le due bionde

le due bionde

giovedì 18 ottobre 2012

Falafel di ceci

Buongiorno amici miei,
mio marito mi sta appena dicendo che sono una brontolona, il fatto è che noi donne dobbiamo sempre pensare a tutto per quanto riguarda la casa e la famiglia,  apppena apriamo bocca agli occhi degli uomini diventiamo insopportabili. Io non mi ritengo una rompi palle, sono per il vivi e lascia vivere, ma a volte gli uomini adulti si comportano proprio come i bambini e la mattina è un disastro, tutti i giorni le stesse domande: "cosa mi metto???" "dove sono i calzini????" "dici che fa freddo con questa giacca???" "pensi faccia caldo con questa maglia????". A me poi mi prendono i cinque minuti e lo mando......sapete dove???? E' tutta colpa mia, non avendo figli l'ho viziato e ogni anno è sempre peggio. Ora se legge questo post chiede subito il divorzio.
Parliamo d'altro che è meglio.
Oggi vi presento i falafel.








































Le origini di questo piatto sono un po' incerte, c'è chi dice siano libanesi, altri dicono israeliane.
Diciamo che è un piatto mediorientale e basta.








































Queste polpettine di ceci sono l'ideale in tante occasioni, specialmente per persone che come me mangiano poca carne.

















La preparazione è facilissima e il risulato sorprendente, innanzi tutto sono molto carini da presentare e poi sono leggeri nonostante la frittura, ma allo stesso tempo molto saporiti, croccanti all'esterno e morbidi internamente.








































Ingredienti per 8 persone:
200 g di ceci secchi
un cucchiaino di bicarbonato di soda
un cucchiaino di cumino in polvere
un cucchiaino di coriandolo in polvere
una cipolla
2 spicchi d'aglio
un ciuffo di prezzemolo
succo di limone
un pizzico di peperoncino
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Mettete a bagno i ceci in acqua fredda per 24 ore, cambiate almeno due volte l'acqua.
Sgocciolateli e metteteli nel mixer con le spezie, la cipolla,  l'aglio, il bicarbonato e un cucchiaino di succo di limone.
Frullate tutto fino ad ottenere un composto ben amalgamato, ma leggermente granuloso.
Regolate di sale e pepe e aggiungete il prezzemolo tritato, aggiungete anche l'olio regolandovi voi con la consistenza, aggiungetene poco alla volta finchè riuscite a formare delle polpettine.
Friggete poche polpettine alla volta in due dita di olio ben caldo, fatele dorare da entrambi i lati.
Passatele nella carta assorbente e servitele ancora calde.








































Oggi sono anche più soddisfatta del solito riguardo le mie foto e mi faccio i complimenti da sola.
Voi cosa ne pensate????

Buona giornata a tutti!!!
Un bacio
Sabina

72 commenti:

  1. Le foto sono bellissime e continuo a guardarle!
    Non pensavo fossero facili da fare e visto che noi adoriamo il felafel e ogni volta che il ns. Amico palestinese non ce li ha da vendirci, proveremo a farli.
    Solo una domanda : non vanno bene i ceci in scatola?
    Grazie cara !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non li ho mai fatti con quelli in scatola però avevo fatto altre crocchette con fagioli in scatola ed erano venute una bontà.
      Con quelli in scatola credo rimanghino meno granulosi....dai prova poi mi fai sapere.
      un bacione

      Elimina
  2. deliziose queste polpettine.. le foto sono sempre bellissime ;)

    RispondiElimina
  3. Sabi hai detto una cosa giusta li viziamo!!!! Anche io in casa faccio tutto e sentirmi dire che rompo perché gli dico di lavare due tazze mi manda un bestia da dolcemeringa mi trasformo in incazzameringa:) poi però con una coccola io mi sciolgo!!!
    Questa ricetta e' segnata mi piace da matti!!!!!
    Foto stupende:)
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oggi credo proprio di aver toccato un tasto dolente riguardo i mariti, ma l'amore non è bello se non è litigarello, anche io mi sciolgo con una coccola
      un bacione

      Elimina
  4. Mi aggiungo ai complimenti per le foto strepitose, perchè è vero.. sono venute splendidamente, pare quasi di sentire la texture delle polpettine!! :D Bravissima, amica mia!! :D E la ricetta mi piace proprio, considerando che impazzisco per i piatti etnici! MMMhh :)
    Sul resto sorvolo, perchè potrei aprire una parentesi luuuunga, ma luuuunga... il giorno che vedrò le cose che tira fuori rimesse al proprio posto senza un fiato... forse nevicherà verde. Un abbraccio tesoro, fortissimo. E una carezzina alla cucciola di miele (sta meglio?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sembra di sentire la tua voce e il tuo accento al telefono nel raccontarmi del tuo lui che mette disordine hahahaha.....perfetti non ci piacciono :)))
      un bacione
      elsa sta meglio grazie

      Elimina
  5. Eccome se sono bellissime Saby! La luce è favolosa e gli accostamenti sono perfetti! Bravissima. Inoltre i falafel mi piacciono un sacco. Me li ha giusto chiesti il mio Massi qualche giorno fa :-) Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piaci quando dici:" al mio Massi" sei così dolce
      un bacione

      Elimina
  6. Sì è vero, sono degli scatti perfetti. Sarà il contrasto, la tavola nera... davvero belle!
    Anche la ricetta è molto buona, mia sorella le fa sempre, diciamo che al cibo medio-orientale è lei l'addetta.
    E poi su, povero maritino, ti aiuta così tanto con le foto e con la grafica :P poi fa sciopero!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo sapevo che prendevi le parti di mio marito...eh no così non vale....sei o non sei amico mio????
      un bacione

      Elimina
  7. Beh le tue foto sono sempre super,ultimamente mi complimento spesso per i tuoi scatti,diventi ogni giorno piú brava....
    Di uomini viziati (e disordinatissimi!!!!!!!!grrrrrrrrr......)meglio non parlarne.......
    I falafel li conosco e mi piacciono molto,non pensavo si preparasse l'impasto con i ceci crudi....
    ciao bella biondona
    Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non lo sapevo nemmeno io si preparassero con i ceci crudi, l'ho scoperto da poco, ma vanno tenuti tantissimo in ammollo
      ...guarda che tu con due figli maschi hai un compito molto arduo ;)

      Elimina
  8. Come al solito fai delle foto che viene fame solo a guardarle!!!! In più non so se è un mio pallino, per me le polpette sono sempre buonisssssssime!!!
    Un abbracciotto alla pelosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero le polpette sono sempre polpette

      Elimina
  9. Beh, le foto sono splendide: vien voglia di tuffarcisi dentro! Si capisce che sei appassionata di fotografia! Ti dico che se avessi piú tempo, mi ci dedicherei volentieri anch'io.....per ora peró devo accantonare l'idea....Avendo, appunto, prole e compagno al seguito!! E, come dici giustissimamente tu (testimonieró a tuo favore, se dovesse essere necessario :-)), se cominciano giá la mattina a farti una testa COSÍ, devi respirare a luuuungo e trattenere il respiro......per evitare di sbottare...Ma quando ci vuole....eh, che diamine, siamo esseri umani anche noi.....anche se LORO non sono dello stesso avviso....E calcola che tu non hai figli, cioé, io dico al mio compagno che lui é praticamente il mio secondo figlio....solo un po' "datato" ormai.....
    Insomma Sabi, che ti devo dire.....siamo destinate a consolarci con la buona cucina!!!! E, tutto sommato, non é poi cosí male!!!
    Baci!

    RispondiElimina
  10. Ti ho sempre detto che le tue foto sono meravigliose!
    Mai fatte queste polpettine e mai mangiate. Prima o poi devo provarle.

    RispondiElimina
  11. Sabina sono meravigliose e tu sei bravissima come sempre baci ISA

    RispondiElimina
  12. Aahahahahah Sabi, ho un fidanzato che è uguale a tuo marito (o forse la verità è che tutti gli uomini sono così :D) Ci vuole taaaanta pazienza! :D Queste polpettine falafel sono perfette, non le ho mai mangiate e devo rimediare, adesso segno la ricetta! ;) Complimenti, un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahaha....meglio riderci su che è meglio....oggi ai nostri uomini fischieranno le orecchie

      Elimina
  13. è da un po' che voglio prepararli, ma ho il dubbio che la versione al forno non venga troppo bene....è che con i bimbi il fritto lo faccio raramente:-)provo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fammi sapere se li provi al forno, preferisco anche io non friggere

      Elimina
  14. Caio Sabina!!
    Mi conforta leggere che non è solo mio marito a rompere le scatole...spesso anch'io gli dico che di bambine ne ho due e non desidero il terzo...ah, ah, ah!! ....e di frequente lo mando nello stesso identico posto dove lo mandi tu!!!
    Questi falafel sono bellissimi, oltre che buoni. Anch'io mangio poca carne..forse si nota anche dal blog...e cereali e legumi fanno da padrone a casa nostra!..altro scontro con mio marito che 'sarebbe' un vero carnivoro..ma poveretto gli tocca subire il volere della cuoca;-).
    Le foto, che dirti, sono davvero sempre più belle!!
    Un bacione, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sapevo che con questo argomento mariti avrei messo d'accordo tutte noi....sono tutti così ;)

      Elimina
  15. Beh...se mai dovesse chiederti il divorzio, ci sono io pronta a sposarti :DDDD
    Lascialo cantare...:D
    Che meraviglia queste polpette bionda...
    Ti abbraccio fore :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il problema è che lui non si arrabbia più di tanto, faccio tutto io, ogni tanto sento proprio la necessità di mandarlo a quel paese

      Elimina
    2. Ahahaha..mi fai morire...:D

      Elimina
  16. Buongiorno Sabi! Adoro i falafel :-)
    E comq, gli uomini brontolano sempre, ma senza di noi donne non sanno proprio farne a meno! :-)
    Un abbraccio !
    Noemi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. li rovinano le mamme, gira che ti rigira è sempre colpa nostra

      Elimina
  17. Ciao Sabina, le fotos ono perfette, ma lo sono sempre secondo me !!
    La ricetta è deliziosa, bravissima!

    RispondiElimina
  18. Cara Sabi! ma allora io sono una donna fortunata mio marito fa come vuole si mette quello che gli pare e udite udite sa dove sono i calzini!! Una rarità a quanto pare! Sarà che ha vissuto da solo per anni senza la mamma che gli faceva ogni cosa secondo me è un'esperienza che ogni uomo dovrebbe fare....
    Queste polpette che dire deliziose io adoro i ceci e le rifarò sicuramente!buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei fortunatissima, hai trovato una perla rara

      Elimina
  19. Io dico sempre a mio marito che ho una figlia di 16 anni e uno di 47!!! Ho persino provato a lasciargli le cose come lui le lascia ma non e' servito a niente,anzi mi sono ritrovata doppio lavoro!!!Ma non mi arrendo!! La ricetta e' come sempre da leccarsi i baffi e......sorvolo sulle foto.Baciotti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma si guarda....ogni mattina mi domanda sempre le stesse cose :))

      Elimina
  20. Cara Sabina.
    Ho letto il tuo post, ma non voglio aprire il discorso degli uomini... Anzi, potrei scrivere un libro sull'argomento.... "Le parolacce che non ti ho detto" Il titolo...
    Le foto sono bellissime. Complimenti.
    E le falafel sono buonissimi.. Ho sempre conosciuto come tipico della cucina Sirio Libanese... Ma so che in Israele é molto comune.
    E' buonissimo.
    Peccato che non siamo vicine, altrimenti ti invitavo per un the' con la mia torta...
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahaha...le parolacce che non ti ho detto.....bello questo titolo...
      mah come verrei volentieri a bere il te a casa tua, corro a vedere la torta

      Elimina
  21. Sabina, anche il mio compagno è così...
    Io come te, cerco generalmente di ingorare, ma ad un certo punto sbotto!
    In compenso i tuoi falafel sono decisamente più gustosi dei miei.
    L'unica volta che ho provato a farli sono venuti fuori un disastro!
    Proverò la tua ricetta!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho scoperto da poco che vanno fatti con i ceci crudi....prova

      Elimina
  22. Mio marito è autonomo per quanto concerne il vestire. La frase che gli ripeto spesso, è che mi sembra un ospite. Non conosce i posti delle cose in casa. I tuoi falafelle fanno veramente gola. Non li ho mai assaggiati ma sono esageratamente invitanti. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero sembrano ospiti in casa loro ;)

      Elimina
  23. Cara Sabina, riguardo agli uomini hai decisamente ragione...ma credo che sia una battaglia persa in partenza, anche se, a furia di brontolare, "qualcosina" magari può cambiare. E in ogni caso il bello è che sono tutti uguali...fatti con lo stampino...come sarà possibile??? hahahahaha! Questa cosa mi fa troppo ridere!!
    La tua ricetta di oggi sicuramente dovrò provarla perchè i ceci mi piacciono tantissimo e il felafel ancora di più! le tue foto sono meravigliose...come sempre del resto!
    Un abbraccio,
    Grazia

    RispondiElimina
  24. Guarda Sabi, i miei hanno due figlie e nonostante questo mia mamma è un po' come te. E' una cosa che mi dico di continuo che il mio futuro compagno non dovrebbe mai avere. Ma nella maggior parte delle coppie comunque penso sia inevitabile, quando mi guardo intorno vedo che sono tutte così.. uomo dipendente dalla donna, ma è un'arma a doppio taglio, come farebbero senza di noi?
    Quanto sono carini i tuoi felafel? Sarei davvero curiosa di sentirne uno..
    Baci e a presto:**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che mio marito avendolo trovato tardino ci ho messo anche un po' di testa nel scegliermelo ed è molto meglio di ex fidanzati.....
      perfetto non esiste e nemmeno lo vogliamo....sai che noia sarebbe!!!!
      ;)

      Elimina
  25. Bau!La mia mami dice che concorda in pieno con te anche se lei si impegna al massimo per "emancipare" papo..Ma poi va a finire che si veste di dieci colori diversi e non trova poi la roba in giro..che bimbi gli uomini!Per fortuna che ci sono anche io a prendere la mia bella dose di vizi :-)
    Elsa è viziata? Mandale tante leccatine da parte mia!
    Bau bau
    Mirty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altrochè se è viziata Elsa, ma lei ne ha tutti i diritti come te del resto

      Elimina
  26. Che belle qs polpette! Noi abbiamo due figlie, ma mio marito è un viziato lo stesso anche se devo ammettere che l'uomo della mia vita è il mio piccolo carlino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ho visto il tuo carlino, è troppo carino

      Elimina
  27. Le foto sono bellissime oggi, come tutti i giorni. mi piacciono molto le inquadrature ma anche gli accessori che usi per creare la composizione.
    Questi falafel...sono perfetti!! mi mangerei tutta la ciotola!!!

    RispondiElimina
  28. Dolce Sabi arrabbiata, sai cosa penso? che per far funzionare alla perfezione una convivenza bisognerebbe fare come Frida Kahlo e Rivera, vivere in due appartamenti separati collegati da un ponte, ti puoi vedere quando vuoi ma poi gli spazi restano i propri. Forse così è un po' eccessivo, no? I piccoli screzi fanno parte del quotidiano, i piccoli gesti ripetuti pure, nel bene e nel male. Ma io non posso parlare, dato che vivo sola ehehe :)
    Che dire, i falafel mi piacciono tantissimo, come al solito hai fatto delle foto splendide. Buona notte Sabi e un pacio alla dolcissima cucciolona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me piace la convivenza e in fondo ho trovato l'uomo che cercavo, certi screzi fanno parte della vita di coppia altrimenti sai che noia????
      sono sicura che resterai sola ancora per poco

      Elimina
  29. Cosa penso delle foto???? Che sono bellissime, come al solito del resto, e a quest'ora nn dovrei avere più fame e invece...
    Le devo assolutamente rifare, i ceci li adoro! Un bacione (e basta brontolare, eh?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono una brontolona, ma solo un pochino

      Elimina
  30. adoro! anch'io ogni tanto li faccio per mia figlia ed è sempre una festa :)))
    con i mariti ci vuole pazienza, taaaaanta pazienza!
    un bacione e i complimenti per le foto te li faccio anch'io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se non ricordo male tua figlia è vegetariana????

      Elimina
  31. Cosa ne penso? Le foto belle come sempre, la ricetta dev'essere squisita, decisamente da provare ... e le parole sugli uomini SACROSANTE!!!

    RispondiElimina
  32. le tue foto bisogna AMMIRARLE,non solo guardarle...e poi la ricettina la proverò sicuramente!!grazie sabi come sempre!!1

    RispondiElimina
  33. ahhh! lasciamo perdere i discorsi sugli uomini altrimenti ci vuole una settimana e ancora non finiremmo... :-)
    Buoni questi falafel!! Grazie Sabi!
    Buona giornata
    Marisa

    RispondiElimina
  34. Cara, che bello avere un po' di tempo per leggerti. :) Io adoro i falafel e i tuoi sembrano buonissimi! Ci sei al Merano Wine Festival? baci

    RispondiElimina
  35. Sei sempre bravissima e con un mare di idee!
    Per tuo marito non preoccuparti ... siamo tutti sulla stessa barca.
    Sono peggio dei bambini per non parlare poi di quando stanno male o hanno qualche dolorino ... mio marito sembra spesso un vecchio di 80 anni ... per carità ...
    Siamo tutte rompiballe agli occhi di questi ometti ... peccato che loro non capiscano invece quanto siano limitati! ;-)

    RispondiElimina
  36. 1. Penso che tuo marito se leggerà il post non ti mollerà! E quando la trova un'altra che lo accudisce come te e soprattutto gli prepara tutto sto ben di Dio?
    2. Non le ho mai fatte, ma adorando letteralmente i ceci, mi hai messo voglia di farli. Ho tutto l'occorrente in casa (ma va???)
    3. Ultimo, ma non perché sia l'ultima cosa... le tue foto sono uno spettacolo!! Quindi ai tuoi complimenti aggiungici anche i mieiiii!!!! Bacione. E adesso passo all'ultima ricetta, che già dal titolo mi stuzzicava...

    RispondiElimina
  37. Complimenti davvero per le foto
    e le falafel..le adoro...una volta le ho fatte ma di lenticchia...devo provare queste!!!!!!!!!!!!!!
    Eh se ti può consolare ....anche mio marito fa proprio come il tuo....Certe volte sembra che abitino proprio in una casa diversa ahahahah.......Un bacio ad entrambi
    Ciaoooooooo

    RispondiElimina