le due bionde

le due bionde

giovedì 25 ottobre 2012

Zuppa di farro e fagioli cannellini

Buongiorno cari amici,
ieri sera leggevo il post di Damiana, lei è carinissima, una delle prime blogger che ho conosciuto e che ha saputo scrivermi una parola gentile quando ne avevo tanto bisogno. Certi gesti così genuini io non li dimentico. Il suo blog si chiama "Dolci delizie di casa", qui potete leggere i suoi pensieri e le sue riflessioni. Ho pensato tante volte di scrivere anch'io quello che ha scritto lei, perchè molto spesso  rimango male per certi atteggiamenti di qualche blogger, ma poi mi dico un bel chissenefrega e vado avanti per la mia strada.
Per me il blog non è competizione, ma condivisione e per fortuna l'era di regine e sultani è passata di moda. A volte un po' di umiltà non guasta. Leggete il post di Damiana per capire di cosa sto parlando.
Ora ho un po' di fretta e velocemente vi scrivo la mia ricettina.








































Questa zuppa si addice perfettamente al discorso di oggi: genuinità, semplicità, umiltà, ma tanta bontà.








































Ingredienti per 4 persone:
200 g di farro (io utilizzo quello perlato che cuoce prima)
300 g di fagioli cannellini (anche quelli in scatola vanno benissimo)
2 spicchi d'aglio
un dado vegetale
rosmarino
salvia
peperoncino
sale e pepe









































Lessate i fagioli dopo averli tenuti a bagno per una notte.
In un tegame soffriggete in poco olio l'aglio schiacciato, le erbe aromatiche tritate e il peperoncino, aggiungete i fagioli con la loro acqua di cottura.
Salate e pepate, portate a ebollizione, aggiungete il farro, il dado e altra acqua. Per la cottura del farro seguite i tempi indicati sulla confezione.
Servite la minestra calda con un filo extra di olio d'oliva crudo.









































Insieme a Damiana, colgo anch'io l'occasione per dire a certi "Signori e Signore" di scendere dal loro piedistallo e farsi un bel bagno di umiltà.

Buona giornata a tutti!!!!
Sabina

43 commenti:

  1. questo è il periodo ideale per le zuppe...ma quanto mi piacciono!!!
    Questa di farro e cannellini è davvero deliziosa:complimenti!
    Buona giornata da "LA CUCINA COME PIACE A ME"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Eve perdonami ancora non sono riuscita a passare da te, ma aspettami
      un bacio

      Elimina
  2. Parole sante, dolcissima amica mia. Sono stata ieri da lei e ho sottoscritto in pieno i suoi pensieri.. che come sai condivido. In fondo un blog è solo parte di noi, di qualcosa che intimamente vogliamo condividere; un confronto, un arricchimento, un luogo più per noi stessi.. un attimo di pace dove trovare serenità. L'umiltà è la prima cosa nella vita.. e purtroppo tanti non l'hanno ancora capito. Beh, tesorina.. questa zuppa mi ha incantata..! Credimi, è un misto di sapori che mi da proprio l'idea di un abbraccio bellissimo, di un calore avvolgente e di un profumo squisito! :D Che bella sei.. in tutto quello che prepari c'è il tuo amore, la cura del dettaglio e la passione. Sei davvero splendida e sono fiera, fierissima di te. Una carezza con tanto bene e.. buona giornata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buongiorno carissima,
      parli di me e dei miei piatti sempre in un modo così poetico che mi commuovi ogni volta.
      Anche per me il blog è un po' come la mia casa dove accolgo amiche ed amici con calore e affetto.
      un bacione

      Elimina
  3. Quando hai fatto capolino in questo mondo,è stato naturale accoglierti a braccia aperte,augurandoti mille emozioni e soddisfazioni!Quando ci si incontra,anche per la prima volta,si avvertono subito le sensazioni positive che un'anima ti lancia e tu cara Sabina sei una di quelle!Ti voglio bene cara,grazie del tuo supporto,sapevo che avresti capito uno sfogo,che non vuole essere una polemica,ma un monito a chi fa della cucina una scienza.La cucina è vero,è alchimia,ma soprattutto magia e non si addice a quell'aria solenne e intransigente che tanti le danno!Un bacione Sabina,ti auguro una bellissima giornata,mentre afferro una cucchiaiata di questa zuppa semplice,ma magica!GRAZIE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccoti qua cara......certe cose è anche giusto che vengano dette per le nuove arrivate che magari mollano tutto solo perchè qualcuna non si degna di rispondere mai. All'inizio poi si sa che si finisce sempre prima dai "vip".
      un bacione e buona giornata

      Elimina
  4. Anche qui sembra stia arrivando il freddo e questa zuppa sarebbe perfetta per stasera..la tua ha un aspetto bellissimo!
    Buona giornata cara Sabina!

    RispondiElimina
  5. brava Sabina, condivido pienamente quello che hai scritto, e ho avuto modo di visitare il blog di Damiana, solo guardando la sua foto si capisce che è una bella persona: solare, semplice e genuina.
    Adoro le zuppe e la tua è sicuramente fantastica. buona giornata kiara

    RispondiElimina
  6. questo è un piatto che adoro d'inverno col freddo...mmmmh

    RispondiElimina
  7. Cara Sabina.
    Volevo ringraziare per gli auguri di pronta guarigione. Purtroppo non é un male di stagione,ma é successo che con questo caldo, e con la sospensione degli antistaminici,ho avuto una crisi di allergia domenica pomeriggio e che nel raggio di mezza giornata si é trasformata in insufficenza respiratoria, bronchite, ecc.... Lunedì mattina già stavo dal medico.. Ho preso una bomba di medicine,per fortuna ho evitato il cortisone, e sto migliorando. Non devo smettere con gli antistaminici.
    Grazie per il tuo affetto.
    Cara,hai ragione, il blog é un nostro diario, un percorso che ci fa piacere di cucinare, fotografare, scrivere e condividere con le altre amiche. Se io realizzo una tua ricetta é perché l'ho apprezzata, e fa anche molto piacere.
    Sono rimasta curiosa e vado a vedere il blog della tua amica.
    La tua zuppa,be',fantastica. In questo periodo dell'anno adoro le zuppe, minestre, sono un vero comfort food.
    Le tue foto sono artistiche, bellissime.
    Un abbraccio.
    Bacino a Elsa.
    Thais

    RispondiElimina
  8. Ho seguito il tuo consiglio e ho letto il post di Damiana e ti ringrazio di cuore per avermela fatta conoscere. Una splendida persona e che ricette...
    Apprezzo tantissimo anche la tua zuppa, molto sana e nutriente. Qui da me fa ancora caldo, appena rinfrescherà mi piacerebbe fare una zuppa così. Un abbraccio e buonissima giornata.

    RispondiElimina
  9. Certo che non potevi trovare una ricetta migliore per accostare il contenuto del tuo post (che condivido in pieno) con la ricetta del giorno: buona, semplice e genuina :-) Bravissima! Ti auguro una strepitosa giornata cara Saby :-)

    RispondiElimina
  10. Corro a leggere il post e intanto mi prendo un piatto di questa meravigliosa zuppa per il pranzo di oggi! :)
    Ti abbraccio forte cara Sabi ^^

    RispondiElimina
  11. Provenendo dalla Garfagnana sono farro-dipendente, mi piace talmente tanto che posso mangiarlo anche solo bolllito con un pò d'olio. Ti dico che questa zuppetta è fantastica. Brava.

    RispondiElimina
  12. Ciao Sabina!!
    Bellissimo il tuo post e grazie per aver fatto riferimento a Damiana, che io non conoscevo..le ho scritto un commento..un po'arrabbiato effettivamente..ma queste ARPIE se lo meritano onestamente..
    Damiana è fantastica davvero, ha dato voce a tanti miei pensieri degli ultimi tempi..
    Questa zuppa è ottima, sei sempre bravissima, sia con le ricette che con le foto, ti ammiro tanto.
    Spero ti faccia piacere, ho ricevuto un riconoscimento il cui testimone va passato ad altri blog...non mi sembrava il caso di darlo a 'Due bionde in cucina' perché mi sembrava quasi di offenderti dato che il tuo blog è avviato e ben frequentato ma ci tenevo a darlo anche a te per cui ho pensato di 'passarlo' a 'Margherite Farfalle e Sogni' che magari è meno conosciuto...
    Passi da me così capisci?
    Un abbraccio carissima!
    Roberta

    RispondiElimina
  13. Ciao Sabina, anche se non sempre lascio una traccia, vengo spesso nel tuo blog perché mi piace l'atmosfera che si respira attraverso i tuoi post e le tue immagini, e sinceramente anche perché come te ho un amore viscerale con il mio cane, nonostante le critiche che spesso ricevo. Sono stata sul blog di Damiana che non conoscevo ed ho letto il suo sfogo. Il mio blog non c'è da tanto, nasce da un'esigenza di condivisione e forse non conosco ancora bene questo mondo, però per la mia esperienza posso dire che anche se in virtuale non è altro che un piccolo mondo fatto di persone sensibili, meno sensibili, arroganti, gentili, copioni, invidiosi ecc. Insomma la varietà del genere umano si riflette anche nei nostri blog, la cosa bella però è che si incontrano tante persone belle, con cui nasce un feeling speciale che va avanti nel tempo e piano piano ti arricchisce.
    Ottima la tua zuppa.
    Un abbraccio.
    Alice

    RispondiElimina
  14. Merhabalar, ellerinize, emeğinize sağlık. Çok güzel ve leziz görünüyor.

    Saygılarımla.

    RispondiElimina
  15. Sono andata a trovare Damiana e qualcuno dei suoi pensieri è frullato in testa anche a me. Ma come dici tu il blog dev'essere condivisione e non competizione e sono pienamente d'accordo!!
    Avevo in mente di fare una pasta e fagioli, ma ora che ho visto la tua versione con il farro...faccio questa!

    Una domanda che non c'entra niente con la ricetta: per scrivere sul barattolo hai usato un pennarello tipo uniposca?

    RispondiElimina
  16. Sarebbe stata una vera illusione pensare che il mondo dei blog fosse diverso dalla vita reale...in fondo questi diari virtuali parlano di noi stesse, mettendo a nudo a lungo andare(nonostante la volontà di nasconderli) i nostri pregi e anche i nostri difetti. Io di fronte a certe cose, passo avanti e penso che le cose importanti della vita sono altre, non quanti follower hai, o altre menate del genere. Di questo "mondo blog" cerco di prendermi il meglio: conoscere delle persone speciali (come te), anche se solo virtualmente, e condividere le cose belle per gioire insieme, ma nche le cose meno belle, per trovare parole di amicizia e conforto.
    per il resto, la tua ricettina la proverò di sicuro nelle sere di freddo che ci aspettano!
    Ti abbraccio e, lo sai, non vedo l'ora che sia il 25!!!
    Grazia

    RispondiElimina
  17. Cara Sabina, io spesso leggo in silenzio il tuo blog, che ammiro tantissimo, così come ammiro le parole di Damiana: non perchè si è fatti ad un modo si deve condannare chi non è così, anche perchè questo spazio è di tutti, non solo mio o tuo, e dovremmo tutti pensare com'eravamo all'inizio. a dire il vero tu sei sempre stata bravissima!

    RispondiElimina
  18. Non ha mezzi termini Damiana! Ma viva la sincerità, io sono d'accordo. Sul discorso della saccenza di certi/e blogger, a volte sembra che avere un blog di cucina ben in vista sia un gran merito, mentre, in certi casi, è questione di fortuna se non di conoscenze. Ma questo discorso a parte io provo tristezza per quelli che si affannano tanto in questo senso, io posto perchè mi diverto, se questa componente non ci fosse non credo lo farei mai!
    Un bacetto Sabi, hai fatto delle foto bellissime come sempre! (Il farro devo ancora decidere se mi piace o meno..) A presto:*

    RispondiElimina
  19. Con questo freddino la ricettina di oggi è perfetta, un abbraccio cara Sabina!

    RispondiElimina
  20. Ciao Sabina, buongiorno...vado a vedere il blog della tua amica appena posso...ma me lo segno...e concordo con te che le regine lasciano il tempo che trovano oltrettutto non tutte possono farlo...signori si nasce come diceva il nostro caro Toto e regine o re si è nell'animo...e ci credo che il blog è una condivisione e una voglia di conoscere altre persone che come te credono in quello che fanno senza secondi fini....baci e scusa la lunghezza...buonagiornata....la zuppa ha un aspetto favoloso!!!

    RispondiElimina
  21. Ciao Sbina per me il blog e' condivisone, reovare nuove amiche e una grande scuola , la competizione non la voglio neanche nominare!!!
    la tua zuppa bella calda e' confortante in queste sere fresche...
    un abbraccio grande

    RispondiElimina
  22. Ciao Sabi,come mi piace questa zuppetta!perfetta in una fredda serata d'inverno!!!!
    Quanto al mondo dei blogs, a me ha riservato tante sorprese,piacevoli ma anche negative!Ma con il tempo si impara a capire di che vera pasta è fatta una blogger ^___- Anzi,ora che ci penso ,un po' di "pulizia" la devo fare pure io.
    baciottone grande
    Erica

    RispondiElimina
  23. Cara Sabi innanzitutto grazie per avermi fatto conoscere anche Damiana...bello il suo blog che mi riprometto di vedere con piu' calma( ahh maledetta fretta!!! ) poi parlando del suo e quindi anche il tuo post sai cosa penso? Che se una persona non e' se stessa e gioca a fare l'umile nascondendo arroganza e superiorita'prima o poi la gente se ne accorge.Ci vorra' un po' piu' di tempo perche' gli occhi non si vedono dal monitor ma ti assicuro che "si sente" se una persona e' vera o no.Poi a chi sta' al di qua' decidere o no se seguire o no date persone...per quel che mi riguarda ho gia' abbastanza problemi nella vita quotidiana che almeno nei blog che seguo cerco di stare tra persone positive...almeno spero.Ciao e grazie per questa ricettina piena di sapori che adoro...semplici e genuini.Ciao bella bionda.

    RispondiElimina
  24. Ciao cara! Ieri ho letto il post di Damiana e ho apprezzato molto la sua schiettezza!!! Non necessariamente i nuovi areivati sono meno bravi dei vecchi... E avere un blog deve essere un modo per fare nuove amicizie e per condividere una passione... Certo se la piattaforma un giorno potrà farci diventare qualcuno, ben venga ma... Con i piedi per terra, senza sentirsi superiori! E quindi mi unisco al vostro grido!!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  25. Ciao Sabina eccomi tornata, dopo giorni passati a lottare e piangere per cose ben più gravi leggo il tuo post e quello di Damiana e concordo a pieno su tutto. Il blog è uno spazio nato da delle passioni, siamo tantissime che scrivono, fanno ricette ognuna a suo modo, c'è chi riesce a guadagnare qualcosa c'è chi lo fa per puro divertimento nel rispetto di tutti. L'Umiltà è alla base di tutto e questa tua zuppa è riuscita a rappresentare in pieno il senso del tuo post.
    Baci

    RispondiElimina
  26. L'ho letto, l'ho capito e lo condivido...e aggiungerei che ci sono passata, anzi, forse un po' tutti ci siamo passati..io vado per la mia strada, cercando di essere sempre me stessa, ed è questo l'importante...e visto che voglio essere sempre me stessa, anche questa volta, non mi farò problemi ad infilare il mio cucchiaio in questo piatto meraviglioso che hai preparato :)
    Bacio mia bella bionda ;)

    RispondiElimina
  27. Ciao Sabina complimenti per le foto e per la presentazione dei tuoi piatti. E' stato un piacere scoprire il tuo blog.Io ne ho aperto uno da pochi giorni e mi farebbe immenso piacere se mi venissi a trovare! Buona giornata !

    RispondiElimina
  28. Penso che Damiana abbia espresso nel suo post quello che molte di noi pensiamo.

    E' tempo di zuppe, cara! Specialmente da prossima settimana in poi, quando arriva il freddo.
    Ingredienti poveri, ma cosi genuini! A noi piace molto la zuppa di farro, quindi me la segno, cosi non me la dimentico!

    RispondiElimina
  29. ho provato a farla anch'io....e trovo che è un'abbinamento favoloso....squisita la tua versione.......bacini

    RispondiElimina
  30. In questo periodo, le zuppe sono il piatto ideale! Grazie per avermi fatto conoscere il blog di Damiana, è bello conoscere persone schiette! Io ho iniziato da poco, ma l'ho fatto per condividere e imparare!
    baci
    Vale

    RispondiElimina
  31. come la gradirei ora la tua zuppa, qui si è abbassata la temperatura di botto e fa proprio freddo, un abbraccio SILVIA (vado a leggere...)

    RispondiElimina
  32. Ho letto e credimi sono rimasta davvero sbalordita...davvero non mi sono mai resa conto di tutto questo e credimi ne sono felice cara Sabina
    Intanto mia dolce ragazza mi godo la tua zuppa buona e genuina e continuo a vivere sulle nuvolette...sperando di non cadere presto!!!!!!!!!!
    Ti mando un grande bacio a te e alla tua dolce Elsa
    Spero che stia meglio!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  33. Ciao Sabina :) Conosco Damiana e la stimo molto, è una persona speciale e ha detto delle cose verissime: in molti si sentono re e regine ed è qualcosa di molto triste. Come giustamente dici, il blog non dovrebbe essere competizione ma condivisione, scambio... cose che queste persone non conoscono nemmeno lontanamente. Anche se ti seguo da poco ho percepito subito che sei sensibile e positiva, mi piace leggerti e mi piace il tuo modo di pensare :) Adesso mi coccolo con questa tua zuppa invitante e saporita, ne ho proprio bisogno! Un abbraccio grande, buona serata :)

    RispondiElimina
  34. Ben detto Sabina, soprattutto i blog di cucina dovrebbero servire a "condividere" le ricette e le esperienze in cucina... del resto alla base di ogni pranzo o cena c'è proprio la condivisione da parte dei commensali del piatto cucinato, la condivisione del tempo trascorso a tavola.
    Cosa c'è di meglio che sedersi a tavola e condividere un buon pasto???
    Allora perché non dare la possibilità ad altri di assaggiare le prelibatezze cucinate condividendo le ricette? e quale miglior mezzo se non la rete?

    RispondiElimina
  35. A me certe cose più che rabbia fanno una tristezza tremenda, lo sfogo ci sta tutto, ma la cosa da non fare è dare a questi 'personaggi' la soddisfazione di considerarli oltre quello che valgono. Non ti curar di loro.... Un abbraccio a te e a Elsa

    RispondiElimina
  36. ciao condivisione. questo è il motivo per cui, con infinita passione, teniamo i nostri blog. e questo traspare. anche nello scritto non si può imbrogliare. post dopo post viene fuori chi siamo. per questo mi piace leggerti, perchè vuoi solo condividere e non ti erigi maestrina. e poi, come me, ami la tua bimba pelosa, e chi ama gli animale è una persona di cuore. brava, davvero.

    RispondiElimina
  37. care ragazze sono appena rientrata a casa e ho letto tutti i vostri commenti. Non volevo fare polemica, ma soltanto condividere un pensiero di molte. Ha ragione Margot quando dice di non considerare proprio certi personaggi e andare avanti per la nostra strada con tanto amore e passione come abbiamo sempre fatto.

    RispondiElimina
  38. ho naturalmente letto il post di Damiana e ho letto un po di commenti wui e da lei, son felice di vedere che tante persone condividono perchè mi auguro che i re e le regine siano pochi e che per il resto regni l'umiltà e anche l'amicizia!!! tesoro, sai che le zuppe sono una delle mie passioni e quindi mi hai fatto venire una gran voglia di mangiarla!!! davvero bella invitante!!! ti abbraccio

    RispondiElimina
  39. Brava Sabina!
    E' giusto andare avanti per la propria strada abbandonando quelli/e che stanno sul piedistallo e che ti guardano dall'alto verso il basso.
    A me piace molto mantenere il mio angolino, conoscere altre persone con la mia stessa passione per scambiare due parole e postare qualche consiglio/idea ... partecipo anche a qualche contest ma per puro divertimento e non per il gusto in sè della gara o per la ricerca della vittoria o di un premio (che spesso e volentieri non c'è nemmeno).
    La tua zuppa è davvero favolosa, uno di quei piatti che nn possono mancare quando le temperature iniziano ad abbassarsi!!!!
    Baciooooo

    RispondiElimina
  40. Ciao Sabi! lo sai che io ho un debole per le zuppe e questa entrerà sicuramente tra le mie ricette invernali!! :-)
    Un bacione!
    Mari

    RispondiElimina