le due bionde

le due bionde

giovedì 27 ottobre 2011

Crocchette di borlotti

Buongiorno!!!!!!
Mangiando poca carne cerco di bilanciare la dieta con altre proteine: i legumi.
Mi piacciono tantissimo le zuppe, le insalate ecc.., ma in cucina mi piace variare e quando ho trovato questa ricetta ho pensato: "questa fa per me"!
I fritti generalmente non mi piacciono, ma queste crocchette mi hanno incuriosita a tal punto che ho ceduto.






















Ho trovato la ricetta con ingredienti per 8 persone, noi a casa siamo in due e quindi ho fatto tutto ad occhio.

Ingredienti per 8 persone:
800 g di patate
500 g di spinaci
250 g di borlotti già lessati
parmigiano grattugiato
aglio
3 tuorli
2 uova
farina
pangrattato
olio
sale e pepe

Lessare le patate e gli spinaci separatamente. Strizzare e tritare gli spinaci non troppo sottilmente, farli insaporire in una padella,  a fuoco vivo con un filo d'olio assieme ai fagioli e uno spicchio d'aglio.
Schiacciare i fagioli con una forchetta.
Passare allo schiacciapatate le patate lesse e amalgamare il purè al misto di fagioli e spinaci. Aggiungere 2 cucchiai di parmigiano, 3 tuorli, sale e pepe.
Formare delle crocchette, passarle nella farina, poi nelle uova sbattute e infine nel pangrattato.
Friggerle in un dito di olio di semi.
Servirle ben calde magari con una bella insalata mista. Io le ho servite sopra un letto di carote crude.

In questi giorni sto pensando ad Agnese, una dolcissima blogger che ho conosciuto da poco e che vive in Liguria. Mi auguro stia bene e che l'alluvione non abbia toccato la sua famiglia.
Il mio cuore in questi giorni è anche per Marco S. e per la sua famiglia.

Un bacio
Sabina

12 commenti:

  1. Bella l'idea di utilizzare i borlotti, devo proprio provare la tua ricetta.. un abbraccio
    ps. spero anch'io che la situazione in Liguria possa risolversi nel migliore dei modi

    RispondiElimina
  2. Ciao cara.
    Interessanti crocchette,soprattutto per me. Perché anche io non amo la carne, e qui ne sto mangiando troppa! Quindi questa può essere una fantastica alternativa e poi di fagioli ce ne sono di tantissimi tipi (ahimè i ceci invece sono rari)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  3. Che ricetta sfiziosa...Buonissime!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Bionda!
    Io mangerei sempre e solo roba fritta....infatti copio immediatamente queste crocchette perchè mi sembrano davvero gustose!
    Un bacio a te e anche all'altra bionda!! :-)

    RispondiElimina
  5. Una ricetta geniale, che buone devono essere!!!

    RispondiElimina
  6. Mi unisco per il dolore per la perdita di Marcoe per tutto quello che stà succedendo in Liguria.... dolore e disperazione tornano ogni anno con queste pioggie...
    Favolose le tue crocchette sai che non ho mai provato a farle? mi ispirano così ricche di verdure :-) baci

    RispondiElimina
  7. Carissima Sabina, che coincidenza, ho appena postato una ricetta di fritto... Non faccio spesso, ma sono buoni..
    Bravissima, queste crocchette sono buonissime..
    Baci.

    RispondiElimina
  8. Questo crocchette sono super sfiziose Sabina, grazie!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Queste crocchette solleverebbero un pò il morale,che in questi giorni,con tutte queste notizie tristi è proprio sotto,ma sotto i tacchi...comunque solo a vederle,sono golosissime!Un bacino a voi raga..

    RispondiElimina
  10. Che belle..sfiziose! Perfette per le vegetariane golosone come me :) Le proverò sicuramente.
    Un bacio

    RispondiElimina
  11. Ciao Sabina, queste crocchette hanno l'aria di essere belle croccanti (lo dice la parola stessa :)). Anch'io penso spesso a Marco in questi giorni, non ci sono parole, non sembra nemmeno possibile... una abbraccio, Valentina

    RispondiElimina
  12. Che buone le tue crocchette! E anch'io mi unisco alla tua tristezza!!

    RispondiElimina