giovedì 28 marzo 2013

Tortine salate con prosciutto e piselli

Buongiorno cari amici,
negli ultimi giorni stavo pensando a qualcosa di carino per Pasqua e mi è venuto in mente il brunch, giusto per fare qualcosa di diverso.
A dir la verità spero ancora in un pallido raggio di sole, incartare tutti i viveri e stare all'aria aperta.
Ho scoperto un posticino molto carino vicino ad un laghetto. In un bel prato, vicino al bosco c'è una bella tavola in legno massiccio con due panche e ho pensato subito che lì volevo fare il mio pranzo di Pasqua. Purtroppo negli ultimi giorni in montagna ha nevicato ancora abbondantemente e quindi non mi rimane che fantasticare.
Pensavo al brunch perchè non ho in mente un menù pasquale. Nella mia famiglia abbiamo sempre messo in pratica il detto: "Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi". Mia mamma non ha mai cucinato l'agnello e tante torte salate conosciutissime in tutta Italia non hanno mai fatto parte della mia tradizione. Ho scoperto la torta pasqualina, il casatiello e la pastiera soltanto in età avanzata viaggiando. Ricordo soltanto che ogni anno litigavo scherzosamente con mio papà per le mandorle sulla colomba. Avevamo il pollaio con galline, pulcini e per Pasqua c'erano sempre tante uova fresche.
Mio papà faceva il giro dei parenti regalando ad ognuno delle uova con il radicchio che aveva raccolto nei campi. Cose semplici, quelle che preferisco ancora oggi.

La ricetta di oggi credo sia perfetta in molte occasioni, brunch, antipasto, pic nic ecc....












































Ingredienti per 8-10 tortine:
200 g di farina di farro
2 uova
100-120 ml di panna liquida fresca
50 g di olio extravergine d'oliva (io scelgo Agrinatura Giancarlo Ceci)
una scatoletta di piselli piccoli da 140 g circa
1 scalogno
15 g di parmigiano grattugiato
una bustina di lievito per torte salate
70 g circa di prosciutto cotto
1 cucchiaio abbondante di prezzemolo tritato
burro
sale e pepe








































Prima di tutto tritate lo scalogno, fatelo dorare con pochissimo burro e lasciate raffreddare.
Nel mixer o in una ciotola mescolate tutti gli ingredienti partendo da farina, lievito, sale e pepe, poi aggiungete man mano, la panna, l'olio, le uova e mescolate bene.  Proseguite con i piselli, il prosciutto tagliato a striscioline, il prezzemolo, il parmigiano e lo scalogno.
L'impasto deve risultare morbido come quello dei muffin, se necessario aggiungete ancora un po' di panna o latte.
Versate il composto negli stampini (io ho utilizzato quelli in silicone per charlotte che non necessitano di essere unti e infarinati, quelli da muffin vanno altrettanto bene) e cuocete per 20 minuti a 180°. Fate la prova dello stecchino, lasciate raffreddare e sformate.








































tovaglioli e bicchieri Tine K Home

Auguro a tutti una Buona Pasqua!
Sabina


65 commenti:

  1. Sabi sono BELLISSIME!!! Che idea originale per un brunch, tesoro!! :D Primaverile, leggera.. e lo sapevo che nelle tue manine ogni oggetto sarebbe stato un vero capolavoro! ;)) Immagino già quel bellissimo tavolino, vicino al laghetto, il profumo dei monti e della Natura.. che sogno amica mia.. mi manca troppo la montagna, i boschi.. il profumo di muschio e di verde.. <3 Ti abbraccio con affetto. Scappo a casa mia che gli zii già mi hanno chiamata due volte ;-; Un bacino e un abbraccio forte! TVTTB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono troppo carine quelle formine, appena le ho viste mi sono venute mille idee, grazie mille
      un bacione e buona giornata

      Elimina
  2. Che bella idea mi hai dato....per pasquetta....sono anche pratiche da trasportare!! Come al solito gourmand e bellissima presentazione!

    Sei Magica!!
    A SPRING FLOWER KISS!!

    I wait for you now...for a dreaming post!
    Federica
    smartchicdietreadbooksandfly.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. A casa nostra invece erano bandite le uova di Pasqua, mio padre diceva che erano una presa in giro, poco cioccolato venduto a prezzi alti, così preferiva comprarne tanto ma a cubotti. La tradizione del tuo papà di regalare uova fresche e verdura è bellissima e riporta all'essenza della festività con la condivisione di quello che c'è, un ricondurci alla vita reale.
    Ottimi i tuoi tortini, non posso replicarli perchè mio marito e le mie figlie sono fabici ma io ne mangerei un paio volentieri su quel tavolo in montagna, neve permettendo.
    Buona Pasqua, carissima, a te e alla tua famiglia, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ricordo nemmeno io di aver ricevuto grandi uova di cioccolato.
      Buona Pasqua anche a te e alla tua famiglia
      baci

      Elimina
  4. il brunch di Pasqua è molto chic amica mia ..
    Nella mia famiglia il detto è sempre stato.. a Natale con i tuoi.. e pure tutte le altre feste" .. tipica famiglia tradizionale dove non ci si pone nemmeno la possibilità di un alternativa allo stare in famiglia tutti attorno alla stessa tavola.. e così continua ancora ad essere!
    quel tavolino e panca in mezzo al verde con l'idea del brunch potrebbe essere però splendida per la mia Pasquetta.. tempo permettendo!
    ti abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora farebbe piacere anche a me passarla in famiglia....
      un bacione

      Elimina
  5. Che teneri i ricordi della tua Pasqua da bambina, le litigate con papà per le mandorle e la tradizione di regalare le uova fresche. Già bella l’idea in sé delle tortine salate monoporzione ma la forma di quegli stampini è deliziosa. Fanno una figura bellissima e raffinata oltre ad essere tanto gustose. Un bacione, auguri di buona Pasqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già la forma delle tortine fa tanto
      bacioni

      Elimina
  6. Guarda Pasqua non sarà bellisima.. ma il tempo per Pasquetta forse si .-).. Ottima la tua proposta.. mi piace molto.. sia tipiediti che freddi!!! bello quel psoticino che hai scoperto.. mi fa sognare anche a me.. se non potrai ora causa neve.. chissà in tarda primavera ed estate che meraviglia!!! bacioni :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. freddi sono più buoni perchè si sentono meglio i gusti
      baci

      Elimina
  7. Noi invece festeggiamo con un pranzo solitamente, anche se personalmente, essendo agnostica, non sento particolarmente questa festa. Sapendo però di far contenta la famiglia, mi fa piacere trascorrere una giornata tutti insieme :) Quest'anno poi tocca a me il pranzo e sto ancora meditando sul menu...
    Le tue tortine sono stupende! E me le vedrei bene anche per la scampagnata di Pasquetta :)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chissà quante cose buone farai....
      baci

      Elimina
  8. Adorabili e sfiziosissime!
    Hai sempre delle idee meravigliose!
    Tanti baci bella bionda

    RispondiElimina
  9. Favolose le tue tortine..:P
    Bravissima cara,auguro a te e famiglia una buonissima Pasqua!!! :-*

    RispondiElimina
  10. Carinissime queste tortine!!! Segno la ricetta assolutamente....ma dove trovi tutte questi bei piatti golosi??? Bravissima!
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesoro, ricettine golose si trovano ormai ovunque
      bacioni

      Elimina
  11. Madonna che fame!
    Ciao Sab! Posso tradurre questa ricetta e bloggarla sul mio blog? Logicamente mettendo tutti i riferimenti! Se vuoi un'idea guarda l'ultimo mio post, ho ri-bloggato una ricetta di un'altra foodblogger.

    Fammi sapere! Mi farebbe piacerissimo.
    Saluti a te ed una carezzina ad elsa.

    RispondiElimina
  12. Troppo belle!! Decisamente perfette per un brunch o pic nic Pasquale , ma credo lo vedremo solo nei ns sogni!!! :-(
    Mi è piaciuto leggere la tradizione Pasquale del tuo papà, le cose semplici e fatte con il cuore sono sempre le migliori!
    Baci
    Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara.....magari lunedì è bello....
      baci

      Elimina
  13. Purtroppo le belle giornate sembrano ancora lontane... la primavera un vago ricordo (mi sa che sono anni non la si vede più da queste parti). Un vero peccato dover rimandare l'appuntamento con quel tavolo e quel prato. Dai, posto trovato per il pic nic del prossimo 1° maggio!! :-)
    Anche in casa mia si era soliti passare la Pasqua in montagna (ah, che belle sciate!!). Adesso invece, visto che Tommy non sa sciare, niente più montagna... :-( Mi sa che dovrò convincerlo a provare!!
    Il tuo brunch è davvero molto carino, e l'impasto dentro è perfetto. Un ottimo suggerimento anche per un pranzo da asporto.
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da me invece è il contrario, io non scio e mio marito si, ho sempre avuto troppa paura
      bacioni

      Elimina
  14. Tesoro..potesti organizzare un bel pic-nic in casa..apparecchi a terra e fai finta di essere in mezzo ai prati :) Sarebbe carino :)
    Anche io sono per le cose semplici e non costruite..e per i sapori genuini, proprio come i sapori di queste bellissime tortine :)
    Ti abbraccio tesoro, un bacio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti immagini come finisce il pic nic con Elsa???
      baci

      Elimina
  15. Questo tortino mi attira veramente tanto, sono capitata qui tramite altri blog e non sono molto contenta. Ti seguo, ti va di passare da me?
    :)

    RispondiElimina
  16. anche io sto pensando a un brunch ma...hanno messo pioggia! però queste tortine le segno ugualmente, queste sono le cose sfiziose che adoro...questo per me è il lusso vero! Buona pasqua Sabina, mi sembra di conoscerti da sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie tesoro, è bello quello che mi hai scritto
      baci

      Elimina
  17. Ma bellissimeeeee, la loro forma mi piace tantissimo per non parlare della sostanza!!!! Saranno squisite, speriamo solo che tu possa occupare quel tavolo per il brunch! Buona Pasqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prima o poi lo farò un bel pranzo su quel tavolo
      baci

      Elimina
  18. troppo carini!! proprio graziosi! un bacio!

    RispondiElimina
  19. Gli stampini da charlotte sono un vero tocco di classe, queste tortine sono così belle che scommetto che ad un brunch sarebbero le prime a finire! Sempre che la primavera si decida ad arrivare... intanto mi segno la ricetta ed incrocio le dita :)
    A presto cara Sabina

    RispondiElimina
  20. Sono davvero molto sfiziose, e davvero molto ben rappresentate il tuo blog è molto bello!!!
    Ieya

    RispondiElimina
  21. devo assolutamente trovare la farina di farro per provare queste tortine, buona Pasqua, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me piace la farina di farro per tante cose, anche per la pizza....al super comunque dovresti trovarla facilmente
      baci

      Elimina
  22. Davvero bellissime, mi piacerebbe assaggiarle!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te ne spedisco una espressamente
      baci

      Elimina
  23. anche qui c' è brutto tempo... volevo scappare per pasqua ma le previsioni non danno scampo pressochè in tutta Italia :( ottime le tue tortine salate :D

    un bacione cara
    sabrina

    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a Pasqua ce ne staremo a casuccia
      baci

      Elimina
  24. Ma che buone queste tortine!! Sarebbero davvero adatte ad un pic nic! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e infatti.....manca solo il bel tempo
      bacioni

      Elimina
  25. Buone queste tortine veramente ideali per un picnic di pasquetta... ma qui il tempo la pioggia e il freddo nn permetteranno sicuramente un picnic all'aperto!!! Uffa!!! Approfitterò di questi giorni di festa per potermi riposare e far delle gran dormite!!! Ti invio un grosso bacio e Auguro a te e a Maurizio una serena e felice Pasqua. Una cara alla dolce Elsa da tutti.
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao carissima, fai bene a farti delle belle dormite, con la pioggia poi non c'è niente di più bello
      Buona Pasqua anche a tutti voi da parte nostra, grazie
      un bacione

      Elimina
  26. Ciao Sabina, la forma di queste tortine è deliziosa e sicuramente saranno anche buonissime!!!
    Gustosa ricetta, bravissima!!!
    Bacioni, a presto :)

    RispondiElimina
  27. Sai che anche per me i classici dolci della tradizione pasquale sono stati una scoperta da grande? E molti non li ho ancora assaggiati. Le battaglie per le mandorle si fanno ancora in casa. Buonissime queste tortine salate e si presentano pure un sacco bene :-) Bacioni e auguri!

    RispondiElimina
  28. Sabi carissima queste tortine sono davvero splendide! idea per perfetta per il take away di Pasquetta, sperando che il tempo sia generoso! ti abbraccio e ti auguro una splendida Pasqua di relax e tranquillità:*

    RispondiElimina
  29. ciao cara, come stai? che meraviglia questa ricetta...
    volevo dirti che ho fatto una tua ricetta e ti ringrazio tanto, è troppo buona! Ho parlato di te e del tuo blog oggi, passa a vedere:
    http://www.dolcementeinventando.com/2013/03/e-dallindonesia-satay-di-pollo-con.html
    Auguroni di buona Pasqua!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  30. Tanti cari auguri per una serena e gioiosa Pasqua
    un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
  31. Che buona ideaaa!!! Ti auguro di avere una serena Pasqua e Pasquetta, a presto, Fulvia.

    RispondiElimina
  32. Ciao Sabina, passo per augurarti una serena e felice Pasqua.
    Le tortine sono bellissime, la forma che hai usato mi piace tantissimo. Ciao, a presto!

    RispondiElimina
  33. Tantissimi auguri anche da me! e complimenti per queste deliziose tortine, baciotti

    RispondiElimina
  34. Ma sono bellissime queste tortine!!
    Hai ragione, sono davvero perfette per un pic-nic..comode e golose!
    Ti faccio i miei più cari auguri Sabina!
    BUONA PASQUA! <3 Roberta

    RispondiElimina
  35. Deliziose tortine !!! Auguri di buona Pasqua ...sperando in un raggio di sole!!!

    RispondiElimina
  36. Ciaooo cara!!
    Conosco il detto che hai citato ... ma chissà perchè alla fin fine ho sempre passato il giorno di Pasqua a pranzo dai miei ... una sorta di "Natale bis" con tante portate abbastanza classiche (no agnelli e capretti vari) e l'immancabile colomba e uova di cioccolato con la sorpresa (ed anche domani sarà così) ma niente di soft come le torte salate che anche io ho scoperto ben più tardi da sola ...
    A Pasquetta era tipico andare alle grigliate tra amici ... e se magari qualche amico e le grandi compagnie sono venute meno ... non demordiamo e facciamo una bella grigliata a casa .... ;-)
    Sono davvero sfiziose le tue tortine salate!!! Complimenti cara!!!
    Un bacioneee

    RispondiElimina
  37. Ciao Sabina, ti seguo da tempo e ti ho anche scritto una mail invitantodi a partecipare alla Parmigiano Reggiano Chef, la prima gara online di ricette "smart" (https://apps.parmigianoreggiano.it/prchef/), ti va di partecipare e di parlarne nel tuo blog? Mi sembri perfetta per rappresentare lo smartcooking! Magari proprio con questa ricetta delle tortine salate con prosciutto e piselli, non può essere un modo per sfruttare al meglio del prosciutto avanzato in frigo? per qualsiasi info, scrivimi a cattaneo@tribecommunication.it.
    Ciao,
    Letizia

    RispondiElimina