le due bionde

le due bionde

venerdì 20 gennaio 2012

Pollo alla soia

Buongiorno amici!!!!
 Ho scritto e riscritto questo post. Vi avevo raccontato dei miei problemi, ma poi ho cancellato tutto perchè problemi ne abbiamo tutti e il blog dovrebbe essere il nostro rifugio, oggi è venerdì e abbiamo tutti bisogno di un po' di leggerezza.
Vi avevo raccontato del mio shopping facendo finta di essere spensierata, ma rileggendomi traspariva falsità, mi piace apparire per come sono realmente, non abbiamo bisogno di finzione.
Ho iniziato a scrivere il post perchè ero ispirata dalla neve, ma la nevicata è durata non più di un'ora.
In poche parole, oggi ho ben poco da raccontarvi e quindi passo subito alla mia ricetta.
Ingredienti per 4 cosce di pollo:
cosce o sovracosce di pollo biologico
1/2 bicchiere di salsa di soia scura
2 bicchieri di acqua
2 cucchiai di zucchero di canna
1 stecca di cannella
1 spicchio d'aglio affettato
1 cm di zenzero affettato
1/2 cipolla tritata
2 pezzi di scorza d'arancia
In una casseruola mettere la salsa di soia, l'acqua e lo zucchero e a fuoco alto mescolare finchè lo zucchero si scioglie.
Abbassare la fiamma al minimo, aggiungere la cannella, l'aglio, lo zenzero, la cipolla, la scorza d'arancia e il pollo senza pelle (facoltativo), far sobbollire per 30 minuti.
Togliere il pollo dal composto di soia e mettere sotto il grill per 15-20 minuti.
Mettere il pollo su un vassoio e versare sopra il composto alla soia, servire con del riso basmati cotto a vapore e verdure grigliate (zucchine, peperoni) oppure carote cotte a vapore.
Si può lasciare anche la pelle e farla diventare croccante e dorata sotto il grill.
Buon fine settimana a tutti!!!
Sabina

25 commenti:

  1. fantastico devo assolutamente provarlo

    RispondiElimina
  2. ciao cara
    che succede? hey guarda di fare la brava eh?! ci siamo ripromesse di iniziare il nuovo anno con tanta positività, mi raccomando... e comunque, io ci sono! ok?
    il pollo me lo mangerei subito subito , dopo il mio pranzetto tristissimo (riso in bianco e broccolo)
    un abbraccio forte forte
    Erica

    RispondiElimina
  3. Bella ricetta, sono capitata x caso,ma ora verrò spesso a sbirciare le tue ricette!

    RispondiElimina
  4. Sabi tutto ok? per qualsiasi cosa pouoi contare su di me, capito?

    Il pollo è una delizia non avevo mai pensato di preparalo così e tutto quello che hai usato mi piace da morire, un bacione e un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Che dire....io sono esattamente come te. Mi piace apparire trasparente e, quando tento di apparire forzatamente felice, preferisco chiudermi in me stessa. Non sono una persona che ama "sfogarsi", sono più un'ascoltatrice ;-)Quindi se hai voglia..sono qui :-) Credo di aver percepito un po' della tua tristezza nell'ultimo post. Comunque questo è il nostro angolino felice, qui chiudiamo le porte alla tristezza e le apriamo alla spensieratezza!Il tuo pollo è semplicemente divino!!!io ho postato qualche giorno fa un petto di pollo glassato all'arancia, una ricetta collaudata che senza dubbio sostituirò almeno una volta con questa tua creazione magnifica!Un abbraccio sincero.

    RispondiElimina
  6. Cara Sabina,
    Questo pollo é fantastico.... da prendere appunti e rifare.... bravissima..
    Come stai ??? tutto bene???? Spero di si!!!

    Un abbraccio.

    Thais

    RispondiElimina
  7. Buono il pollo e spero che presto tutti i tuoi problemi si risolveranno...non dovevi cancellare cara Sabina... ma essere quello che sei e credimi traspare sempre..io non penso al blog come rifugio ma come una terapia...un mondo dove puoi essere quello che sei...chiara e limpida come sei tu....
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  8. Ciao Sabi, tutto bene cara? Stai ancora risistemando la tua "vecchia" casa?
    E' difficile esprimere in un post tutto quello che circonda il nostro cuore. E certe volte ti soffermi a pensare se scrivere oppure no. Parlare di se stessi e dei nostri problemi può aiutare, ma può anche ferire... dipende sempre dalle persone che si affacceranno sul tuo mondo. Le parole giuste possono arrivare anche solo dicendo che c'è una difficoltà, senza andare a fondo nella descrizione del problema.
    Ci sono tante amiche virtuali pronte ad aiutarti e sostenerti se hai bisogno. Non esitare mai.
    Per quanto riguarda il pollo... che dirti se non che è divino? Arrivo adesso da un misero pranzo alla mensa aziendale a base di sole patate fritte... e la vista di questo piatto con quel bel sughetto mi fa tornare subito l'appetito.
    Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Ciao Sabina, certo fa piacere vedere post che sprizzano allegria e buonumore, ma non possono essere tutti così, perché la vita non lo è. Abbiamo i nostri giorni buoni, i nostri giorni cattivi e i nostri giorni silenziosi. Se ti va di parlare fallo, questo è casa tua, se non ti va noi rispettiamo il tuo silenzio. Che non ci impedisce di starti vicino col pensiero. Un abbraccio da qui ;-)

    RispondiElimina
  10. Ricettina particolare ed interessante,un abbraccio a te.

    RispondiElimina
  11. CARE AMICHE MIE, siete fantastiche e so che posso contare su di voi.
    Nella mia realtà sono un libro aperto e non ho paura a raccontare i miei problemi, ma in questo mondo virtuale è tutto più difficile anche se voi siete delle vere donne in carne ed ossa.
    Quest'anno non è iniziato nel migliore dei modi, problemucci vari burocratici, degli ex inquilini hanno distrutto casa di mia mamma e Elsa ha un glaucoma all'occhio. Lei è cieca da qualche anno e l'occhio sarà da togliere prossimamente.
    Ho superato cose ben più difficili e supererò anche questo.
    Ho imparato a cogliere il meglio della vita e passata questa malinconia lo rifarò ancora.
    E' bello avere delle amiche come voi che sanno ascoltare.
    Ci sono momenti in cui tutto torna a galla anche se non si vuole.
    Ragazze io sono forte e mi riprendo, ormai mi conosco. A volte ho solo la necessità di dire che sono triste per poter ripartire. Ho perso cinque figli e Elsa è la mia bambina di 13 anni e sarà difficile affrontare tutto.
    Mi ha fatto bene sfogarmi con voi. Per me questo blog è davvero terapeutico.
    Qui ho trovato tante amiche e vi ringrazio moltissimo.
    un abbraccio
    sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E noi siamo qui per darti forza!! e dirti che anche se solo attraverso uno schermo, siamo tue amiche (Chi da poco come me, chi da più tempo, non importa...)e ti tendiamo una mano.. Un abbraccio.

      Elimina
    2. Ti abbraccio forte anch'io Sabina...le parole di Yrma sono chiare di quello che realmente certe volte può nascere e scorrere nella rete!!!!

      Elimina
  12. ciao Sabina che belle parole , sono felice che affronti la vita con positivita'e noi siamo qui per cercare, nel nostro piccolo, di farci forza l'un l'altra avvolte davvero un blog puo' diventare terapeutico...anche un piccolo blog di cucina. La sincerita' ripaga sempre. ciao e a presto.

    RispondiElimina
  13. Cara Sabina....mi rattrista sentirti giù di corda...mi piacerebbe darti un pò di serenità...
    Purtroppo i problemi fanno parte della vita di tutti..bisogna essere Forti nel saperli superare al meglio....e Tu sei una Grande....un abbraccio e una dolce cara alla bella ELSA.
    Claudette

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusami ho fatto un pasticcio ho commentato due volte!!!

      Elimina
  15. hai fatto bene a sfogarti, purtroppo ci sono anche i problemi, spero che si risolva tutto, ma l'affetto per Elsa lo capisco bene. Un bacione!
    Francesca

    RispondiElimina
  16. Sabina, che succede? cosa mi combini? a dire il vero ho passato anch'io una settimana non magnifica, non bella, no...peggio...da schifo (si può dire?). Tra il lavoro (tanto),le corse avanti e indietro in macchina (casa-scuola-uff-casa-scuola-casa...bla bla) e poi...qualche sorpresa sul lavoro di mio marito, insomma finalmente è venerdì e ho bisogno di recuperare un po' di positività. Oggi poi a Milano è tornato il tepore, la cosa mi fa stare meglio. La tua ricetta mi piace tantissimo, ottima idea! Mi raccomando eh,a presto, Vale

    RispondiElimina
  17. Sabina, nel mio blog c'è la mia email, mi contatti per favore? Qui non vedo la tua...

    RispondiElimina
  18. un abbraccio grande, sabina, per tutto

    RispondiElimina
  19. Io sarei curiosissima di assaggiarlo.....ho anch'io il pollo in padella in questo momento ma con i peperoni....alla soia non l'ho mai assaggiato.....bacini e buon week end....

    RispondiElimina
  20. Beh guarda: io mi sento stanca, in stand by creativo...Tutto quello che penso mi sembra banale e scontato....ma che importa?? In effetti il blog è un angolino personale, privato, esclusivo: esprimi ciò che sei e non ciò che vorresti essere. Senza compromessi o mezze misure...Puoi piacere, oppure no...ma sei così, punto. Non devi dare giustificazioni a nessuno. Ci sono molte cose che a me non vanno e che vorrei cambiare...ma sarebbe troppo facile. La vita, in fondo, è bella così: imperfetta e meravigliosa. Io penso di avere semplicemente un bisogno esagerato di un momento solo per me....nient'altro. Per ricaricare le batterie!
    E anche cucinare, a volte, aiuta a scaricare la tensione...distende i nervi insomma....
    Ottimo il pollo: adoro cucinarlo e mangiarlo. Più di altri tipi di carne...Un bacione!!!

    RispondiElimina
  21. stasera ho cucinato il pollo alla soia seguendo la tua ricetta, io e il mio amore l'abbiamo gustato fino all'ultimo pezzetto!
    e' sempre bello condividere con chi si ama una tranquilla cenatta casalinga, se poi il piatto riesce bene come in questo caso alla gioia dello stare insieme si unisce la libidine del palato e allora è un paradiso! come chiedere di più dalla vita?

    RispondiElimina