le due bionde

le due bionde

lunedì 21 novembre 2011

Vellutata di lattuga e piselli

Vi dico subito che non sono a dieta e non ci penso nemmeno, almeno fino a Natale.
Oggi per accontentare mio marito ho preparato un pentolone di ragù (pasta al forno in arrivo!!!!) e per pranzo gli ho fatto trovare un bello stinco di maiale arrosto (prossimamente posterò la ricetta).
Dopo questa vellutata di verdurine se lo meritava. D'altra parte se non vizio lui e la Elsa chi altro dovrei viziare?????
Ecco la mia vellutata.






















Ho scoperto questa ricetta ancora all'inizio della mia "carriera" da cuoca sulla rivista SALE & PEPE.
Mi aveva colpita, più della vellutata in sè, la foglia di lattuga galleggiante.

Vario spesso con la scelta del pane e del formaggio e mi piace sempre, anche a distanza ormai di 10 anni.






















Ingredienti per 2-3 persone:
1 caspo di lattuga
1 cipolla bianca
1 lattina di piselli da 400 g
1 patata di media grandezza
1 pezzettino di burro
sale e pepe
pane alle noci
formaggio tipo brie di capra
Lavare bene la lattuga e tenere a parte qualche foglia più bella per la decorazione.
In una pentola capiente cuocere la lattuga, la cipolla e la patata tagliata a pezzi, con meno di mezzo litro di acqua. Verso fine cottura aggiungere i piselli e cuocere ancora un po' tutto assieme.
Salare, pepare e frullare, infine mantecare con un cucchiaio di burro.
Versare nei piatti e decorare con le foglie di lattuga, fettine di pane alle noci e formaggio di capra.






















Buona serata.
Sabina

26 commenti:

  1. Tu sai che io amo le vellutate e questa é proprio meravigliosa!! Poi con questa île flottant (cavolo sono proprio partita con sti francesismi) di lattuga é meravigliosa!!
    Devo dire che mi ha incuriosita molto anche la storia di Sale e Pepe, io mica avevo capito che lavoravi per loro.. DAIII RACCONTACI DI PIUUUU!! :) :) :)
    Buona serata a voi tutti e buona pasta al forno (sento i cori dello stadio, é tuo marito??) :)

    RispondiElimina
  2. mi autoinvito per la pasta al forno e stinco!!!Be per ora mi accontento della vellutata!!!
    baci Claudia

    RispondiElimina
  3. It looks so delicious... great photos.

    RispondiElimina
  4. Hai pienamente ragione..non trovo che ci sia nulla di male a viziare l'uomo che si ama e non credo che esista nulla di più bello del viso dell'uomo che si ama soddisfatto!
    Un bacione cara
    la vellutata è veramente uno spettacolo!

    RispondiElimina
  5. ELVIRA forse mi sono espressa male, ma non ho mai lavorato per sale e pepe MAGARIIIII......

    CLAUDIA per lo stinco ormai sei in ritardo, ma per la pasta al forno sei ancora in tempo

    PAM thank you very much

    RENATA si è bello viziarli, ma non devono darlo per scontato........sono peggio dei bambini.......golosissimi

    RispondiElimina
  6. Anche a me piacciono molto le vellutate e infatti di quella di lattuga ne avevo già sentito parlare! Le foto son bellissime, brava come sempre!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  7. MARCO hai visto???? sto migliorando con le foto a forza di provare.......tu non hai idea di quante ne faccio......

    RispondiElimina
  8. La vellutata di lattuga mi mancava, grazie Sabina, da te trovo sempre delle ricette interessanti :-)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  9. Una vellutata ottima!!!Ideale per le giornate fredde d inverno!Complimentoni,carina!Un bacione!

    RispondiElimina
  10. ma sai che con la lattuga non l'ho mai provata? che bel verde, e quei crostoni così ricchi mi fanno una gola! baci

    RispondiElimina
  11. Una bela vellutata..colorata e con l'aggiunta di pane e formaggio diventa un piatto unico!!! Un bacione

    RispondiElimina
  12. MARIANGELA diciamo che si sente più il gusto dei pisella che della lattuga

    LENIA finalmente mi sono iscritta da te, non è stato facile con tutto scritto in greco, ho cliccato a naso

    ELY è da provare, faccio tante vellutate, ma questa è quella che faccio più spesso

    RispondiElimina
  13. secondo me non è un piatto da dieta , è solo un piatto che va goduto mentre si mangia !! troppo invitante , non hai idea di quanto mi piacciano queste cose !

    RispondiElimina
  14. Una vellutata buona e allegra si può gustare sempre sia a dieta sia no! Bacioni anche a Elsa!

    RispondiElimina
  15. Ciao Sabina! Bellissima ed invitante questa vellutata! E' vero l'effetto foglia di lattuga galleggiante colpisce subito!
    Brava Sabina!! un baciotto alla Elsa!!
    ciao

    RispondiElimina
  16. Ciao Sabina, piacere di conoscerti. Non ho potuto proprio resistere a quegli occhioni della Elsa che mi guardavano attraverso il video e mi invitavano a dare una sbirciatina nel tuo blog.
    Ho trovato tantissime belle ricette con delle presentazioni ancora più belle. Davvero tanti complimenti.
    Da oggi ti seguirò con molto piacere.
    Se ti va passa a trovarci nella nostra cucina.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  17. ciao Sabina, ma che delizia questa vellutata, io la faccio solo di lattuga, ma voglio provare questa tua versione. Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. What a lovely blog you have! And this recipe looks so simple but delicious!

    RispondiElimina
  19. Che buona questa vellutata, la lattuga e i piselli si sposano benissimo!!!

    RispondiElimina
  20. Una vellutata davvero deliziosa!mi verrebbe proprio voglia di mangiarla!

    RispondiElimina
  21. Che merviglia Sabina, ottima!!!!!

    RispondiElimina
  22. Adoro le vellutate, e questa sembra buonissima..
    e fai benissimo, la pasta al forno é la cosa più buona che c'é....
    Buona giornata.
    Baci.

    RispondiElimina
  23. What a beautiful green soup! Brie on top makes it infinitely better.

    RispondiElimina
  24. Io mi candido per essere viziata! Tra la pasta al forno, la vellutata, le bruschette, i canederli, si, si, mi candido ufficialmente! ^_^
    La vellutata di lattuga, con l'abbinamento del pane alle noci e del brie è deliziosa!
    Un bacione

    RispondiElimina
  25. Buona e semplice allo stesso tempo! Io invece un pochino di dieta sto cercando di farla, da quando ho aperto il blog io e mio marito mangiamo come due porcellini! :-D

    RispondiElimina
  26. me che bella ricettina, forse così riesco a fare mangiare i piselli anche a Phil! Ci provo! Grazie e ciao, Lara

    RispondiElimina