime foto.
    sono troppo felice di averti scoperta Sabi. sia in cucina che nel shabby/bricolage sei bravissima!

    RispondiElimina
  26. concordo con te, la semplicità ripaga sempre, anche in cucina, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  27. Sgranare i fagioli...conservarli e cucinarli ...hai ragione sono gesti d'amore che spesso per questione di tempo non tutte possiamo farlo
    Ma che sapore...che ricordo!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  28. Non abbiamo più tempo in questa società che assorbe tutte le nostre energie ...
    I ricordi di quando si era piccoli sono sempre deliziosi ... come ci ricorderemo di noi tra 20 anni?
    Siamo sempre di corsa e non riusciamo a fare niente ... quando si incontra una persona che non vedi da tempo cosa si dice di solito? come va? si dai bene, sempre di corsa ... una frase fatta ma così vera che non possiamo fare a meno di pronunciarla .... ma questa è davvero vita?
    Ricordo anche io quando mi mettevo a pulire l'insalata con mia nonna o a sgranare appunto i fagioli con la mamma e la nonna ... era tutto così semplice ... queste cose dovrebbero davvero farci pensare ...

    RispondiElimina