le due bionde

le due bionde

mercoledì 18 gennaio 2012

Ciambelline alle mele e sciroppo d'acero

Ciao, ecco le ciambelline che in tanti aspettavate!!!!!
Sono un'altra ricetta di Donna Hay e ne vedrete tante altre. Da quando ho questo libro non ho più sfogliato gli altri.
L'unica cosa con la quale non mi trovo con questo libro sono le quantità e i tempi di cottura.
La ricetta originale mette gli ingredienti per 12 ciambelline. Io, avendo comperato uno stampo per sei ciambelline, ho dimezzato le dosi, ma mi sono venute comunque 15 ciambelline.
Vi avevo già detto forse che ho comperato il mio primo stampo in silicone. Ero un po' scettica invece mi sono trovata benissimo.
Adesso per ammortizzare la spesa dello stampo dovrò rifarle parecchie volte :), comunque si possono fare anche nello stampo dei muffin.
Inutile dirvi che ci sono piaciute moltissimo.
Ingredienti per 15 ciambelline o muffin:
200 g di farina
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
mezza bustina di lievito per dolci
125 g di burro fuso
90 g di zucchero di canna
60 ml di sciroppo d'acero
2 uova
3 mele rosse dolci
100 g di zucchero semolato mescolato a un cucchiaino di cannella in polvere

Mescolare bene in una ciotola la farina setacciata, il lievito e la cannella. Unire il burro, lo zucchero di canna, lo sciroppo d'acero, le uova e le mele precedentemente sbucciate e grattuggiate. Mescolare bene.
Versare l'impasto in 15 stampi per ciambelline da 50 ml. Infornare per 20 minuti a 180°.
Verificare la cottura con lo stecchino. Sformare subito le ciambelline e ancora calde ricoprirle con lo zucchero semolato alla cannella e far raffreddare.
Sono perfette per un buon risveglio oppure per la pausa caffe.
Colgo l'occasione di questo post per informare un'amica che la proprietaria di questa splendida agenda, fatta a mano, sono diventata io. E' stato un regalo di Natale fatto a mio marito che non aveva nessuna intenzione di cedermi.
Ho preso l'abitudine da qualche anno, di farmi un programma giornaliero e di annotarmi tutto altrimenti mi perdo e non combino niente. E voi?

 Buona serata e un bacio grande a tutti!!!!
Sabina

32 commenti:

  1. Sono golosissime!!! Anche io mi trovo molto bene con gli stami in silicone!!!! Come sta Elsa?? Un bacio!!

    RispondiElimina
  2. Che buone! Lo sciroppo d'acero è una di quelle cose che non conosco ma mi incuriosisce molto!
    a presto:**

    RispondiElimina
  3. ma sono carinissime immagino,il gusto complimenti

    RispondiElimina
  4. Ma sono fantastiche Sabi!!!Proprio come me le aspettavo:-))Io questi stampini li ho in alluminio (ahimè, perchè sono molto più rompiscatole da pulire!:-)), poi li ho anche lisci...insomma, ho la casa piena di stampini e affini!sto impazzendo:-)Lo sciroppo d'acero lo adoro, tra l'altro è pieno di proprietà benefiche;-)questa ricetta la segno subito!!Un bacione e complimenti!P.S. come ti ho spiegato anche sul mio blog la farina di semola rimacinata non è altro che la farina di grano duro (quella che si usa per fare il pane di Altamura o la pasta!)

    RispondiElimina
  5. Ma che meraviglia queste ciambelline!! Sembrano proprio favolose :) Avrei voluto vederne una aperta però :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Meglio l'abbondanza....buonissime!!!

    RispondiElimina
  7. Ottime e golosissime!! Ci sono ottime ricette in quel libro!!! Mi sa che sarà prossimamente da queste parti! :-)
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  8. che carine, ho anch'io questi stampi, prima o poi mi decidero' a fare qualche dolce...

    RispondiElimina
  9. Finalmente le famose ciambelline... Fortuna che hai dimezzato la dose, altrimenti saremmo dovuti passare da te per darti una mano a mangiarle!
    Anch'io sono un po' diffidente nei confronti degli stampi in silicone, però sono effettivamente comodissimi. Vuoi mettere non dover imburrare più gli stampi!!
    L'agenda la utilizzo a lavoro, altrimenti chi si ricorda degli impegni e delle scadenze!!

    RispondiElimina
  10. Bellissime e sicuramente buonissime...devo farle!!!!
    Anch'io ho una quadernino dove appunto un po' di tutto.....
    Notte Claudia

    RispondiElimina
  11. fantastiche, ti sono venute perfette! sembrano dei mini gugelhupf :)
    per un menu tutto di mele si potrebbe abbinare il mio risotto a queste ciambelline... ;)

    RispondiElimina
  12. che spettacolo queste ciambelline!!!
    io ho la pessima abitudine di non tenere un agenda per gli impegni settimanali o giornalieri, ma per ricordare tutto ho piccoli post-it sparsi per la cucina. A volte, quando sono fuori casa, mi scrivo sul dorso della mana la lettera iniziale della cosa da ricordare.E sono in molti a chiedermi se mi sono tattuata l'iniziale del nome del moroso o del marito :-D Son messa proprio male, forse è il caso che mi organizzi anch'io con un agenda...
    Erica

    RispondiElimina
  13. Meravigliose ciambelline...sono veramente belle e molto invitanti...Insomma questo libro mi sta incuriosendo sempre di più....
    Simpatica l'informazione sull'agenda....io non uso nulla forse per questo certe volte mi sento confusa...anche se quando la confusione diventa caos...scrivo una specie di manifesto in cucina per ricordare tutto...
    Bacioni cara Sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oTTIMA IDEA DELL'AGENDA...PER ORGANIZZARSI LA GIORNATA...MA QUANDO ARRIVANO LE CUCCIOLE DALLA SCUOLA E' FINITA...SALTANO TUTTI GLI IMPEGNI ED ESISTONO SOLO LORO CON I COMPITI,PALESTRA E QUANT'ALTRO...VA BE' LASCIAMO PERDERE....
      sAI CHE NON HO USATO MAI GLI STAMPI IN SILICONE,E VISTO IL TUO RISULTATO...MI VIEN GRAN VOGLIA DI COMPRARLI....
      qUESTA RICETTA E' FAVOLOSA...SONO PROPRIO DELIZIOSI,PURE PER LA FORMA CHE LE HAI DONATO...SAI IO SONO UN'ESTETA...AMO PURE TANTO L'APPARENZA!!!!!!cOMPLIMENTI!!!!!BUONA VITA E BUONA CUCINA

      Elimina
  14. Adoro tutti i dolci con le mele, adoro la formina di quello stampo e forse è la volta buona che compro lo sciroppo d'acero. E' da un bel po' che ho la curiosità di provarlo. Queste ciambelline sono magnifiche :) Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  15. Ciao Sabina!
    Ma proprio adesso dovevo passare da te? Ho la pancia che borbotta (ho le ranocchie, come dice mia cognata) e queste ciambelline con un buon tè caldo sarebbero perfette!
    Che fame!
    Ti auguro una splendida giornata!

    RispondiElimina
  16. Hanno un aspetto delizioso, saranno buonissime! :)

    RispondiElimina
  17. Semplicemente splendidi questi dolcetti!
    Sai che è un'abitudine che devo prendere anch'io quella di annotarmi il programma della giornata...
    Un bacione mia cara!

    RispondiElimina
  18. Le ho viste questa mattina e subito salvate perchè hanno un aspetto delizioso e rassicurante... mi mancano solo le formine e il gioco è fatto ;)

    RispondiElimina
  19. eh sì, veramente un dolce risveglio con queste che ti aspettano insieme ad una tazza di caffé fumante... ah...
    Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  20. Che dolce meraviglia! Devo assolutamente trovare gli stampi e poi chi mi ferma più? Aspetto le altre ricettine, tanto ormai non ho più speranze di perdere i chiletti lasciati dal Natale. Buona serata

    RispondiElimina
  21. Hanno un aspetto paradisiaco!!!
    Laura@RicevereconStile

    RispondiElimina
  22. Non ho lo stampino che hai usato tu, ma questo non mi fermerà!!! le farò nello stampo dei muffin, devono essere DELIZIOSE!! baci

    RispondiElimina
  23. Adorabilie penso propio che siano buonissime!!!
    Anche io non uso stampi al silicone, ne ho uno per ciambelle ma mai usato, credo che con questa ricettina farò dei muffin.
    Ciao un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  24. che delizia queste ciambelline!!!!complimenti!!!!!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  25. sabina ciao e che bontà vedono i miei occhi...io invece desidero lo stampo per quelli monoporzione ^.^ ne ho 1000 ma questo no !!!! bellissime e le faro' lo sciroppo d'acero devo decidermi ad usarlo ....grazie per essere passata da me

    RispondiElimina
  26. A me capita spesso di avere problemi con le dosi ma soprattutto con i tempi di cottura indicati nei libri di cucina...ad ognuno il proprio forno ^-^
    Deliziose queste ciambelline! con lo sciroppo d'acero non ho mai fatto nulla, proverò. ciao!

    RispondiElimina
  27. i dolci con le mele sono tra i miei preferiti e questa versione con lo sciroppo d'acero davvero non l'avevo mai provata...devo segnarmi la ricetta! complimenti!
    passa da noi se ti va che c'è una sorpresina per te!
    http://www.sulemaniche.it/fuori-di-zucca-e-i-vincitori-finalmente/01/2012/
    a prestoo

    RispondiElimina
  28. Eh no,qui ci vuole assolutamente quello stampo,non si può sostituire con quello dei muffins!!Non sarebbe la stessa cosa,sono troppo belline quelle ciambelline!!Quindi vale la pena comprarlo,magari lo segno sull'agenda insieme allo sciroppo d'acero!!Baci Sabina e complimenti come sempre!!

    RispondiElimina
  29. Splendide queste tue ciambelline, ti sono riuscite una meraviglia! Il piacere del palato e degli occhi ammortizza già da solo la spesa!

    RispondiElimina
  30. Ciao Sabina e ciao morbidosa Elsa! Queste ciambelline sono splendide, vorrei farle perchè mi hanno giusto regalato dei mini stampi in silicone, di questa forma! Volevo chiederti, cortesemente.. le mele devo proprio grattuggiarle o posso anche frullarle? Un abbraccio, con tanto bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ely, vedo solo ora il tuo commento.
      Le mele è meglio gratuggiarle perchè così mantengono intatto il loro succo che serve per rendere questo dolce morbido.
      Frullarle non credo vada bene anche perchè si ossidano prima, ma questo è solo un mio parere.

      Elimina